Gracia De Torres, seno al vento e acrobazie con il fidanzato

Vacanze ad alto tasso erotico per Gracia De Torres, l’ex naufraga con il lato B più discusso. Inseparabile dal fidanzato Daniele Sandri si è divisa tra Caraibi e Spagna sfoggiando costumi provocanti e un topless di tutto rispetto avvinghiata tra le braccia del compagno con cui vorrebbe allargare la famiglia prima di pronunciare il fatidico sì.

C_2_articolo_3087451_upiImagepp (1)

Stanno insieme da quattro anni e tra Gracia e Daniele ci sono importanti progetti di coppia. Lui sogna un figlio prima del matrimonio e lei non fa obiezioni. Intanto surriscaldano le temperature già tropicali di questa estate con immagini hot, come mostrano gli scatti di “Novella 2000”. Passione dentro e fuori dall’acqua per la modella spagnola e Sandri, che tra baci e palpatine non riescono proprio a staccarsi. Fisico scolpito lui e curve toniche per lei che sui social ribadisce l’autenticità del suo sedere, di cui si è parlato spesso durante la sua partecipazione all’Isola dei famosi perché considerato troppo perfetto per essere vero. Alimentazione equilibrata e tanta attività fisica, sottolinea lei a margine di sexy selfie in riva al mare.

Melissa Satta e Kevin Boateng, lite furiosa in pieno centro: la showgirl scoppia a piangere…

MILANO – Le vacanze di Melissa Satta e del compagno Keving Boateng pare non si siano concluse nel migliore dei modi. Dopo alcuni giorni spensierati in Spagna in compagnia del piccolo Maddox, la coppia è tornata a Milano dove sarebbe stata protagonista di una lite furiosa in pieno centro.

satta_melissa_boateng

Lo riporta Dandolo su Chi: “In auto in pieno centro di Milano Kevin Prince Boateng ha frenato di colpo per fare una scenata alla compagna Melissa Satta. Lei, in lacrime, è stata vista da tutti. Quando il calciatore se n’è accorto, è ripartito. Ma ormai il danno era fatto”.
Insomma secondo i rumors, Boateng avrebbe gridato contro la compagna tanto da farla scoppiare a piangere, attirando l’attenzione dei passanti. Che sia una normale discussione tra innamorati o qualcosa di più? Staremo a vedere.

Simona Ventura all’Isola dei Famosi, la conduttrice naufraga corre in aiuto di Paola Caruso

Quando ‘L’Isola’ chiama, Simona Ventura risponde. La conduttrice italiana è in partenza per la Spagna dove domani sera, negli studi madrileni di TeleCinco per partecipare in veste di ospite speciale alla settima puntata di ‘Supervivientes: Honduras’, la versione spagnola de ‘L’Isola Dei Famosi’.

paola-Caruso-e-Simona-Ventura

L’Isola’ è il programma che la stessa Ventura ha contribuito a rendere un fenomeno di costume sin dalla sua prima edizione, conducendola per 8 anni, e che l’ha vista direttamente coinvolta come concorrente in Honduras nel 2016, diventando l’unica conduttrice al mondo ad essersi cimentata anche nel ruolo di naufraga. Negli studi di TeleCinco, Simona supporterà Paola Caruso, sua compagna di avventura in Honduras e attuale concorrente di Supervivientes a rischio eliminazione.

Andrea Agnelli e Deniz Akalin, famiglia “allargata” e… in aumento

“2016… when everything will become possible”, quando tutto diventerà possibile. Aveva cinguettato così il 2 gennaio Andrea Agnelli, postando la prima foto social ufficiale insieme a Deniz Akalin, ex moglie dell’amico Francesco Calvo. Un augurio che è diventato realtà. Il presidente della Juve e la bella ex modella turca non si nascondono più e, come mostrano gli scatti di Diva e Donna, si concedono una passeggiata per le vie di Torino con i figli, come una normale famiglia… allargata e in possibile “aumento”.Sotto l’ampio maglione di lana di lei infatti sembra nascondersi una sospetta rotondità. Deniz sta per dare un figlio ad Andrea Agnelli?

C_4_foto_1472817_image

Se così fosse, ma non ci sono conferme, la notizia sarebbe davvero strepitosa. La love story tra il presidente della squadra bianconera e la bella ex modella turca si è consumata finora in tempi record. I veleni in casa Agnelli sarebbero nati dopo l’estate scorsa, quando si è cominciato a sussurrare di una crisi tra Andrea e la moglie Emma Winter, dovuta proprio alla presenza di un’altra donna, Deniz Akalin appunto, sposata con Francesco Calvo, amico di Andrea oltre che uno dei top manager della squadra. Un pasticciaccio insomma, che si è presto trasformato in una sorta di telenovela.
Deniz e Andrea hanno nascosto la loro relazione per qualche mese, intanto però Calvo è stato profumatamente “liquidato” dalla Juventus e si è trasferito in Spagna, mentre Emma Winter è volata a Londra con i figli. I paparazzi hanno fatto il loro lavoro, i giornali di gossip anche sbandierando la love story segreta ai quattro venti. Fino a quella foto sul Twitter del rampollo Agnelli e quell’augurio per un 2016 in cui tutto sarebbe stato possibile. Anche un nuovo bebè, figlio dell’amore di Andrea per la sua bella Deniz.

Morta la duchessa d’Alba: aveva 88 anni. La spagnola era la donna più titolata al mondo

2a8rxugE’ morta oggi l’aristocratica Cayetana Fitz-James Stuart y Silva, XVIII duchessa d’Alba, Duchessa di Berwick XI e 14 volte Grande di Spagna. La duchessa si è spenta presso il Palacio de las Duenas, la sua residenza a Siviglia. Al suo fianco Alfonso Diez, suo attuale marito, e i sei figli. La notizia è riportata dai media spagnoli.

Letizia, la giornalista divorziata che sarà regina di Spagna

felipe_nuovo_re_spagna_letizia_regina_sliderLetizia Ortiz Rocasolano, 41 anni, nata ad Oviedo, ex anchor woman e giornalista d’assalto con tanto di divorzio alle spalle, sarà la nuova regina di Spagna.
Letizia è cresciuta in una famiglia progressista e repubblicana, i suoi genitori sono divorziati, suo padre Jesu è giornalista e militante di Izquierda Unida. La madre Paloma, infermiera sindacalista. Ma per quanto non possa vantare sangue blu, viene dalle Asturie, regione di cui Felipe è principe, e ha una solida reputazione come professionista.Alla televisione nazionale è arrivata dopo una laurea in scienze della Comunicazione all’Università Complutense di Madrid, con master in giornalismo audiovisivo, e un dottorato ottenuto in Messico, dove ha cominciato a lavorare per il giornale “Secolo 21”. In Spagna la sua carriera ha toccato alcuni dei media più importanti. Le Asturie, care alla Corona, le hanno fatto muovere i primi passi nel quotidiano “La Nueva Espana”.
In seguito la nuova regina è passata al giornale “Abc” di Madrid e quindi all’agenzia di stampa Efe. In televisione ha esordito prima con Bloomberg Tv, passando poi a “Cnn Plus”, il canale “all news” spagnolo, per approdare nel 2000 alla “Television Espanola” (Tve), l’ente pubblico radiotelevisivo.
Nonostante dieci anni fa il fidanzamento di Felipe con la “plebea” suscitò molte perplessità, per chi la ama Letizia ha sempre avuto l’aplomb della nobildonna: statura piccola che non la fa sfigurare al fianco del dinoccolato Felipe, è elegante, mai sopra le righe, di ottime maniere. Molto magra, tanto che in questi anni più volte si sono rincorsi gossip, sempre smentiti da Palazzo Reale, su una sua presunta anoressia.
Come più volte alla principessa, che era già stata sposata solo per un anno con Alfonso Guerrero, i giornali hanno rimproverato di essere troppo modaiola, vanitosa e persino anti-monarchica. La giornalista che diventerà la nuova regina di Spagna è stata anche la musa dell’artista cubano Waldo Saavedra che la ritrasse a seno nudo su un grande murale, che finì anche sulla copertina di un disco dei Manà. E poi c’è la famiglia: genitori separati, nonno tassista e nel 2007 il dramma della sorella minore morta suicida.
Incontrò Felipe nel novembre 2002 ad una cena di amici. Accettò il primo appuntamento solo alla quarta telefonata. In questi dieci anni di matrimonio hanno avuto due bambine, Leonor 8 anni e Sofia, 7. Ultimamente erano aumentate le voci su una crisi della coppia che lo scorso 22 maggio ha festeggiato dieci anni di matrimonio.

“Il sesso aiuta a combattere i parassiti”: la ricerca di un biologo spagnolo

c2849Il sesso aiuta a combattere i parassiti? Stando ad uno studio condotto dal biologo spagnolo Juan José Soler, sì, ed è una caratteristica comune a tutti gli esseri viventi. 
Nel suo libro Parasitismo, Soler puntualizza che almeno il 60% delle specie conosciute in natura sono dei parassiti, e che nessun essere vivente può considerarsi del tutto libero da ‘ospiti indesiderati’. La zecca, ad esempio, consente la nutrizione a dei piccolissimi acari che, a loro volta, sono vittime di funghi e batteri.  La storia della natura, quindi, è una continua lotta tra esseri ospitanti e ospitati, un vero e proprio circolo vizioso che porta ad un continuo mutamento genetico, necessario per l’adattamento dell’uno all’altro. Tuttavia, i parassiti sono molto più avvantaggiati in quanto capaci di riprodursi con una facilità estremamente maggiore. Ed è proprio la riproduzione a favorire la variabilità genetica.
Gli animali e la maggior parte delle piante si riproducono sessualmente, anziché autoclonandosi, proprio perché la variabilità genetica consente a ciascuna specie un repertorio di risposte immunitarie più ampio contro i parassiti.  Oltre a riprodursi sessualmente, secondo Soler un altro modo per combattere i parassiti è l’accoppiamento con soggetti dalle difese immunitarie migliori. E la conferma arriverebbe dal pavone: il maschio più attraente per la femmina è quello con la coda più grande e colorata proprio perché indice di buona salute rispetto alle minacce parassitarie.