Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Il caso Miguel Bosé, tensione tra Alba Parietti e don Mario Pieracci: «Lei è un prete? Dovrebbe pensare al bene delle persone»

4054345_1413_pieracci_parietti_domenicainLa separazione tra Miguel Bosé e il compagno, lo scultore Nacho Palau, è l’argomento del talk show di Domenica In. Le parole di don Mario Pieracci scatenano subito la reazione degli altri ospiti e opinionisti in studio. Il tema è quello dell’assegnazione dei figli adottivi. Più turbata è Alba Parietti.

Si discute della scelta di dividere i quattro figli. La paternità dei bambini, infatti, finora era stata condivisa anche se i gemelli Diego e Tadeo erano stati adottati da Miguel Bosé e Telmo e Ivo da Nacho Palau. Per risolvere il problema della distanza dei quattro fratelli, Miguel Bosé e Nacho Palau avrebbero quindi deciso di organizzare lunghe sessioni su Skype per far sì che i quattro possano continuare a tenersi in contatto. Come riconosciuto dagli stessi protagonisti, si tratta di una situazione «un po’ caotica e spinosa, soprattutto a causa della separazione dei bambini».

«La soluzione – spiega don Mario Pieracci – è che i figli possano vivere insieme con un’altra famiglia perché sono separati. La famiglia non esiste più. I bambini non possono stare due di qua e due di là. Quando due genitori divorziati non si mettono d’accordo, il giudice decide per loro». E a una donna che racconta la sua storia di madre separata dalla sua compagna storica sottolinea: «Il bambino ha il diritto di avere una madre e un padre. Tu sei mamma e non sei papà, il papà garantisce la mascolinità della sua presenza. Non è giusto che il bambino soffra». «Lei è un prete? Dovrebbe pensare a salvare gli esseri umani», le parole di Alba Parietti.

Il caso Miguel Bosé, tensione tra Alba Parietti e don Mario Pieracci: «Lei è un prete? Dovrebbe pensare al bene delle persone»ultima modifica: 2018-10-21T22:07:00+02:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment