Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Inter-Napoli, morto ultrà investito da un suv nero durante scontri. «Pulmini presi d’assalto. Stop trasferte nerazzurri e curva chiusa»

4195138_1257_belardinelli_700È morto il tifoso dell’Inter investito ieri in via Novara a Milano durante gli scontri tra ultrà vicino a San Siro prima di Inter-Napoli. L’uomo si chiamava Daniele Belardinelli, 35 anni, originario di Varese, aveva ricevuto in passato almeno un Daspo di cinque anni. E’ deceduto all’ospedale San Carlo. Si aggrava quindi il bilancio degli scontri avvenuti prima del match e che hanno visto fronteggiarsi ultrà napletani e nerazzurri. Quattro tifosi del Napoli erano rimasti feriti, uno era stato accoltellato alla pancia. Il 35enne, investito da un van di tifosi azzurri e portato al San Carlo in condizioni disperate, è stato operato d’urgenza ma non ce l’ha fatta.

Secondo una ricostruzione ancora ufficiosa, il tifoso dell’Inter è stato investito da un van, prima dell’incontro, a conclusione di scontri tra tifosi in via Novara intorno alle 19.30. Un van con a bordo i supporter del Napoli sarebbe stato bloccato e attaccato da ultras nerazzurri armati di mazze e catene. Gli occupanti del van sono scesi dal veicolo ed è nata una rissa. Un tifoso del Napoli è stato accoltellato in modo lieve ad un fianco ed altri hanno riportato contusioni. Il tifoso nerazzurro sarebbe stato investito mentre il van si stava allontanando dalla zona dei tafferugli. L’uomo, le cui condizioni sono apparse subito molto gravi era stato ricoverato in ospedale e sottoposto a un intervento chirurgico che non è servito a salvargli la vita.

«Chiederò al comitato per l’ordine pubblico il blocco delle trasferte dei tifosi dell’Inter per tutta la stagione, e la chiusura della curva dell’Inter a San Siro fino al 31 marzo 2019», ha detto il questore di Milano, Marcello Cardona.

Erano «oltre 100» gli ultras interisti, ma tra loro vi erano anche supporter del Varese e del Nizza, che prima dell’incontro Inter-Napoli hanno preso d’assalto pulmini con a bordo tifosi partenopei, ha spiegato Cardona parlando di «gravissimi incidenti». È ancora da accertare la dinamica dell’investimento che ha causato la morte del tifoso. Si sta lavorando sulle immagini delle telecamere di sorveglianza in cui compare un suv scuro che potrebbe aver investito la vittima. Ad investirlo quindi non sarebbe stato uno dei van a bordo dei quali si trovavano i tifosi napoletani. «Non sappiamo ancora chi fosse alla guida del suv», ha detto il questore Cardona.

Sono dell’Inter i tre tifosi arrestati in relazione agli scontri. Gli agenti della Digos hanno eseguito numerose perquisizioni a carico di supporter interisti e del Varese. Lo ha spiegato il questore Marcello Cardona.

Inter-Napoli, morto ultrà investito da un suv nero durante scontri. «Pulmini presi d’assalto. Stop trasferte nerazzurri e curva chiusa»ultima modifica: 2018-12-27T17:38:03+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment