“Ero una star del Grande Fratello, ora raccolgo monetine fuori dai supermercati”: ecco di chi si tratta

Sembrava destinata a una grande carriera nel mondo dello spettacolo ed era amatissima dagli spettatori che la seguivano sul piccolo schermo mentre viveva nella casa del Grande Fratello, il re dei reality.
Lisa Appleton, ex concorrente britannica di 48 anni, ora vive nell’indigenza ed è costretta a raccogliere le monetine fuori dai supermercati.

http_i.dailymail.co.ukipix201610191539850ED700000578-0-image-a-59_1476888393452

In rete e sui social sono apparse delle immagini che non lasciano dubbi. Lisa, che ha partecipato alla nona edizione – quella del 2008 – del “Big Brother”, è lontana dalle scene da diverso tempo. Come riporta il Daily Star, la donna è stata truffata da un uomo che è riuscito ad aggirare lei e il suo fidanzato non appena raggiunta la fama. “Ci aveva promesso un futuro pieno di impegni, un documentario sulla mia vita, una serie di progetti faticosi ma gratificanti. Abbiamo creduto in lui, investendo soldi ed energie. Ci ha portato via tutto”, confessa.
Dopo essere stata derubata dei suoi risparmi ha sofferto di ansia e depressione. “Quando ho ripreso coraggio e sono tornata all’aria aperta mi sono trovata a camminare con lo sguardo basso, a caccia di monetine per terra vicino a negozi e supermercati… Una volta ho addirittura attraversato una strada di corsa, fermando le auto, perché avevo notato degli spicci incustoditi”. Lisa si dice però è pronta a rialzarsi e a pubblicare il suo libro: “Ho fatto scelte sbagliate, ho deluso persone care, ho ricevuto tanti insulti. Ma sono convinta che i fan provino affetto per me nonostante tutto. Saprò riconquistarli”.

Dalila Di Lazzaro: “Mi hanno fregata, così ho perso 250mila euro”

“Sono stata truffata e ho perso 250mila euro”, spiega in una intervista concessa al “CorriereTv”, l’attrice Dalila Di Lazzaro. Racconta di aver speso circa 750mila euro dal ’97 a oggi in cure mediche a causa di due incidenti di vent’anni fa: una buca presa in scooter e un incidente in piscina.

1490348619633.jpg--

“Convivo con un dolore pressochè cronico al trapezio, che non viene riconosciuto dalle assicurazioni come infortunio e per questo dei soldi per curarmi con un macchinario che cura le neuropatie, me ne hanno rimborsati negli anni 1.500”.
Per risolvere il problema la Di Lazzaro racconta di essere stata presa in giro da “un signore di cui mi fidavo e che invece ha fatto dei papocchi e per colpa del quale ho perso 250mila euro. Che sono tanti… Non avendo letto determinate carte che mi avevano messo sotto il naso e che ho purtroppo firmato, non ero al corrente di come fossero stati investiti i miei soldi. Quando me l’hanno detto, quando mi hanno confermato che non c’erano più, spariti, mi è venuto un herpes grosso così sulla schiena”.