Estate 2017, quanti pancioni vip sotto il sole!

Serena Williams, Micol Olivieri e Magda Gomes hanno già fatto il baby shower, la festa per celebrare l’imminente arrivo del bebè; Laura Freddi e Tania Cagnotto, in attesa del primo figlio, mostrano le curve del ventre leggermente addolcite, mentre Melita “esplode” in riva al mare e Lucilla Agosti si gode il fresco in montagna in attesa del terzo figlio…

C_2_articolo_3091827_upiImagepp (1)

Condividono sui social uno dei momenti più importanti della loro vita coccolate dai follower che riservano loro consigli e premure. Mostrano i loro cambiamenti fisici di cui vanno fiere e non vedono l’ora di diventare madri. Terzo figlio in arrivo per la diva di Hollywood Jessica Alba, già madre di due bambine. Anche la nostra Lucilla Agosti, mamma di Cleo e Diego, al settimo mese di gravidanza, in forma strepitosa, posta scatti “panciuti” dalla montagna.
Sono primipare invece la campionessa di tennis Serena Williams, la medaglia olimpica Tania Cagnotto, pizzicata alle Baleari con il ventre leggermente lievitato, la presentatrice Laura Freddi, che sui social cinguetta: “Non ho parole per ringraziare tutti voi che, in questi giorni per me speciali, mi state dimostrando così tanto affetto!i vostri messaggi mi hanno fatto emozionare e piangere di felicità,lo so sarò troppo sensibile come al solito ma le vostre parole mi hanno riempito il cuore”. Primo figlio anche per la cantante Giusy Ferreri che ha scoperto di essere incinta pochi giorni prima di salire sul palco di Sanremo, per l’attrice americana Julia Stiles e per Georgina Rodriguez, compagna del fuoriclasse del Real Madrid Cristiano Ronaldo. Seconda straordinaria “avventura” per l’attrice de “I Cesaroni”, Micol Olivieri, già mamma di Arya, per la modella israeliana Bar Refaeli e per la collega australiana Megan Gale. Risale a pochi giorni fa l’annuncio della seconda gravidanza di Chiara Maci, la celebre food blogger compagna di Filippo La Mantia.
Tra tanti lieti eventi, Claudia Pandolfi, di cui è stata svelata una presunta gravidanza, specifica su Instagram: “Hanno dimenticato di aggiungere la pancia a questa foto.. Non sono incinta, mi dispiace per chi si è gentilmente intenerito”.

Nick Kyrgios, notte brava del bad boy del tennis con 2 sexy colleghe 18enni. Il padre: “Lascia stare mia figlia”

LONDRA – Nick Kyrgios, il bad boy del tennis, torna a far parlare di sé. Dopo aver dovuto lasciare con largo anticipo i campi di Wimbleton a causa di un problema all’anca, il re del tennis è stato paparazzato in compagnia di Chlesea Samways e ?Monique Belovukovic, due sexy promesse della racchetta, entrambe 18enni, nel corso di una notte brava in discoteca. Le belle sportive sono seguitissime sui social.

41778284 (1)

Come riporta il Daily Mail, il numero 20 del mondo non ha perso tempo e ha pensato di “festeggiare” il ritiro con una notte a base di alcol, musica e flirt con le giovani tenniste. Il terzetto è stato fotografato intorno alle 3 di notte, fuori a una discoteca londinese.
Il bad boy però non aveva fatto i conti con la gelosia paterna. Il padre di Chelsea infatti non gliele ha mandate a dire: “Mia figlia ha solo 18 anni, è una ragazza dolce e ha trascorso tutta la notte fuori casa. Era Monique a conoscere Kyrgios. Io non voglio che niente possa distrarre Chelsea dal suo percorso. Se quel tennista fosse qui gli farei capire che deve lasciare stare mia figlia”, commenta Lawrence Samways.
Non è tutto. Ad andare su tutte le furie, anche la fidanzata di Kyrgios, la 22enne Ajla Tomljanovic, che ha saputo della bravata dai media. E per tutta risposta avrebbe cancellato dai social le foto in compagnia dell’ (ex?) dolce metà. Insomma, la notte di sballo al re del tennis è costata molto cara.

Lindsey Vonn, siparietto hot al Roland Garros: effusioni in tribuna e scopre le mutandine

PARIGI – Siparietto hot al torneo di tennis Roland Garros. I fotografi hanno immortalato la sciatrice americana Lindsey Vonn con indosso una gonna nera con uno spacco vertiginoso.

2497160_1517_small_170610_070925_mi100617spe_1007

La sportiva ha così mostrato gambe e biancheria intima per poi scambiarsi effusioni con il nuovo fidanzato Kenan Smith.
Sulla terra rossa del Roland Garros vanno in scena le sfide fra i grandi del tennis, ma in tribuna i protagonisti sono i vip. Il fidanzato della sciatrice è uno dei vice allenatori della squadra di Nfl Los Angeles Rams.

La Pennetta è la regina di New York batte la Vinci nella finale italiana e si ritira

La giornata storica del tennis italiano è anche quella del ritiro di Flavia Pennetta campionessa degli US Open. «Vincere qui è il modo in cui mi piacerebbe dire addio a questo sport». La brindisina trionfa e lascia il tennis a fine stagione a 33 anni. Al suo fianco Roberta Vinci, l’altra finalista italiana dello Slam americano.

20150912_106537_f6

Flavia ha vinto in due set: 7-6 (4) 6-2 con un lungo, commovente, abbraccio tra le due. Per l’occasione, una finale tutta azzurra come mai era accaduto, è arrivato da Roma con un volo di stato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. In un Paese calciofilo per eccellenza, per una volta il tennis ha avuto la precedenza. Con Renzi c’erano il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi. Sei anni e tre mesi dopo il trionfo di Francesca Schiavone al Roland Garros il tennis italiano ha scritto un’altra pagina memorabile nello stadio più grande del mondo, davanti a 23mila persone.

Ad alzare la coppa degli US Open femminili, però, non c’era Serena Williams lanciata verso la conquista del Grande Slam, come tutti attendevano. «La finale tra le due tenniste azzurre agli US Open e la presenza di Renzi cadono – ha sottolineato Malagò – in una giornata particolarmente importante perché il 12 settembre è l’anniversario del record del mondo di Mennea, un altro pugliese illustre: viva la Puglia, viva l’Italia». Orgoglioso Binaghi: «Sono qui a nome di tutto il movimento con le più alte cariche dello stato per ringraziare Flavia e Roberta. Siamo venuti a conquistare New York battendo le più forti del mondo».

LITTLE ITALY
Una gioia immensa vedere lo stadio stracolmo e due giovani donne italiane a contendersi la gloria. Il trionfo è di Flavia, ma va diviso per due. Perché anche se non comparirà nell’albo doro, Roberta è entrata comunque nella storia: è lei che ha fermato il ciclone Serena. Il suo rovescio morbido come la seta ha disinnescato il cannone dell’americana. Per un giorno Little Italy si è dunque trasferita nello stadio intitolato ad Arthur Ashe, afroamericano che ha conosciuto la discriminazione come le migliaia di italiani che hanno cercato fortuna a New York ai tempi della grande immigrazione. Oggi sono di meno: secondo l’ultimo censimento, nell’attuale Little Italy, a sud di Manhattan, non c’è più un solo abitante nato in Italia. La partita l’abbiamo vissuto senza fare il tifo: come scegliere da che parte stare se in campo ci sono due meravigliose ragazze che ci hanno regalato un sogno? Già un derby è un match particolare, una sfida tra due amiche lo è ancor di più, specie se in palio c’è la gloria. Ha vinto chi ha retto meglio mentalmente e in questo la Vinci, dopo il miracolo di ieri contro Serena, era prosciugata di energie. Primo set al tie break, poi nel secondo Roberta ha mollato e Flavia è volata via.

L’ADDIO
La premiazione è stata un fiume di commozione. La frase di Flavia che annuncia il ritiro, come fece nel 2002 Sampras, è stata come un pugno allo stomaco. «Ora non ci voglio pensare. è un successo che voglio dividere con tutto il mio staff, il mio coach Salvador Navarro – ha detto Flavia – e ovviamente lo dedico ai miei genitori e a Fabio». In tribuna c’era papà Oronzo con il fidanzato Fognini, che la bridisina ha teneramente baciato salendo fino in tribuna. Il papà, quando ha sentito Flavia parlare di ritiro, ha detto: «Spero cambi idea». Nella storia del tennis femminile open è la più anziana vincitrice di uno Slam dopo Serena e la Navratilova. Dopo il lungo abbraccio Flavia e Roberta si sono sedute insieme, poi sono state chiamate sul palco per ricevere i trofei e la Vinci indicando la coppa, ha detto: «Questa è per me?». Ha perso, è vero, ma porterà nel cuore le emozioni vissute nelle ultime settimane. La sua non era stata una stagione positiva. A 32 anni è uscita dalle top 50: ora risalita alla 19esima posizione. Flavia e Roberta: due ragazze sul tetto del mondo.

Sharapova-Dimitrov: scoppia la coppia. La miccia è la sexy Nikoleta

La love story fra Maria Sharapova e Grigor Dimitrov è arrivata al capolinea. Dopo i rumors circolati nei giorni scorsi è stato il tennista bulgaro a confermare la fine della sua relazione con la russa. «Le nostre strade si dividono.

20150724_103321_nicoleta10Abbiamo vissuto grandi momenti insieme. Le auguro di essere felice e di ottenere grandi successi nella vita e nel tennis», ha detto Dimitrov alla stampa bulgara. «Ora – ha aggiunto – sono totalmente concentrato sul mio gioco e sono sicuro che i risultati presto arriveranno». L’amore fra i due era sbocciato circa tre anni fa. «Questa estate è un nuovo inizio per me», ha concluso Dimitrov. Secondo i tabloid bulgari, però, dietro la rottura ci sarebbe un’altra donna. Si tratta di Nikoleta Lozanova, sexy modella di Plovdiv, già Playmate bulgara dell’anno. Nikoleta, che da poco ha divorziato dal calciatore Valery Bojinov, sarebbe stata avvistata a Wimbledon il giorno prima della sconfitta di Dimitrov contro Gasquet. Maria li avrebbe sorpresi e da lì si sarebbe innescata la miccia che poi ha fatto esplodere la coppia di belli del tennis mondiale.

Rihanna, cena informale in… “sottoveste”

C_4_articolo_2062410__ImageGallery__imageGalleryItem_1_imageSerata in libertà per Rihanna. In tutti i sensi. La popstar ha cenato al “Giorgio Baldi” di Los Angeles, ristorante dove è di casa come molti vip. E forse proprio per questa famigliarità si è presentata in versione un po’… dimessa: scarpe da tennis e un vestito così semplice da sembrare più una sottoveste o una camicia da notte. Sotto al quale però, ovviamente, non indossava nulla.

Serena Williams… “rovescio” sott’acqua

C_4_articolo_2060092__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Le sue curve procaci non passano mai inosservate… e non solo sul campo da tennis. In vacanza in Croazia la bella Serena Williams “dimentica” le delusioni del Roland Garros e di Wimbledon facendo snorkeling e mostrando un bel … rovescio. Testa sott’acqua e lato B all’insù per uno scatto social “esagerato”.Dopo aver abbandonato il torneo inglese a causa di un virus, che le avrebbe “portato via tutte le forze”, come ha spiegato lei stessa, la tennista americana non si è persa d’animo e si è concessa una pausa di riflessione dal tennis al mare. L’unico “rovescio” consentito? Quello sott’acqua, testa in giù e fondoschiena che fa capolino. Distesa su una barca in completo relax Serena sembra in perfetta forma, prontissima per un ritorno in grande stile, che dissipi tutti i dubbi sulle sue condizioni e faccia dimenticare i crolli e gli abbandoni in campo delle ultime settimane.

Pesce, vino e shopping: i segreti della Sharapova

luglioNon si può certo dire che sia stata la tennista più socievole degli Internazionali Bnl d’Italia 2014. La bellissima Maria Sharapova, ha mal sopportato l’attenzione di fan e fotografi fin dai primi giorni. Tant’è che ieri, dopo la sconfitta di venerdì contro la serba Ana Ivanovic, ha abbandonato il Foro Italico nella speranza di trovare un po’ di quiete tra le vie del centro di Roma.  Al suo fianco solo la mamma con la quale, in un ristorante di piazza della Maddalena, si è concessa un pranzo veloce a base di pesce. Cozze e vino bianco per una delle grandi escluse dal torneo tennistico. Occhio attento, tuttavia, allo smartphone dal quale la Sharapova non si è mai separata e da una delle guide turistiche sulla città di Roma. Capelli sciolti e occhiali vistosi, per non farsi riconoscere, e un tailleur nero con camicetta color crema: semplice e sempre perfetta.  Tuttavia, pur svestendo gli abiti da tennista, la Sharapova è stata comunque avvistata, ma i fan, anche in questo caso, sono rimasti a bocca asciutta. Nessun autografo e nessun selfie-ricordo. Dopo aver pagato il conto, la tennista russa si è alzata perdendosi, poi, nelle vie dello shopping. Forse in cerca di una consolazione.

Alessia Marcuzzi fa il tifo per Nole poi bagno di folla al Foro

20140517_69994_m13Marcuzzi, arrivata al campo Centrale in compagnia di un’amica.  
Jeans bianchi, camicia oversize celeste e maglietta a stampa leopardata, la conduttrice del Grande fratello si è presentata così al Foro Italico: con un abbigliamento casual e decisamente il linea con il tema dell’evento. Ha tifato il tennista serbo passato in finale in questo torneo Bnl 2014 ed è uscita sorridendo dal campo di gioco, fuggendo via, però, in tutta fretta a match concluso. Grandi occhiali e capelli raccolti, qual che popcorn gustato tra gli spalti della tribuna d’onore accompagnati da una semplice bottoglietta d’acqua minerale.

Tennis in love, Sharapova regina di Stoccarda e Dimitrov trionfa a Bucarest

1006215-16314694-640-360-300x168Coppia di cuori nel tennis. Masha e Grigor vincono un torneo nello stesso giorno. Lei fa il bis a Stoccarda, lui trionfa in casa al torneo di Bucarest. Maria Sharapova si è aggiudicata il torneo Wta di Stoccarda (terra, montepremi 710.000 dollari). La russa, numero 9 del ranking Wta e 6 del seeding, ha sconfitto in finale la serba Ana Ivanovic, numero 12 del mondo, con il punteggio di 3-6, 6-4, 6-1 in due ore e tre minuti di gioco. Per la Sharapova, vincitrice a Stoccarda anche lo scorso anno, si tratta del trentesimo titolo della carriera e del primo da un anno a questa parte.  Grigor Dimitrov ha vinto il torneo Atp 250 di Bucarest (terra, montepremi 426.605 euro). Il bulgaro, numero 16 del mondo e 1 del seeding, ha sconfitto in finale il ceco Lukas Rosol, numero 43 del ranking Atp, con il punteggio di 7-6 (7-2), 6-1, in un’ora e 20 minuti di gioco. Per il 22enne Dimitrov si tratta del terzo titolo della carriera e del secondo nel 2014.