Elisa D’Ospina: «Ragazze, siate curvy e felici anche con la 48. Stop ai guru delle diete»

«Per dimagrire non prendete pillole, perché i miracoli non esistono. Niente diete fai-da-te, non ascoltate guru in tv. E soprattutto non fate diventare un’ossessione il vostro peso. Perché anche chi non ha una taglia 38 o 40 può essere felice e avere una vita sentimentale. Basta con questi stereotipi inculcati per ignoranza alle ragazze facili da manipolare».

http_media.gossipblog.it4473elisa-dospina

A lanciare questo messaggio è Elisa D’Ospina, la modella curvy più famosa. Sfila per grandi stilisti, taglia 46-48 per 184 cm, appare spesso in tv come opinionista, è bella, seguitissima sui social e ha una vita sentimentale invidiabile. Il 21 aprile sarà madrina della campagna del ministero della Salute contro i disturbi alimentari.
A Detto Fatto con Caterina Balivo avete organizzato un concorso per le ragazze curvy?
«Certo le ragazze pienotte non hanno nulla di meno delle candidate a miss Italia. Nel nostro concorso come premio c’era un posto di lavoro, e visto l’elevato afflusso di partecipanti possiamo dire che le donne formose non si vergognano più di esserlo».

La paura di non piacere a che età colpisce?
«A tutte le età. Anche se spesso sono le adolescenti le vittime della sindrome. Gli stereotipi inculcati dal marketing peggiorano la situazione».

Come si manifesta?
«Sono sempre insoddisfatte. Si isolano. Preferiscono chiudersi in palestra piuttosto che fare due chiacchiere con un’amica. Se mangiano un pezzo di pane in più vengono assalite dalla angoscia e dal rimorso. Sono ossessionate».

E come si combatte questa ossessione?
«Con un’alimentazione maniacale si rischia di compromettere gli organi vitali del nostro corpo e quindi la salute. Le ossessioni mentali sono un campanello d’allarme. L’unica cura è camminare e affidarsi a buon nutrizionista».

Ma perché in tv si invitano tutti questi guru che promettono dimagrimenti miracolosi?
«I miracoli non esistono. E poi questi guru cominciano a prendersi delle denunce. Perché vengono mostrati pure casi di persone che si sono rovinate il fegato per seguire certe diete».

Le modelle che sfilano magre non aiutano
«Finalmente anche la moda sta aprendo alla taglia 50. Dolce e Gabbana l’hanno fatto a New York».

Vanessa Incontrada, il post di Carlo Conti dopo le critiche sul peso

Ai Wind Music Awards 2017, poco si è parlato di musica, tanto di playback e ancor di più dell’aspetto fisico di Vanessa Incontrada che ha presentato dall’Arena di Verona la manifestazione musicale al fianco dell’amico Carlo Conti cercando persino di fare dell’autoironia dopo le gravi accuse mosse dal popolo del web.

41524555

C’è chi le ha detto di essere ingrassata a dismisura, chi l’ha insultata per l’outfit che la fasciava troppo, chi ha preso le sue difese.
È sceso in campo anche Carlo Conti che su Instagram ha speso parole dolcissime per la sua collega di palco e amica da anni.

Isola dei Famosi, Giulia de Lellis: “Non sono partita perché troppo magra”

Giulia de Lellis non è partita per l’Isola dei Famosi perché troppo magra. Lo ha rivelato l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne a Eva 3000: «Secondo le tabelle mediche imposte dalla produzione io ero e sono sottopeso. Mi è dispiaciuto perché era una esperienza che avrei voluto fare», ha spiegato.

giulia-de-lellis

Si era parlato di eventuali gravidanze, invece il medico di base non avrebbe dato l’ok solo per evitare problemi di salute. «Non sono riuscita a ingrassare a sufficienza, quindi il medico, giustamente, non si è preso la responsabilità di farmi fare un’esperienza limite come quella. Io ci ho provato a prendere peso, ma non ci sono riuscita. Spero prima o poi di farla. Come il Grande Fratello Vip sono tutte esperienze incredibili. Io ho 21 anni, accetterei un po’ tutto pur di arricchire il mio bagaglio d’esperienza».

Vip, via il “peso” delle vacanze: si ricomicia…dalla palestra

“A testa alta in palestra! Sono tornata!!#pianopianosivalontano”, cinguetta Belen in uno scatto dalla palestra. E come lei tante le vip che condividono sui social scatti in versione fitness.

C_4_foto_1386532_imageRieccole tutte, tra attrezzi e personal trainer, legate da un unico scopo: rimettersi in forma dopo le vacanze estive e perdere i chili… dell’estate. Dove abbiano poi accumulato i fatidici chili rimane un mistero, perché a vederle in palestra, nelle loro tutine attillate, sembra sfoggino già liKarina Cascellanee perfette e curve scolpite!

C_4_foto_1386523_image

Laura Cremaschi allena bicipiti e glutei, che a ben guardare sono già talmente scultorei da restare a bocca aperta. Box per Anais Zanotti e Anna Tatangelo, mentre Martina Colombari si allena per la Kenya Expo Run sul tapis roulant.

C_4_foto_1386528_image

Silvia Abbate fa pilates con la palla e definisce addominali e glutei mentre Federica Fontana preferisce correre in città all’aria aperta. Esercizi a corpo libero per Fanny Neguesha, che fa allungamenti e stretching e con la palla per Federica Nargi…