Le Iene, protesi al seno: 20 ragazze rovinate dalla clinica low cost

“Mi sembrano due seni diversi, è completamente sformato”. “Qui la pelle non è liscia, quando mi tocco il seno sento delle onde, è orribile”. “Più passa il tempo più si spostano”. Sono solo alcune delle testimonianze di 20 ragazze che hanno denunciato un centro di chirurgia estetica low cost di Reggio Emilia in seguito a una operazione di protesi al seno. È il servizio mandato in onda da Le Iene su Italia Uno.

3586004_2153_le_iene_protesi_seno_clinica_low_cost-1

Ma non è solo un problema estetico. “Fa male”, dicono le ragazze alla Iena Veronica Ruggeri. “Sembra che mi entrino nelle costole”. Il costo di queste operazioni è di 3200 euro mentre gli altri chirurghi operano per circa 7000 euro. “Perché il prezzo così basso?”, hanno chiesto le protagoniste del servizio alla clinica. “Perché abbiamo la nostra sala operatoria”, la risposta ricevuta.
“Mandami delle tue foto, questa era la visita”, raccontano. “Tutto tramite Whatsapp”. Dopo esser state visitate tramite smartphone le ragazze andavano direttamente in sala operatoria. I chirurghi vedono le loro pazienti solamente poco prima di entrare in sala.
“Una volta operata non c’era visita di controllo, oggi il mio seno è bruttissimo, prendo antidolorifici tutti i giorni”. Una vera e propria odissea in conseguenza di quello che doveva essere un miglioramento del proprio corpo in base alle proprie esigenze.
Un esperto interpellato da Le Iene ha analizzato i seni delle ragazze operate e spiegato tutti gli errori che definisce “grossolani, non è possibile non visitare la paziente prima dell’intervento. Foto su whatsapp? Mancanza di serietà, cosa capisco dalle foto?”. Si chiede.
Ma secondo i responsabili di questi interventi non c’è alcun problema. Anzi, si difendono sostenendo di aver ottenuto un ottimo risultato. “Il seno è bellissimo, va tutto apposto”, dicevano alle ragazze. “Che problema avete? Sono tutte caz..te”.

Morta la pornostar Olivia Lua, è la quinta in 3 mesi. Pochi giorni fa scrisse: “Niente mi spaventa più”

Cinque pornostar morte in meno di tre mesi. L’ultima, nella triste lista che vede le dive del porno morire suicide o in circostanze ancora da chiarire, è Olivia Lua, trovata senza vita in una clinica di riabilitazione californiana.

Porn-star-Olivia-Lua-dies-in-rehab-aged-23

A confermare in un comunicato rilasciato giovedì scorso il decesso della 23enne, l’agenzia per la quale Olivia lavorava, la LA Direct Models: “Recentemente sono stati fatti molti commenti sul numero di star di film per adulti che sono morte nell’ultimo anno, ed è con grande tristezza – si legge nella nota – che dobbiamo dirvi che la lista si è allungata. Abbiamo saputo oggi che Olivia Lua è morta questa mattina – possa riposare in pace”. A riportare le parole dell’agenzia è il New York Daily News.
Giovanissima, conosciuta anche come Olivia Voltaire, l’attrice aveva firmato il contratto con l’agenzia nell’aprile 2017 nonostante fosse rimasta inattiva fino all’inizio di ottobre a causa di “alcune sfide personali che l’hanno portata in riabilitazione”. Il ritorno al lavoro, poi una ricaduta che la costringe a tornare in clinica.
La notte prima di morire, la pornostar aveva twittato una foto che la ritraeva vestita di nero, accompagnata dalla frase “lo sento ovunque, niente mi fa più paura”. La mattina dopo, il ritrovamento del corpo senza vita.

Ludmilla Radchenko mamma bis, è nato Nikita

“Dopo 2 giorni di sofferenza sei venuto al mondo… non posso descrivere emozione che mi riempie… 3,580 kg…sei già il mio secondo Superman dopo il tuo papà!!

C_2_fotogallery_3012230_0_image

Benvenuto a questo mondo Nikita!!”, cinguetta dal letto della clinica l’artista, moglie della Iena Matteo Viviani, mentre allatta il suo neonato. La coppia ha già una bimba, Eva, nata nel 2012.

Michelle Hunziker incinta di due gemelli?

C_4_boxPeople_3864_upiFotoLiberaSe fosse confermato ufficialmente, sarebbe proprio lo scoop dell’estate. Stando a quanto si legge su Novella 2000 Michelle Hunziker sarebbe in attesa di due gemelli da Tomaso Trussardi. La showgirl fino a qualche giorno fa è stata paparazzata al mare in bikini con ventre piattissimo. Eppure, secondo il settimanale, più di un indizio farebbe pensare a una cicogna in volo. Intanto è certo che la coppia si sposerà il prossimo 10 ottobre.A lanciare il gossip d’agosto sarebbe stato un amico della coppia che avrebbe rivelato la dolce novella. Poi a supportare la tesi della gravidanza ci sarebbe la partenza anticipata dalle vacanze di Michelle in direzione Milano dove da qualche giorno sarebbe chiusa in casa. Le nausee l’avrebbero costretta a rimandare gli impegni con Tomaso in Versilia dove si erano rifugiati per trascorrere l’estate. In più la Hunziker sarebbe stata avvistata in una clinica di Pisa, mentre Trussardi, al rientro nel capoluogo meneghino sarebbe stato visto entrare nell’ospedale in cui Michelle aveva seguito tutti gli esami di routine durante la gravidanza di Sole. Ora non resta che attendere che la coppia si pronunci o che a parlare siano le curve di Michelle. Intanto ci prepariamo alle nozze in ottobre, che sicuramente saranno l’evento rosa più atteso della prossima stagione.