“Tr… come te vanno arse vive”: Francesca Barra minacciata per la sua vita privata

Francesca Barra, conduttrice, giornalista, scrittrice nota al gossip per la relazione con Claudio Santamaria, è finita nel mirino degli ‘haters’ social e denuncia, screenshot dopo screenshot, la sequenza di insulti violenti e minacce ricevuti negli ultimi mesi. “Non parlerò mai più di violenza sulle donne. Mai più fino a quando tizi come questi non saranno arrestati. Altrimenti le mie saranno solo parole”, scrive su Facebook.

9cfcbce93ca685b1e14d991163cd39c2

Una denuncia che non si limita al virtuale, perché la cronista ha deciso di passare ai fatti, per ora portando in tribunale per diffamazione un impiegato della Regione Basilicata che “si è permesso di nominare su Facebook impropriamente i miei figli ed è stato denunciato. Lui e chi ha cliccato like. Perché ha scritto una cosa crudele, falsa. Un reato”.
E l’uomo non è l’unico ad attaccare Francesca Barra. Per giorni infatti la giornalista è stata vittima di una vera e propria aggressione social fatta di tweet e commenti dal tenore inaccettabile: “Troie come te vanno arse vive. Non venire mai nella mia Sicilia puttana” insieme all’augurio di “una morte lenta e atroce”, sono solo alcuni dei messaggi recapitati alla donna.
Ma quale sarebbe la ‘colpa’ di Francesca Barra? A quanto pare, a scatenare i peggiori istinti degli utenti, la separazione della scrittrice dal marito e la relazione intrecciata successivamente con Santamaria. “Volete tutti conoscere il motivo di tanto odio? Non dovrebbe servire, perché non esiste una ragione valida. Ma – scrive Barra su Facebook – vi consegno una storia così smettete di domandarvelo. Una donna si separa, ma ha tre figli. Vive una relazione alla luce del sole. Non si nasconde, non mente ai propri cari. Ma soprattutto con coerenza vive come le hanno insegnato fin da bambina: con onestà, coraggio, rispetto e inseguendo il diritto alla felicità”.

Antonella Clerici: “A cinquant’anni la vita mi ha regalato l’amore. Ora è tutto chiaro”

MILANO – “Vittorio e io ci siamo trovati; dopo i 50 anni uno pensa che la vita sia finita e, invece, c’è tempo per tutto, ci viene regalata una sconfinata giovinezza, se la sappiamo cogliere”.

clerici garrone 2-2-3

Antonella Clerici parla della sua relazione con Vittorio Garrone, dopo la fine della sua lunga relazione con Eddy Martens, da cui è nata la piccola Maelle: “La mia felicità è fatta di serenità – ha fatto sapere a “Chi” in edicola domani – che è la ricompensa più bella dopo aver sofferto tanto: perché nella serenità riconosci una gioia che non è effimera o esplosiva, fatta di fuochi enormi che svaniscono; è una condizione di vita che provi quando trovi nell’altro tutto quello che ti mancava, quando scopri che è lui il pezzo che dà senso al tuo puzzle ed è come se tutto fosse chiaro all’improvviso”.
Prima di lui la vita non era facile (“Ora posso dire che valeva la pena affrontare tutto quello che c’è stato prima di incontrare Vittorio. Ho sofferto, ho amato, sono stata amata, ho una bambina meravigliosa, così come lui ha i suoi figli.
Ognuno porta dietro sofferenze ma anche pezzi di vita importanti, che rappresentano la nostra maggiore eredità”) e ora pensa alla figlia Maelle e il lavoro: “Sto riflettendo su come ridurre gli impegni di lavoro, perché ho avuto una grandissima carriera e non ho più niente da dimostrare: quindi vorrei rallentare e fare più prime serate e meno programmi quotidiani. Così potrei dedicarmi di più a Vittorio e a Maelle che sta crescendo, è molto sveglia e richiede la mia presenza. Nella mia testa c’è l’obiettivo di vivere di più la famiglia e questo comporta un cambiamento”.

Grande Fratello Vip, Aida Yespica e il dramma della sua infanzia: “Mia mamma…”

Aida Yespica comincia ad aprirsi e a raccontare la sua vita difficile, l’infanzia in Venezuela e i problemi con la sua famiglia nella casa del Grande Fratello Vip. La modella si è confidata con i suoi compagni di avventura: “Quando avevo due anni mia mamma se n’è andata con un altro uomo. Ha abbandonato me e mia sorella e siamo cresciute con mio padre”.

http-media-s3.blogosfere.itrealityshow00c1aida-yespica-doccia-gf-vip

Anche raggiungere l’Italia non è stato facile: “Mio padre non voleva che facessi la modella, quindi ho iniziato di nascosto. Avevo 15 anni. Poi sono partita per l’Italia e quando sono tornata l’ho visto morire proprio davanti a me… A 17 anni mi hanno mandato via di casa. Mia sorella non mi voleva più e sono andata a vivere da un’amica”. Il racconto della Yespica ha sorpreso tutti gli inquilini all’interno della casa del Gf Vip.

Anna Tatangelo e le rivelazioni sul flirt: ecco chi è l’unico uomo della mia vita

Anna Tatangelo sbotta sui social. Da quando è stata annunciata la crisi con Gigi D’Alessio è un continuo di presunti flirt attribuiti ad Anna Tatangelo e di gossip sulla sua vita privata. Al punto che la cantante oggi posta su Instagram un collage delle ‘rivelazioni’ con tanto di foto che la riguardano e mette tutti a tacere.

anna-tatangelo-seno-bikini-645 (1)

“Ricapitoliamo – scrive Tatangelo – Luglio presunto flirt con Bobo, agosto presunto flirt con Vincenzo, scorsa settimana con il discografico, questa settimana con Jacopo”.
“Mi fate sapere anche quello della prossima settimana e quelle a seguire?” ironizza la cantante. Alla fine zittisce i gossip parlando del figlio: “La verità sul mio uomo??? Andrea e basta!”, accanto un cuore.

Nancy Brilli a Leggo: “Io, attrice per amore. Con Verdone il top, inseguo ancora il film della vita”

«Faccio questo lavoro per mancanza d’amore, è una falla che richiede quantità e l’affetto dei fan sui social mi fa sentire amata». Parla diritta al cuore Nancy Brilli, l’attrice romana da dopodomani nelle sale con Tiro libero, una storia di crescita e redenzione sul tema dello sport e della disabilità, firmata da Alessandro Valori.

nancy-brilli-6

L’attrice ieri ospite nella redazione di Leggo in veste di direttore per un giorno sullo schermo è la mamma di Dario (Simone Riccioni), un ragazzo snob e arrogante, che dopo una dramma personale inizia ad allenare una squadra di basket formata da ragazzi disabili. Un episodio che lo porterà a crescere. Nel film, anche il cestista italiano Luca Vitali, l’ex campione Carlton Myers e l’allenatore Carlo Recalcati. «Mi sento madrina di questa pellicola spiega Brilli – Ho accettato di interpretare un cameo perché mi ha contagiato l’entusiasmo di Valori e Riccioni».
L’attrice, consacrata sul grande schermo da Compagni di scuola di Carlo Verdone, rivela: «In tv ho fatto tanto, ma al cinema il film della vita ancora deve arrivare. Ho 53 anni, un’età particolare, troppo giovane per interpretare un’anziana e troppo grande per fare la giovane. Ma vado fiera dei miei anni, mi sento bene in questa pelle». E quando le viene chiesto qual è il segreto della felicità risponde così: «Non so la felicità, ma il benessere si ottiene se riesci a stare qui e ora. Se sei presente a te stesso. Per questa ragione, tra le mie canzoni preferite c’è La vita è adesso di Claudio Baglioni».
Brilli, che nel 1987 ha raggiunto il successo al Sistina con Se il tempo fosse un gambero accanto a Enrico Montesano, oggi ha preso una pausa di riflessione dal teatro: «Sto pensando a fare qualcosa di diverso oltre all’attrice. Mi piacerebbe entrare nella produzione e accompagnare giovani talenti nel percorso attoriale».
Con i giornali ha dimestichezza – «Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria e conosco l’impaginazione», ci racconta – mentre il ruolo di testimonial della Lazio fu solo un’occasione: «Non seguo il calcio, mi venne offerta l’opportunità e arrivò anche lo scudetto». Infine, Brilli ci rivela i suoi compagni di lavoro del cuore: «Sicuramente Massimo Ghini, me lo sono sposato! Poi anche Gigi Proietti e la scrittrice Margaret Mazzantini, con cui ho portato a teatro Manola».

‘E’ lui l’uomo della mia vita’: la rivelazione di Anna Tatangelo dopo la crisi con D’Alessio

FUNWEEK.IT – Dopo settimane dalla comunicazione ufficiale della crisi con Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo svela la verità sull’unico uomo della sua vita e sui rumors che la vedevano implicata in altre situazioni sentimentali.

anna-tatangelo-gigi-dalessio (1)

Il gossip ha ricamato sulla loro storia e sulla rottura, Anna Tatangelo è stata avvicinata a Bobo Vieri – che in realtà è innamoratissimo dell’ex velina Costanza Caracciolo – poi le sono stati affibbiati altri flirt fantasmi. Come se non bastasse giornali e siti specializzati si sono affrettati a diffondere svariate ipotesi sui motivi del loro addio: la gelosia, i debiti, il matrimonio mancato… Ecco cosa ha svelato ai microfoni di Backstage.

Pamela Prati conquista i giornali inglesi

Ricevere un complimento fa sempre piacere, ma se a farlo è il Daily Mail la questione si fa ancora più interessante. Il giornale inglese ha scambiato Pamela Prati per una ventenne. Di anni invece la nostra showgirl ne ha 58, solo che nessuno lo direbbe. Tutto merito, ha precisato lei, di un corretto stile di vita: cibo sano e tanto esercizio fisico fanno la differenza.

C_2_articolo_3088083_upiImagepp (1)

Su Instagram una sequenza si scatti hot fanno impazzire i fan…
Attrice, cantante e primadonna del Bagaglino per anni, nonché concorrente discussa della prima edizione del Grande Fratello Vip, Pamela è “sbarcata” anche nel Regno Unito grazie al suo profilo Instagram. Non è passata inosservata la carrellata di immagini sensuali postate dalla showgirl: dal bikini hot al tramonto, all’abito con scollatura vertiginosa, al selfie provocante a bordo piscina… Per lei, scambiata dal giornale per una ventenne, solo tante lusinghe sottolineando che dimostra un terzo della sua età. Ovviamente sono seguiti i ringraziamenti social da parte della diretta interessata: “Grazie per queste parole meravigliose, per me è un vero onore!”.

Allegri e Ambra, l’attrice esce allo scoperto: “Libera di scegliere chi amare e chi non amare più”

Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri sembrano proseguire felicemente la loro storia d’amore. Nata sotto il sole dell’estate 2017 i due sono stati paparazzati insieme ormai in diverse occasioni, senza che però nessuno rilasciasse interviste o commenti in merito.

chi-ambra-2

L’attrice però, che in questi giorni è stata ospite del Giffoni Film Festival, dove non sono mancate le domande in merito alla sua vita privata, in realtà molto chiacchierata dalla separazione con il cantante Francesco Renga da cui ha avuto due figli. Durante il Festival Ambra è stata molto diretta: «Io lascio sempre dire tutto: di me si dice di tutto, quando leggo cose su di me penso mio dio che donna interessante! In realtà nella vita sono di una noia mortale, i miei figli forse possono raccontarvelo meglio di me. Questo è anche divertente, però non si dice mai il lavoro che c’è dietro, non si dice mai quanti no ricevo. Mi attribuiscono sempre le stesse cose, su di me fanno sempre gli stessi titoli».
Poi ha precisato di essere sempre stata cristallina con il suo pubblico, concludendo: «Il pubblico ha sempre capito prima quello che volevo dire, che magari ogni tanto è scomodo, ma è davvero quello che penso. Ecco perché sono felice di poter dire, a quarant’anni, che sono libera, qualsiasi cosa accada: dalle persone che scelgo di amare a quelle che scelgo di non amare più».

Julia Viellehner, la star del triathlon lotta ancora per la vita. “Condizioni disperate”

È ricoverata in condizioni disperate all’ospedale Bufalini di Cesena Julia Viellehner, 31 anni, triatleta tedesca, rimasta vittima di un incidente stradale in allenamento al Passo delle Forche, nel forlivese, il 15 maggio. Era stata agganciata da un camion e trascinata sull’asfalto mentre si stava allenando in bicicletta con il compagno ed un amico.
È ricoverata in condizioni disperate all’ospedale Bufalini di Cesena Julia Viellehner, 31 anni, triatleta tedesca, rimasta vittima di un incidente stradale in allenamento al Passo delle Forche, nel forlivese, il 15 maggio.

viellehner01

Era stata agganciata da un camion e trascinata sull’asfalto mentre si stava allenando in bicicletta con il compagno ed un amico.
Nei giorni scorsi i medici del Bufalini le avevano amputato entrambe le gambe. Viellehener era in Romagna per prepararsi alla stagione. Il giorno prima dell’incidente aveva partecipare a Cervia (Ravenna) ad un Triathlon sprint piazzandosi seconda. In programma aveva anche la partecipazione alla Nove Colli di ciclismo – classica delle gran fondo che si corre con partenza e arrivo a Cesenatico – disputata ieri.
Ad annunciarne la morte, sulla sua pagina Facebook, l’allenatore Tom Stecher: «gli ultimi giorni sono stati lunghi e duri, Julia ha lottato fino alla fine. Ora ha raggiunto il traguardo e ci aspetta lì», aveva scritto, prima di venire smentito dai medici che affermano invece come Julia sia sì in condizioni disperate, ma ancora viva. Al «Bufalini» di Cesena era ricoverato da giorni in gravissime condizioni anche il pilota di Superbike Nicky Hayden, morto nel pomeriggio di oggi.

“Foto porno a nome mio”, la modella argentina Belen Rodriguez fa causa a Google e Yahoo

Maria-Belen-Rodriguez-Ahora-TENDENCIA_CLAIMA20140521_0025_27-300x169In Argentina è scoppiata la polemica dopo che Maria Belen Rodriguez, celebre modella sudamericana e omonima della nostra soubrette, ha deciso di fare causa ai colossi dei motori di ricerca Google e Yahoo.   Il motivo? Sente che la sua immagine sia fortemente danneggiata, perchè se si scrive il suo nome e cognome nel motore di ricerca, i risultati sono collegati quasi esclusivamente a foto hot e siti porno, immagini, dunque, non collegate alla sua carriera.  “Hanno rovinato la mia vita e dover spiegare tutti i giorni che non sono una prostituta è diventato davvero difficile”, commenta la modella in un servizio sulla CNN.  Tutto è iniziato nel 2006, mentre nel 2010 il caso è stato chiuso, con i giudici che hanno stabilito una somma di risarcimento che i due motori di ricerca hanno dovuto sborsare: 6200 dollari, poco meno di 5.000 dollari. Ora però il caso è arrivato alla Corte Suprema degli Stati Uniti d’America, che dovrà dire la sua sulla vicenda nelle prossime settimane.

Share