Gigi Buffon e Ilaria D’Amico vita in famiglia: pranzo fuori con il figlio Leopoldo Mattia e gli amici

Dopo le fatiche sul campo e la sconfitta in Champions con la Juventus, Gigi Buffon si gode un po’ di vita di famiglia.

gigi-buffon-ilaria-d-amico-leopaldo-mattia-_19185414

Lontano del campo da gioco infatti il portierone della Nazionale è tutto per i suoi cari ed è stato fotografata da “Nuovo” mentre pranza assieme ad alcuni amici assieme alla compagnia Ilaria D’Amico, conduttrice Sky e il loro primo figlio, Leopoldo Mattia.

Fabrizio Frizzi, quella volta che donò il midollo osseo a Valeria Favorito…. salvandole la vita

Una persona buona e generosa. Questo era Fabrizio Frizzi. E la storia di Valeria Favorito, la ragazzina di 11 a cui, nel 2000, il conduttore donò il midollo osseo salvandole la vita, è una di quelle storie che vale la pena raccontare, ancora una volta, per rendere omaggio ad un uomo dal cuore d’oro. “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone”, ha rivelato all’Ansa.

C_2_articolo_3130545_upiImagepp

Valeria Favorito aveva 11 anni nel 2000 e aveva urgentemente bisogno di un trapianto di midollo osseo. Era malata di una grave forma di leucemia e la sua vita stava per spegnersi perché non c’era nessun donatore compatibile nella sua famiglia. Nel 1994 Frizzi aveva fatto un prelievo del sangue e si era iscritto nel registro dei donatori di midollo osseo. E adesso era giunto il momento, visto che il suo midollo era compatibile con quello della ragazzina veronese. Frizzi esitò inizialmente, visti i suoi tanti impegni di lavoro, ma poi accettò. A quel tempo Fabrizio stava girando una fiction infatti ed era anche alla conduzione di “Per tutta la vita”, con Romina Power. Quando il conduttore si assentò per il delicato intervento la Power disse: “Fabrizio oggi non c’è perché domenica scorsa ha fatto una cosa molto bella, una cosa importante per qualcuno”.

Per legge il donatore deve restare anonimo e per un po’ così fu, ma dopo anni Valeria è riuscita a trovare il suo “salvatore”. I due si sono prima scritti poi conosciuti, dopo che lei lo ha raggiato a Verona dove stava giocando una “Partita del Cuore”. Fabrizio e Valeria sono così diventati amici, anzi di più… Lui la chiamava “la mia sorellina di sangue”, lei il “mio fratellone”. Qualcosa di molto forte li lega e li legherà per sempre. Anche adesso che ad andarsene per primo è stato lui.

Valeria ha raccontato all’Ansa: “Ero andata a Roma qualche giorno fa per portargli di persona il mio invito di nozze, volevo che lui fosse il mio testimone. Mi disse: se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so”. “Ho perso un fratello – continua tra le lacrime – una persona a cui tenevo tantissimo”. La ragazza racconta di aver saputo che era stato Frizzi il suo donatore sentendoglielo riferire in televisione. “Dopo l’intervento – aggiunge – ci siamo visti un sacco di volte”.

La Prova del Cuoco, Elisa Isoardi al posto di Antonella Clerici?

I fan tremano per via delle ultime dichiarazioni rilasciate da Antonellina a Oggi… Dopo tanti anni, la bionda conduttrice è pronta a dire addio alla cucina di Raiuno.
La conduttrice aveva già anticipato in un’altra intervista di voler dare una svolta alla sua vita professionale e privata sottolineando che il contratto con la Rai è in scadenza a giugno 2018, ma chi potrebbe prendere il suo posto in tv?
Posto che ancora moltissimi fan della riccioluta conduttrice 54enne sperano in un suo ripensamento, le tre papabili sostitute sarebbero al momento Benedetta Parodi, Mara Venier e Elisa Isoardi.

3461888_8_20180103105200

La prima è stata declassata a Domenica In per volere dei piani alti dopo i risultati tutt’altro che soddisfacenti ottenuti con la sorella Cristina: sbarcare a La prova del Cuoco potrebbe essere l’occasione giusta per ritrovare il sorriso.

La Zia Mara manca dalla Rai da un po’, ma ogni volta che ha la possibilità di tornare, piovono complimenti per la sua genuinità e simpatia. Elisa Isoardi, invece, ha già sostituito Antonella Clerici quando era in maternità e sa come funziona il programma.

La fidanzata di Matteo Salvini, tuttavia, ha messo le mani avanti sulle pagine di Nuovo a cui ha dichiarato:

“Io e la Clerici ci sentiamo spesso e siamo molto serene: non ci sono altre cose da dire. Le voci ci sono e le sentiamo, però alla fine è sempre il direttore che sceglie cosa fare e i tempi e i modi in cui farlo. Adesso non siamo ancora nei tempi giusti per poter anticipare nulla”.

Dunque è ancora troppo presto per annunciare il nuovo volto del popolare programma mattutino, ma se davvero Antonella Clerici lascia La prova del Cuoco, voi chi ci vedreste bene al suo posto?

Ivana Mrazova, cambia vita dopo il Gf Vip? Ecco cosa farà ora la modella

Ivana Mrazova, cambia vita dopo il Gf Vip? Ecco cosa farà ora la modella. Dopo aver conquistato il pubblico del Gf Vip, per Ivana Mrazova si spalancono le porte del mondo della tv. Ecco in quale programma la vedremo.
Secondo quanto riportato da La Stampa e confermato dal sito Davidemaggio.it, la modella ceca sarà la valletta di 90 Special.

1505588963052.jpg--grande_fratello_vip__ivana_mrazova___mi_infilo_candele_nel_sedere_e_mi_piego_a_90_gradi__il_segreto_per_il_lato_b_perfetto_

Il programma tv è una delle novità del nuovo anno delle reti Mediaset. Si tratta di uno show revival, in onda da mercoledì 17 gennaio, condotto da Nicola Savino. Accanto alla “Iena” e a Ivana Mrazova, dovrebbe esserci anche la comica Katia Follesa, recentemente alla conduzione di Junior Bake Off su Realtime.
Un trio ben assortito e assolutamente fuori dagli schemi che è una vera e propria sfida per Mediaset. A tenere le redini del programma ci penserà Nicola Savino, Katia Follesa sfodererà le sue doti comiche e chissà come se la caverà Ivana Mrazova vicino a due personaggi televisivi già così tanto collaudati.
Ivana Mrazova programma in tv con Nicola Savino
Quella di 90 Special è senza dubbio un’importante occasione per Ivana Mrazova programma in tv non lo co-conduce dai tempi di Sanremo 2012. Quell’anno, però, la sua bellezza e la sua delicatezza passarono in secondo piano e, proprio per questo, poche altre volte l’abbiamo vista in televisione fino al Gf Vip 2. In questi anni si era dedicata soprattutto alla moda ed ora le si aprono nuovamente le porte della tv.
Dopo essere stata se stessa nel corso del reality, facendo innamorare i telespettatori con la sua spontaneità e semplicità, è giunta l’ora di tirare fuori le unghie per Ivana Mrazova programma in tv è per lei un vero e proprio trampolino di lancio che potrebbe darle la notorietà che da tempo desidera la giovane modella.
Non ci resta che attendere il 17 gennaio per vedere come se la caverà …

Ornella Muti, la vita dopo lo sfratto: “Ecco dove vivo e i nudi di mia figlia mi divertono

Ornella Muti ha raccontato la sua nuova vita dopo lo sfratto in un’intervista al “Corriere della Sera”. L’attrice è single, ha cambiato casa e vive un periodo di confusione, ma sulla figlia e le sue provocazioni non ha dubbi: “I nudi di Naike mi divertono”.
“È un periodo confuso, tutto quello che avevo progettato non c’è più… Ho casa e residenza a Mosca, dove lavoro tanto, ma quando vengo in Italia, ora sto qui (a Ovada) e prima stavo lì (a Roma). Quello di Roma era l’appartamento dei miei figli, il trasloco era programmato, ma era stato ritardato per motivi di famiglia”.

ornella_28192446

La Muti, inoltre, spiega che lo sfratto è avvenuto, ma soltanto perché il trasloco era stato posticipato per motivi personali, come la salute della madre: “Mamma ha 92 anni e, purtroppo, non sta come vorrei che stesse. Nell’attesa di avere maggiore visibilità sulla vita di tutti noi, ho pensato che potevo trasferirmi qui. Da un anno, sono tornata single, dopo una storia lunga, e tante cose sono per aria”.
Sulla figlia conclude: “Mi diverte, la sua è una forma di espressione. Naike è consapevole della stupidità di chi sui social aggredisce a prescindere. Il suo è un modo per ribadire che non esiste un solo modo di vivere ‘normalmente'”.

“Tr… come te vanno arse vive”: Francesca Barra minacciata per la sua vita privata

Francesca Barra, conduttrice, giornalista, scrittrice nota al gossip per la relazione con Claudio Santamaria, è finita nel mirino degli ‘haters’ social e denuncia, screenshot dopo screenshot, la sequenza di insulti violenti e minacce ricevuti negli ultimi mesi. “Non parlerò mai più di violenza sulle donne. Mai più fino a quando tizi come questi non saranno arrestati. Altrimenti le mie saranno solo parole”, scrive su Facebook.

9cfcbce93ca685b1e14d991163cd39c2

Una denuncia che non si limita al virtuale, perché la cronista ha deciso di passare ai fatti, per ora portando in tribunale per diffamazione un impiegato della Regione Basilicata che “si è permesso di nominare su Facebook impropriamente i miei figli ed è stato denunciato. Lui e chi ha cliccato like. Perché ha scritto una cosa crudele, falsa. Un reato”.
E l’uomo non è l’unico ad attaccare Francesca Barra. Per giorni infatti la giornalista è stata vittima di una vera e propria aggressione social fatta di tweet e commenti dal tenore inaccettabile: “Troie come te vanno arse vive. Non venire mai nella mia Sicilia puttana” insieme all’augurio di “una morte lenta e atroce”, sono solo alcuni dei messaggi recapitati alla donna.
Ma quale sarebbe la ‘colpa’ di Francesca Barra? A quanto pare, a scatenare i peggiori istinti degli utenti, la separazione della scrittrice dal marito e la relazione intrecciata successivamente con Santamaria. “Volete tutti conoscere il motivo di tanto odio? Non dovrebbe servire, perché non esiste una ragione valida. Ma – scrive Barra su Facebook – vi consegno una storia così smettete di domandarvelo. Una donna si separa, ma ha tre figli. Vive una relazione alla luce del sole. Non si nasconde, non mente ai propri cari. Ma soprattutto con coerenza vive come le hanno insegnato fin da bambina: con onestà, coraggio, rispetto e inseguendo il diritto alla felicità”.

Antonella Clerici: “A cinquant’anni la vita mi ha regalato l’amore. Ora è tutto chiaro”

MILANO – “Vittorio e io ci siamo trovati; dopo i 50 anni uno pensa che la vita sia finita e, invece, c’è tempo per tutto, ci viene regalata una sconfinata giovinezza, se la sappiamo cogliere”.

clerici garrone 2-2-3

Antonella Clerici parla della sua relazione con Vittorio Garrone, dopo la fine della sua lunga relazione con Eddy Martens, da cui è nata la piccola Maelle: “La mia felicità è fatta di serenità – ha fatto sapere a “Chi” in edicola domani – che è la ricompensa più bella dopo aver sofferto tanto: perché nella serenità riconosci una gioia che non è effimera o esplosiva, fatta di fuochi enormi che svaniscono; è una condizione di vita che provi quando trovi nell’altro tutto quello che ti mancava, quando scopri che è lui il pezzo che dà senso al tuo puzzle ed è come se tutto fosse chiaro all’improvviso”.
Prima di lui la vita non era facile (“Ora posso dire che valeva la pena affrontare tutto quello che c’è stato prima di incontrare Vittorio. Ho sofferto, ho amato, sono stata amata, ho una bambina meravigliosa, così come lui ha i suoi figli.
Ognuno porta dietro sofferenze ma anche pezzi di vita importanti, che rappresentano la nostra maggiore eredità”) e ora pensa alla figlia Maelle e il lavoro: “Sto riflettendo su come ridurre gli impegni di lavoro, perché ho avuto una grandissima carriera e non ho più niente da dimostrare: quindi vorrei rallentare e fare più prime serate e meno programmi quotidiani. Così potrei dedicarmi di più a Vittorio e a Maelle che sta crescendo, è molto sveglia e richiede la mia presenza. Nella mia testa c’è l’obiettivo di vivere di più la famiglia e questo comporta un cambiamento”.

Grande Fratello Vip, Aida Yespica e il dramma della sua infanzia: “Mia mamma…”

Aida Yespica comincia ad aprirsi e a raccontare la sua vita difficile, l’infanzia in Venezuela e i problemi con la sua famiglia nella casa del Grande Fratello Vip. La modella si è confidata con i suoi compagni di avventura: “Quando avevo due anni mia mamma se n’è andata con un altro uomo. Ha abbandonato me e mia sorella e siamo cresciute con mio padre”.

http-media-s3.blogosfere.itrealityshow00c1aida-yespica-doccia-gf-vip

Anche raggiungere l’Italia non è stato facile: “Mio padre non voleva che facessi la modella, quindi ho iniziato di nascosto. Avevo 15 anni. Poi sono partita per l’Italia e quando sono tornata l’ho visto morire proprio davanti a me… A 17 anni mi hanno mandato via di casa. Mia sorella non mi voleva più e sono andata a vivere da un’amica”. Il racconto della Yespica ha sorpreso tutti gli inquilini all’interno della casa del Gf Vip.

Anna Tatangelo e le rivelazioni sul flirt: ecco chi è l’unico uomo della mia vita

Anna Tatangelo sbotta sui social. Da quando è stata annunciata la crisi con Gigi D’Alessio è un continuo di presunti flirt attribuiti ad Anna Tatangelo e di gossip sulla sua vita privata. Al punto che la cantante oggi posta su Instagram un collage delle ‘rivelazioni’ con tanto di foto che la riguardano e mette tutti a tacere.

anna-tatangelo-seno-bikini-645 (1)

“Ricapitoliamo – scrive Tatangelo – Luglio presunto flirt con Bobo, agosto presunto flirt con Vincenzo, scorsa settimana con il discografico, questa settimana con Jacopo”.
“Mi fate sapere anche quello della prossima settimana e quelle a seguire?” ironizza la cantante. Alla fine zittisce i gossip parlando del figlio: “La verità sul mio uomo??? Andrea e basta!”, accanto un cuore.

Nancy Brilli a Leggo: “Io, attrice per amore. Con Verdone il top, inseguo ancora il film della vita”

«Faccio questo lavoro per mancanza d’amore, è una falla che richiede quantità e l’affetto dei fan sui social mi fa sentire amata». Parla diritta al cuore Nancy Brilli, l’attrice romana da dopodomani nelle sale con Tiro libero, una storia di crescita e redenzione sul tema dello sport e della disabilità, firmata da Alessandro Valori.

nancy-brilli-6

L’attrice ieri ospite nella redazione di Leggo in veste di direttore per un giorno sullo schermo è la mamma di Dario (Simone Riccioni), un ragazzo snob e arrogante, che dopo una dramma personale inizia ad allenare una squadra di basket formata da ragazzi disabili. Un episodio che lo porterà a crescere. Nel film, anche il cestista italiano Luca Vitali, l’ex campione Carlton Myers e l’allenatore Carlo Recalcati. «Mi sento madrina di questa pellicola spiega Brilli – Ho accettato di interpretare un cameo perché mi ha contagiato l’entusiasmo di Valori e Riccioni».
L’attrice, consacrata sul grande schermo da Compagni di scuola di Carlo Verdone, rivela: «In tv ho fatto tanto, ma al cinema il film della vita ancora deve arrivare. Ho 53 anni, un’età particolare, troppo giovane per interpretare un’anziana e troppo grande per fare la giovane. Ma vado fiera dei miei anni, mi sento bene in questa pelle». E quando le viene chiesto qual è il segreto della felicità risponde così: «Non so la felicità, ma il benessere si ottiene se riesci a stare qui e ora. Se sei presente a te stesso. Per questa ragione, tra le mie canzoni preferite c’è La vita è adesso di Claudio Baglioni».
Brilli, che nel 1987 ha raggiunto il successo al Sistina con Se il tempo fosse un gambero accanto a Enrico Montesano, oggi ha preso una pausa di riflessione dal teatro: «Sto pensando a fare qualcosa di diverso oltre all’attrice. Mi piacerebbe entrare nella produzione e accompagnare giovani talenti nel percorso attoriale».
Con i giornali ha dimestichezza – «Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria e conosco l’impaginazione», ci racconta – mentre il ruolo di testimonial della Lazio fu solo un’occasione: «Non seguo il calcio, mi venne offerta l’opportunità e arrivò anche lo scudetto». Infine, Brilli ci rivela i suoi compagni di lavoro del cuore: «Sicuramente Massimo Ghini, me lo sono sposato! Poi anche Gigi Proietti e la scrittrice Margaret Mazzantini, con cui ho portato a teatro Manola».