Nancy Brilli a Leggo: “Io, attrice per amore. Con Verdone il top, inseguo ancora il film della vita”

«Faccio questo lavoro per mancanza d’amore, è una falla che richiede quantità e l’affetto dei fan sui social mi fa sentire amata». Parla diritta al cuore Nancy Brilli, l’attrice romana da dopodomani nelle sale con Tiro libero, una storia di crescita e redenzione sul tema dello sport e della disabilità, firmata da Alessandro Valori.

nancy-brilli-6

L’attrice ieri ospite nella redazione di Leggo in veste di direttore per un giorno sullo schermo è la mamma di Dario (Simone Riccioni), un ragazzo snob e arrogante, che dopo una dramma personale inizia ad allenare una squadra di basket formata da ragazzi disabili. Un episodio che lo porterà a crescere. Nel film, anche il cestista italiano Luca Vitali, l’ex campione Carlton Myers e l’allenatore Carlo Recalcati. «Mi sento madrina di questa pellicola spiega Brilli – Ho accettato di interpretare un cameo perché mi ha contagiato l’entusiasmo di Valori e Riccioni».
L’attrice, consacrata sul grande schermo da Compagni di scuola di Carlo Verdone, rivela: «In tv ho fatto tanto, ma al cinema il film della vita ancora deve arrivare. Ho 53 anni, un’età particolare, troppo giovane per interpretare un’anziana e troppo grande per fare la giovane. Ma vado fiera dei miei anni, mi sento bene in questa pelle». E quando le viene chiesto qual è il segreto della felicità risponde così: «Non so la felicità, ma il benessere si ottiene se riesci a stare qui e ora. Se sei presente a te stesso. Per questa ragione, tra le mie canzoni preferite c’è La vita è adesso di Claudio Baglioni».
Brilli, che nel 1987 ha raggiunto il successo al Sistina con Se il tempo fosse un gambero accanto a Enrico Montesano, oggi ha preso una pausa di riflessione dal teatro: «Sto pensando a fare qualcosa di diverso oltre all’attrice. Mi piacerebbe entrare nella produzione e accompagnare giovani talenti nel percorso attoriale».
Con i giornali ha dimestichezza – «Mi sono diplomata in grafica pubblicitaria e conosco l’impaginazione», ci racconta – mentre il ruolo di testimonial della Lazio fu solo un’occasione: «Non seguo il calcio, mi venne offerta l’opportunità e arrivò anche lo scudetto». Infine, Brilli ci rivela i suoi compagni di lavoro del cuore: «Sicuramente Massimo Ghini, me lo sono sposato! Poi anche Gigi Proietti e la scrittrice Margaret Mazzantini, con cui ho portato a teatro Manola».

Kasia Smutniak, bikini al sole con Domenico Procacci

Gli sport estremi sono la sua passione e insieme al compagno Domenico Procacci la bellissima Kasia Smutniak si dedica al kitesurf in Salento davanti allo sguardo di Leone, il loro bambino. In pausa dalle riprese di “Made in Italy”, di Luciano Ligabue, l’attrice con un bikini nero sfoggia una linea invidiabile mentre si rilassa al sole sdraiata sulla sabbia.

C_2_articolo_3085265_upiImagepp (1)

Lontana dalle solite località marittime battute dai vip, Kasia sempre molto riservata, trascorre le sue vacanze a Vernole in provincia di Lecce, con la famiglia. L’attrice e il produttore cinematografico, insieme da sei anni ed entrambi super sportivi, approfittano di una giornata di vento per praticare il kitesurf: Domenico, 57 anni, con una mezza muta mentre la Smutniak, 37 anni, indossa quella integrale, con tanto di guanti e cappello per ripararsi. Cavalcate le onde con eleganza, l’attrice torna a riva dove si dedica completamente al figlio Leone, di due anni, e alla tintarella mostrando curve sexy e il suo tatuaggio sul fianco.
Estranea al mondo social, Kasia compare sull’Instagram di Stefano Accorsi in un selfie di coppia. Alias Sara e Riko, i due attori sono i protagonisti della pellicola diretta da Luciano Ligabue “Made in Italy” girata in Emilia Romagna.

“Dopo Belen il nulla”, Iannone cade ancora in MotoGp e sui social è pioggia di critiche

Siamo appena a metà stagione ma c’è una già certezza: questa stagione, per Andrea Iannone e per la Suzuki, è già da dimenticare.
Nel Gp di Germania, sul circuito del Sachsenring, il pilota vastese è caduto di nuovo dalla sua moto quando, a cinque giri dalla fine, era in dodicesima posizione.

C_2_articolo_3063758_upiFoto1F

Un annus horribilis per Andrea, che l’anno scorso, di questi tempi, aveva ben 35 punti in più nella classifica iridata ed aveva fatto decisamente meglio rispetto a questa stagione in cui il miglior risultato è stato un settimo posto nel Gp delle Americhe, a Austin.
In teoria, la sua Suzuki dovrebbe essere migliorata rispetto all’anno scorso; in pratica, non ha dato ancora dimostrazione di esserlo. Colpa dei meccanici o colpa di Iannone? Sui social le critiche si sprecano, nel mirino c’è la relazione con Belen Rodriguez che sembra averlo distratto troppo e che aveva anche creato alcuni problemi col team Suzuki per la presenza eccessiva della showgirl argentina nei paddock di tutto il mondo.
«Pensa troppo a Belen e non pensa più al suo lavoro», scrivono in molti su Twitter. Ma c’è anche chi difende Iannone: «La Suzuki quest’anno è un disastro, lui non ha colpe».

Federica Pellegrini- Filippo Magnini: stessa spiaggia, ma… separati sui social

Dopo aver trascorso il compleanno in Italia, lontano da Federica Pellegrini, impegnata con gli allenamenti in vasca negli stati Uniti, Filippo Magnini è volato in Florida dove si mostra sui social con un costume giallo in spiaggia. Sdraiata al suo fianco c’è proprio Kikka, ma questo lo scopriamo solo da qualche piccolo dettaglio con una ricerca incrociata su Instagram…

C_2_articolo_3057757_upiImagepp

Trascorrono il loro tempo insieme, ma non si mostrano insieme… Filippo e Federica si sono appena goduti un fine settimana in spiaggia: sdraiati uno vicino all’altra si sono rilassati sfoggiando grandi sorrisi e fisici da urlo. La campionessa sul suo profilo social ha pubblicato un breve video in cui ha inquadrato una porzione di uno slip giallo (quello di lui, ndr) e poi sé stessa. Lui invece sulla stessa riva ha mostrato solo due selfie. Sempre insieme hanno fatto una sosta al bar dove con una pistola spara bolle Federica “torna bambina”. Anche qui stessa dinamica. Lei ha postato sul suo profilo social il video delle bolle e lui su Instagram Stories gli stessi ombrelloni del bar…
L’unica foto che li ritrae insieme è quella scattata al ristorante con gli amici e Christian Vieri, pubblicata da Federica. E qui sono seduti distanti… Insomma, nessuna immagine di coppia. Ma non si può dire che i due siano ai ferri corti…

Toto Schillaci non la cita nel libro, showgirl ed ex fidanzata gli chiede dieci milioni

La showgirl e modella di Pescara, Simona Mattioli, ex fidanzata del campione di calcio Totò Schillaci, mette nero su bianco e presenta un ricorso contro il suo ex, chiedendogli dieci milioni di euro di risarcimento danni. Una storia finita da circa cinque anni tra i due, ma che proprio allo scadere della prescrizione dei crediti di lavoro, ecco che arriva il ricorso al giudice del di Pescara. E si, perché proprio di una causa di lavoro si tratta, anche se piuttosto particolare e singolare, se vogliamo.

PicMonkey-Collage7

Al centro della vicenda, naturalmente dopo la rottura del fidanzamento, ci sarebbe il libro che Schillaci ha scritto. “Il gol è tutto”, un testo autobiografico in cui Schillaci racconta la sua vita tra povertà e successo nei difficili quartieri popolari di Palermo. Amori, successi, calcio, mafia e via discorrendo, dove però la bella showgirl non ha trovato spazio: per lei neppure un rigo nonostante il loro lungo rapporto sentimentale, noto alle cronache mondane e televisive. E così la modella, attraverso il proprio legale, Luca Di Carlo, ha deciso di fare le sue rivendicazioni lavorative.  Se non sono mai stata citata nel libro vuol dire che il nostro non era un rapporto sentimentale, ma soltanto lavorativo, questo in sintesi il pensiero della donna di spettacolo che vuole dunque dal suo ex… datore di lavoro, tutti gli stipendi e il trattamento di fine rapporto che non ha mai percepito. Come se fosse stata, per tutti quegli anni, la segretaria particolare e a tempo pieno del calciatore. E in più, da qui la cifra astronomica per un semplice rapporto di lavoro, in più la perdita di contratti lavorativi: dal cinema, alla televisione, alle sfilate. Insomma quel libro diventa la prova principale per questa singolare rivendicazione lavorativa. La Mattioli, per portare avanti questa sua battaglia legale, si è affidata ad un noto avvocato, Luca Di Carlo, conosciuto anche con lo pseudonimo di “Avvocato del diavolo”.  Legale di star internazionali come Ilona Staller, in arte “Cicciolina”, Micheal Jackson, Rod Stewart e legato artisticamente a Pamela Anderson, Snoop Dog, Lady Gaga e molti altri. E’ stata la stessa Mattioli a diffondere la notizia di questa causa di lavoro intentata contro l’ex capocannoniere ai Mondiali di calcio del ’90 ed ex naufrago nel programma televisivo l’Isola dei famosi. Ed essendo residente a Pescara, la Mattioli ha scelto il tribunale adriatico per trattare il ricorso.

Vip, ecco chi si sposa nel 2016

Se il 2015 è stato un anno ricco di matrimoni vip, il 2016 non sarà da meno. Tantissime le celebrità in odore di nozze e addirittura ad un passo dall’altare. Alcuni, come Daniele De Rossi e Sarah Felberbaum hanno addirittura già fatto le pubblicazioni in comune, ma tenendo il segreto, altre come Melissa Satta e Kevin Prince Boateng, hanno già saltato un appuntamento l’anno scorso e quest’anno non possono deludre i loro fan.

C_4_boxPeople_9121_upiFotoApertura

Ecco però quali sono gli altri matrimoni papabili…Tanti i matrimoni in vista nel mondo dello sport. A partire da Federica Pellegrini e Filippo Magnini, sempre più coppia fissa. Nozze in estate per Flavia Pennetta e Fabio Fognini a Barcellona e, si presume, anche per Kevin Prince Boateng e Melissa Satta, che hanno già saltato l’appuntamento con l’altare la scorsa estate, dopo averlo annunciato. Sposi certi sono invece Sarah Felberbaum e Daniele De Rossi, che fanno coppia fissa da ben quattro anni, e ora a quanto pare hanno deciso di formalizzare il loro rapporto col matrimonio con tanto di affissione delle pubblicazioni in comune. E poi ecco arrivare Gigi Buffon con la sua nuova compagna Ilaria D’Amico, in attesa di dare un bebè al suo portiere. Grande attesa anche per Valentino Rossi e la bellissima fidanzata, la modella Linda Morselli, insieme ormai da tre anni. Tra le coppie ormai “storiche” invece che nulla hanno a che fare con lo sport ci sono Piersilvio Berlusconi e Silvia Toffanin, che dopo 14 anni di fidanzamento e due figli, dovrebbero essere ormai giunti al dunque. E ancora grande attesa anche per Alena Seredova e Alessandro Nasi, Cecilia Rodriguez e Francesco Monte, legati da due anni di amore e passione, i quali avrebbero già scelto anche la location per l’evento, la Puglia. Kim Rossi Stuart e Ilaria Spada e due ex inquilini della Casa del Grande Fratello, Chicca e Giovanni, che si sposeranno ad aprile. E ancora Eva Longoria, che ha annunciato il fidanzamento su Instagram con Jose Antonio Baston e Fabio Volo, che ha annunciato in diretta radio l’imminente matrimonio con la compagna Johanna.

Flavia Pennetta donna dell’anno, con amore

La “donna dell’anno” è anche quella col look più originale.
Splendida in un corpetto nero di paillettes con ampia gonna in organza di seta con stampate parole d’amore, di Atelier Emé, anche se non era il suo matrimonio (si sposerà nel 2016 con il giovane e bel tennista Fabio Fognini), per Flavia Pennetta è stato comunque uno dei “giorni più importanti” della sua vita.

Flavia-Pennetta-donna-dellanno-2015-Gazzetta-Sports-Award-corpetto-gonna-Atelier-Emé-4

Perché La Gazzetta dello Sport l’ha voluta premiare durante i Gazzetta Awards come “atleta donna dell’anno”.
La vincitrice dell’Us Open, omaggiata con un anello di Damiani consegnatole da Marco Mengoni, prima ha ringraziato perché “lusingata e onorata”, e una volta scesa dal palco, a chi le faceva i complimenti sul look, ha confessato: “Mi piace sentirmi donna e indossare abiti eleganti”.
Teresa Mannino, luccicante in Tom Ford e Giorgio Pasotti, presentatori della serata al Metropol di Milano, hanno chiamato sul palco anche Roberta Vinci (premio “exploit dell’anno” grazie alla sua vittoria su Serena Williams), che con la Pennetta a New York ha dato vita alla sfida di tennis che è già leggenda. Le due rivali sono in realtà ottime amiche.
Tra i premiati anche il ct della Nazionale Antonio Conte, Gregorio Paltrinieri, Fabio Aru, Alex Zanardi. Dulcis in fundo la pallavolista Valentina Diouf si è aggiudicata il premio “gentleman”, Martina Caironi il premio dedicato agli atleti paralimpici.

Lorenzo festeggia con Nuria

Jorge Lorenzo ha approfittato del Mondiale appena vinto per presentare pubblicamente la sua nuova fidanzata.

C_4_foto_1410987_image

Il maiorchino e Nuria Tomas (che in passato è stata anche con Piqué) hanno pubblicato su Facebook e Instagram uno scatto assieme prima delle premiazione per il campionato MotoGp appena vinto.

C_4_articolo_2143194__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Per Lorenzo un momento davvero d’oro: successo nel lavoro e anche in amore.

Zlatan Ibrahimovic andrà a vivere in ex chiesa

Zlatan Ibrahimovi andrà presto a vivere in una ex chiesa nel centro di Stoccolma. L’attaccante svedese del Psg, con il pallino per gli investimenti immobiliari (pare abbia acquistato almeno otto proprietà in giro per l’Europa) avrebbe rilevato l’edificio religioso per 11,8 milioni di euro, secondo quanto riporta la rivista ‘Fastighetsvärlden’.

C_4_foto_1407414_image

La chiesa in realtà era stata già acquistata nel 2012 dalla holding della madre di Ibra… Tutto in famiglia.
L’ex chiesa, che risale al 1896-1900 ed è stata già più volte ristrutturata ad uso residenziale, è composta di 4 piani per circa 900 metri quadrati. Nel progetto della nuova ristrutturazione voluta da Ibrahimovic ci saranno anche un ampio garage e un ufficio al piano terra con doppie scale al secondo e terzo piano, mentre al quarto ci dovranno essere cinque stanze da letto e sul tetto una grossa terrazza. Insomma una vera reggia, che Zlatan si è intestato assicurandosi la proprietà che fu di sua madre Jurka Gravic e della holding da lei presieduta la società Pestolla. Attualmente il bomber svedese, il quarto giocatore più pagato al mondo, abita a Parigi, in una casa da 600 metri quadrati non lontano da Place de l’Etoile, suddivisa in tre appartamenti con 9 bagni e altrettante camere da letto oltre a un parcheggio sotterraneo che può ospitare 5 auto. Affitto mensile? 30 mila euro.

Eric Cantona stupisce ancora: nudo su Elle Francia

A quasi 50 anni Eric Cantona non finisce mai di stupire.

C_4_foto_1399302_image

L’ex calciatore di Manchester United e nazionale francese, ora apprezzato attore, ha posato nudo per l’ultimo numero della rivista francese Elle in compagnia della moglie Rachida Brakni, bellissima e (a sorpresa) vestitissima. Istrionico e fuori da ogni cliché, anche in questa sua avventura da modello Cantona ha ribaltato gli stereotipi: è lui a farsi palpare dalla sua dolce metà.