Amici, Susy Fucillo incinta: “Hai completato due vite, ti amiamo immensamente”

MILANO – Una grande gioia per Susy Fucillo.
L’ex ballerina di “Amici” ha lasciato il modo della danza per dedicarsi a quello della moda e diventare stilista e si è sposata con l’attuale compagno, Salvatore Raciti. Susy ha ora annunciato attraverso il suo account social di essere incinta: “Una nuova fase di vita… – ha scritto – l’emozione più grande che una coppia può provare.

http_2F2Fmedia-s3.blogosfere.it2Frealityshow2F12F13c2Fsusy-fuccillo-incinta

Tu, piccolo fagiolino in arrivo, senza saperlo hai già completato due vite, quella di mamma e quella di papà. Ti amiamo immensamente”. Susy ha svelato anche il sesso del bimbo in arrivo che sarà una femminuccia, anche se il nome è ancora incerto: “Stiamo scegliendo proprio in questi giorni le nostre preferenze”.

Ilary Blasi e le molestie: “Mai successo, arrivata in tv e poi sposata. A me fanno paura i social”

MILANO – “Magari ne ho sentito parlare, come avete sentito voi. Girano aneddoti nei corridoi. Però non conosco una persona che mi abbia mai fatto questa confidenza o rivelazione, no”.

ilary-blasi-nuda-schiena-le-iene-aprile-2015

Ilary Blasi, conduttrice del Grande Fratello Vip dice la sua sul caso delle molestie nel mondo del cinema e della tv: “No non mi è mai successo. Io ho iniziato a Passaparola, poi mi sono fidanzata, mi sono sposata – ha fatto sapere in un’intervista a “Libero” – Non so cosa pensare. Forse prima è necessario distinguere tra avance e molestia.
Se si parla di avance ritengo che una persona sia libera di accettarla oppure no, se si tratta di molestia invece è tutta un’altra cosa”.
Altro mondo pericolo quello dei social: “È un mondo che non so usare. Sono un’arma a doppio taglio. Il problema è che in questa epoca tutti dicono di tutto: una persona può dire, anche dopo 20 anni, “sono stata con tuo marito” e tu sei lì a sostenere che non è vero. La gente può credere all’ uno o all’ altro. Sul web e i social, tutti possono dire la propria, ma dove è la verità? A me questa cosa fa paura”.
Il suo programma viene definito “trash”, ma lei non è d’accordo: “Io dico “pop”. Ci possono essere picchi trash e picchi di un altro sapore, ma in generale mi danno ragione i dati d’ ascolto, ci guardano da Nord a Sud, tutto lo Stivale. Passiamo un lunedì sera piacevole, in compagnia, tra una community allargata: l’Italia”.