Jennifer Lawrence e il Versace della discordia

E’ bastato un abito nero per far cadere una pioggia di critiche su Jennifer Lawrence. Alla presentazione del film Red Sparrow a Londra, l’attrice indossava un longdress Versace, con profonda scollatura e ampio spacco. Niente di strano, eppure sui social in molti hanno avuto qualcosa da ridire.

C_2_box_55672_upiFoto1F

A ben guardare la foto con il cast sulla terrazza dell’hotel Corinthia, gli uomini sono vestiti in modo da poter affrontare il freddo londinese: giacche, cappotti e stivali. Solo Jennifer Lawrence è poco coperta: indossa un abito con scollatura vertiginosa, lo spacco esagerato e senza maniche e porta sandali ai piedi. Tanto è bastato per far volare pesanti accuse, prendendo l’immagine a pretesto per ribadire la denuncia al sessismo nel mondo del Cinema.
Lo scatto, per molti, sarebbe la conferma di come il trattamento riservato a uomini e donne non sia lo stesso, e di come queste ultime siano costrette a esporre il proprio corpo.

Ma Jennifer Lawrence, paladina del movimento #MeToo, non si è certo lasciata intimidire dalle critiche, e ha difeso la sua posizione con un lungo post su Instagram. L’attrice ha invitato il popolo del web a non strumentalizzare ogni cosa, spiegando di essere stata lei stessa a scegliere l’outfit. In più, precisa, è rimasta all’aperto per pochi minuti e quel Versace era troppo bello per coprirlo con un cappotto. Come darle torto?

Elisabetta Canalis, che salti in bikini alle Bahamas

Vacanze in famiglia con il marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva alle Bahamas per Elisabetta Canalis. Vive in America e al settimanale Grazia confessa: “La prima vita l’ho vissuta in Sardegna, la seconda a Milano e la terza a Los Angeles… Sono volata a Los Angeles quando qui non avevo qualcosa di interessante da fare.

C_2_articolo_3115415_upiFoto1F (1)

E mentre stavo per tornare in Italia ho conosciuto Brian e mi sono fermata. Non escludo di rientrare un giorno”.
Ma in America le piace fare la vita da very normal people, non avere i fotografi alle calcagna, uscire di casa e passare quasi inosservata. “In America nessuno mi conosce e mi tratta in modo speciale. Mi credi se ti dico che la cosa inizia a piacermi?”, spiega Elisabetta. Ha trascorso qualche giorno a Milano e racconta: “Era meraviglioso camminare in via Montenapoleone e non venire fermata. Timidamente per chiedermi una foto. Non come una volta che non potevo uscire di casa”.

Nonostante il passato da velina e il fisico da modella, si sente un maschiacchio, che non accetta critiche da nessuno. Eccetto che da Brian. “L’ultimo rimprovero è quando dovevo mettere in piedi la palestra. Gli appuntamenti con le maestranze slittavano, dovevo telefonare più volte e a un certo punto sono sbottata. E Brian, con grande calma mi ha detto: benvenuta nella vita reale, non sei una principessa. In questo mondo per ottenere qualcosa ci vuole pazienza, imparala”.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, l’Instagram Stories è a luci rosse: si toglie il reggiseno…

Cecilia Rodriguez davanti ai fornelli in cucina: fin qui niente di strano nella Instagram Stories del fidanzato Ignazio Moser. Le immagini sono però a luci rosse perché si vede chiaramente che la modella argentina è senza reggiseno.

3452468_1937_collage_2017_12_28_2_ (2)

L’ex ciclista ha pubblicato il video sul suo profilo Instagram, un regalo di Natale o semplicemente una reunion dopo essere stati separati per un po’ di tempo. Siparietto hot ai fan e sui social piovono le critiche.

Pamela Anderson sul caso Weinstein: “Si sa cosa succede nelle stanze dʼhotel”

Mentre Asia Argento continua la sua lotta contro le molestie nel mondo del cinema e non solo, prendendosela anche con i giornalisti, oltreoceano Pamela Anderson ha detto la sua sul caso Wainstein senza timore delle reazioni negative. “Sai a cosa vai incontro se entri da sola in una stanza d’hotel” ha dichiarato l’ex bagnina ospite al Today Show “E’ cosa risaputa ad Hollywood che certe persone vanno evitate in privato”.

Pamela_Anderson_1

“Si tratta di buon senso. Non andare da sola in una stanza d’albergo e se qualcuno ti apre in accappatoio vattene. Capisco però che Hollywood sia molto attraente e le persone vogliano essere famose”, ha continuato. “Quando sono arrivata a Hollywood ho avuto un sacco di offerte per audizioni private e altre proposte che non avevano assolutamente senso”, ha raccontato. “Mi hanno offerto un appartamento e una Porche per essere la ragazza numero 1 di qualcuno. Io ingenuamente mi sono detta ‘Beh, allora sarò la numero 2′. Non voglio farlo in questo modo”.
Dopo l’intervista la Anderson è stata sommersa dalla critiche, così su “Tmz” ha chiarito la sua posizione: “Non ho incolpato le vittime. Weinstein è un maiale prepotente, ma ci sono un sacco di modi per difendersi. Le donne devono essere consapevoli di certi problemi e sapere come affrontarli. E’ ipocrita ignorare questo… non voglio essere costretta a scusarmi (per quello che ho detto)”.

Il video in lingerie è troppo hot, cantante viene arrestata: “Istiga alla depravazione”

Il video è troppo hot e la cantante finisce nei guai. Guai con la giustizia per la cantante pop egiziana Shyma, arrestata dalla polizia per un video musicale ritenuto troppo osé. Nella clip della canzone ‘Ho dei problemi’, la giovane ragazza appare in lingerie e fa diverse allusioni sessuali, mangiando una banana di fronte a una lavagna scarabocchiata con la scritta “Class #69” e le lettere “vag”.

egitto_shyma_yt_fi.jpg_997313609 (1)

Il video ha scatenato un’ondata di proteste in tutto il Paese. Il giornale Youm 7 ha scritto un duro articolo contro la cantante definendola un esempio di “dissolutezza” per i giovani. La polizia ha fatto sapere che Shyma è accusata di “istigazione alla depravazione”.
Giovedì la ragazza, vedendosi sommersa dalle critiche, ha scritto un post su Facebook in cui ha sostenuto che non si aspettava una reazione negativa al video. “Mi scuso con tutte le persone che hanno visto la clip e che sono rimaste sconvolte interpretandola nel mondo sbagliato – ha affermato Shyma -. Non immaginavo che sarebbe accaduto ciò”.

Alessia Marcuzzi, movimento sexy in bikini

Vacanze al caldo fuori stagione per Alessia Marcuzzi che, libera da impegni televisivi si è concessa un viaggio a Dubai. In splendida forma fisica, con un bikini azzurro monospalla, la presentatrice ha condiviso sui social un balletto in acqua sulle note di “Versace on the floor” di Bruno Mars e tra ancheggiamenti e movimenti sexy ha fatto impazzire letteralmente i suoi fan.

C_2_articolo_3104909_upiImagepp (1)

Tra tanti commenti positivi non sono mancate anche le solite critiche: “Sei troppo magra…” sottolineano in molti.
Al mare con il marito Paolo Calabresi Marconi, con la figlia Mia e dei cari amici, non è la prima volta che la Marcuzzi regala siparietti danzanti in vacanza sulle note delle hit del momento. Quando una canzone le piace “va in fissa” ammette. E in questo caso il successo di Bruno Mars ha contagiato anche lei che nelle acque cristalline di Dubai non ha resistito alla tentazione di scatenarsi.
Il balletto di Alessia in costume lascia senza fiato: sorride felice e si muove a ritmo di musica mettendo a nudo la sua bellezza. Ma a molti follower non sono sfuggite le costole e le ossa del bacino sporgenti con conseguente carrellata di osservazioni e suggerimenti. Lei, che ha sempre dimostrato di condurre una vita sana tra dieta equilibrata e molto sport, al momento non risponde alle provocazioni. Ma balla… da sola!

La rinascita di Giulia Salemi, a Venezia 74

L’hanno scorso è stata sommersa dalle critiche dopo il famoso red carpet al Festival del Cinema di Venezia. Dopo l’abito Matteo Manzini dai colori sgargianti e dagli spacchi generosi che non lasciavano nulla all’immaginazione Giulia Salemi è stata ribattezzata come la “smutandata”. E pazienza se quest’anno l’hanno copiata tutti: attrici, showgirl, troniste e chi più ne ha più ne metta.

C_2_box_42244_upiFoto1F (1)

Giulia Salemi però ha spiazzato tutti: è tornata sul “luogo del delitto” con un abito nero, casto, elegante, a sirena, di Chiara Boni. Il confronto fotografico tra i due outfit è spiazzante. Giulia ha fatto pace con le critiche e segnato il suo rilancio.
Come è stato tornare a Venezia? “E’ stato terribile e allo stesso tempo una grande fonte di emozione. Sapevo che dopo l’anno scorso non potevo permettermi di sbagliare anche perché ho lavorato tutto l’anno per dimostrare che Giulia Salemi non è solo un vestito. Ero molto agitata, avevo tanta paura”.
Ti hanno fatto male le critiche? “E’ umiliante sentire critiche e commenti negativi. Quelle cattive mi hanno fatto male. Se sono costruttive le apprezzo, quando sono gratuite mi arrabbio”.
Come hai scelto l’abito? “Il mio outifit è stato scelto con tutto il mio staff. La stylist Rebecca Baglini e l’hair stylist Roberto Farruggia e il mio nuovo ufficio stampa Betty Soldati. Non mi sono vestita così perché avevo paura. Mi andava di mettere qualcosa che mi facesse sentire una sirenetta, un vestito che valorizzasse le curve. E Chiara Boni è stata la scelta giusta, me ne sono innamorata subito. Semplicemente non avevo voglia di scoprire le gambe”.
Come sei cambiata in questo anno? “Sono maturata tantissimo e spero di avere sempre più la possibilità di dimostrare chi sono, voglio crescere, voglio imparare, mi piacerebbe fare una esperienza all’estero, fare un corso di recitazione”.
Cosa ti aspetta adesso? “Riparto con la tv, da Sbandati a Ridiculousness, mi sento molto fortunata perché riesco ad esprimermi al meglio. Con il mio lato comico. Mi emoziona e mi fa capire che sono sulla strada giusta”.
Viaggi spesso, cosa c’è nella tua valigia? “Non possono mancare i trucchi, sono malata di make up. Senza l’illuminante non posso vivere”.
Cos’altro non può mancare nel tuo guardaroba? “La biancheria intima, che amo alla follia. Se dormo da sola metto una t-shirt oversize, se dormo con un ragazzo una vestaglia di seta: per ora solo grandi t-shirt per Giulia Salemi!”.

Belen e la foto piccante del suo lato B: il commento irriverente di Chef Rubio

Sotto i caldi raggi del sole dell’estate, la bella Belen Rodriguez non evita certo di mostrarsi ai flash dei suoi autoscatti. Le sue foto sexy diffuse sui social network diventano sempre virali in pochissimi minuti, seguite e apprezzate da migliaia e migliaia di fan.

2580132_1136_belen_chef_rubio

La regina dei selfie non manca mai di accompagnare i propri scatti con qualche piccolo commento, stuzzicando l’immaginazione dei suoi numerosi followers. Ha fatto così anche qualche giorno fa, quando ha pubblicato un’audace inquadratura a bordo piscina, accompagnandola da un latineggiante “Soñando”, con tanto di nuvolette.
La foto ha subito fatto il giro del mondo via web, trascinandosi dietro la solita marea di critiche e apprezzamenti. Questa volta, però, ne è arrivata una da parte di un altro personaggio del mondo televisivo, il presentatore di Unti e Bisunti Chef Rubio, alias Gabriele Rubini.
Il famoso cuoco televisivo ha difatti commentato lo scatto di Belen nel suo classico stile mordace, accusandola d’aver messo troppo in vista il suo lato B: “come puoi dire che stai ‘sognando’ quando e’ palese che stai facendo finta di dormire e te sei scattata la foto solo per farci vedere il costume in mezzo alle chiappe?”
Lo stesso Chef ha poi rincarato la dose sul suo profilo personale, scrivendo ancora: “Amore mio, le tue foto sono già poesie di loro.. non sprecare tempo nell’aggiungere altro, la gente non capirebbe… tuo per sempre”.
Una polemica montata sugli scatti provocanti della sexy show-girl, che non ha mancato di attirare commenti da parte degli utenti di Instagram, che hanno deciso di parteggiare per la sexy Rodriguez o per l’irriverente Chef Rubio. E voi, da che parte state?

“Dopo Belen il nulla”, Iannone cade ancora in MotoGp e sui social è pioggia di critiche

Siamo appena a metà stagione ma c’è una già certezza: questa stagione, per Andrea Iannone e per la Suzuki, è già da dimenticare.
Nel Gp di Germania, sul circuito del Sachsenring, il pilota vastese è caduto di nuovo dalla sua moto quando, a cinque giri dalla fine, era in dodicesima posizione.

C_2_articolo_3063758_upiFoto1F

Un annus horribilis per Andrea, che l’anno scorso, di questi tempi, aveva ben 35 punti in più nella classifica iridata ed aveva fatto decisamente meglio rispetto a questa stagione in cui il miglior risultato è stato un settimo posto nel Gp delle Americhe, a Austin.
In teoria, la sua Suzuki dovrebbe essere migliorata rispetto all’anno scorso; in pratica, non ha dato ancora dimostrazione di esserlo. Colpa dei meccanici o colpa di Iannone? Sui social le critiche si sprecano, nel mirino c’è la relazione con Belen Rodriguez che sembra averlo distratto troppo e che aveva anche creato alcuni problemi col team Suzuki per la presenza eccessiva della showgirl argentina nei paddock di tutto il mondo.
«Pensa troppo a Belen e non pensa più al suo lavoro», scrivono in molti su Twitter. Ma c’è anche chi difende Iannone: «La Suzuki quest’anno è un disastro, lui non ha colpe».

Questa donna è incinta di 5 mesi ma non si vede. Svela il suo segreto, piovono le critiche

Il suo addome continua a fare invidia a tutte: non solo perché è piatto, definito e pronto per la prova costume, ma anche perché è incinta di cinque mesi e non si vede. Lei è Sarah Stage, modella di biancheria intima di Los Angeles che un po’ di tempo fa, durante la sua prima gravidanza, aveva creato scalpore per l’eccessiva magrezza. Questa volta è in attesa del secondo figlio, ma le forme sembrerebbero contraddirla.

41636977

Gli utenti dei social avevano gridato allo scandalo dopo averle visto il pancino quasi invisibile accusandola di non alimentare abbastanza il suo bambino. Dopo il parto aveva sfoggiato inoltre un ventre in perfetta forma. Incinta di 5 mesi posta sui social una nuova immagine e fa sapere a tutti della sua gravidanza.
La foto postata dalla Stage, che la ritrae in bikini insieme a James, il figlioletto di 2 anni e che la modella ha postato su Instagram, non è passata inosservata. ‘”Ieri mi ha toccato il pancino e ha detto: ‘il mio piccolo’’’, ha scritto e ha aggiunto ‘”5monthspregnant” (incinta di 5 mesi), è questo l’hashtag usato dalla Stage.
‘”Ho un pancino piccolo piccolo – ha raccontato a People – il ginecologo dice che il bambino è abbastanza minuto… “. Ma Sarah non dice di essere spaventata dal vedere il suo corpo cambiare: “È eccitante e ne vale la pena, visto il periodo brevissimo”. Il web però si chiede qual è il suo segreto, e lei non ne fa un segreto: esercizio e proteine, che sfoggia in molte delle sue foto su Instagram e le sono costate più di una critica da parte dei suoi follower. Anche se la mamma fit non nasconde di affrontare con stanchezza la seconda gravidanza, così invece di “20/30 minuti di attività, come al solito, faccio solo 10 minuti di esercizi”, racconta. Una routine casalinga, perché c’è da badare al figlio piccolo, che si compone di squat, addominali, esercizi per gambe e braccia.