Tsqv: Belen ad ogni ballo un fuoriprogramma

Se nella puntata precedente, ballando con Martin Castrogiovanni, Belen Rodriguez aveva rotto il vestito sotto l’ascella, stavolta è stato il top Hanita che le ha teso un tranello. E sempre a causa di un ballo, precisamente una sfida di tango tra i due argentini.

C_2_box_46639_upiFoto1F (1)

A conclusione della focosa performance, con tanto di casqué, il reggiseno a fascia che doveva proteggere il décolleté, sotto la maglia trasparente a rete dorata, è scivolato verso il basso, lasciandole un seno scoperto.
“La tetta? Nooo!”: un attimo di panico sul volto della showgirl, che è subito corsa ai ripari tirando su la fascia e correndo fuori dietro le quinte per sistemarsi, mentre il rugbista sdrammatizzava con qualche battuta sulla sua pessima interpretazione.
Peccato che la scena fosse già stata filmata e fotografata ampiamente, così, da poter diventare virale durante il fine settimana. “Voglio vederti ballare, ballare…”: la frase della canzone di Zucchero sembra appropriata per la trasmissione dato che ad ogni puntata, ballo dopo ballo, Belen Rodriguez regala lo show nello show. Involontariamente, speriamo.

Tabria Majors sfida gli angeli a suon di curve XL

Maggiorata e con un forte senso dell’umorismo. E’ Tabria Majors la modella curvy che ha posato come gli angeli di Victoria’s Secret indossando la stessa lingerie per dimostrare che le donne di tutte le taglie possono osare… proprio come ha fatto lei.
Come la collega Ashley Graham anche Tabria è attiva nel promuovere “l’orgoglio curvy”.

C_2_articolo_3104954_upiFoto1V (2)

Per questo motivo ha recentemente ha indossato la stessa lingerie con cui sfilano gli angeli di Victoria’s Secret e condiviso le immagini delle due silhouette a confronto, la sua e “l’originale”, sui social.
Di Nashville, Tabria ha superato le selezioni per comparire su Swimsuit Issue del prossimo anno, inserto di Sports Illustrated dedicato ai costumi da bagno, insieme ad altre cinque modelle.

Belen fuori di seno a Tu si que vales, il vestito si sposta e si vede tutto

Incidente hot per Belen a “Tu si que vales”. Durante la sfida di tango tra lei e Martin Castrogiovanni il pubblico si infiamma per la performance dell’argentina che conquista anche la giuria ma subito dopo si accorge del piccolo incidente di percorso.

belen2_05120711 (1)

Concentrata sull’esibizione non ha notato che il vestito, trasparente nella parte superiore del seno, si era spostato mostrando le sue nudità. «Oddio, la tetta», esclama appena nota le conseguenze del sexy incidente, poi sistema il vestito e prosegue, ma certo il dettaglio non è sfuggito a nessuno dei presenti.
Momento goliardico, poi, con l’arrivo di Alessandro Prota che in veste di chef presenta tre dolci innovativi e dice occuparsi di pasticceria bioevolutiva crudista, ossia dolci senza carne e senza nessun elemento di origine animale. Teo Mammucari, Mara Venier e Rudy Zerbi si prestano all’assaggio e scatta la “lotta” con il lancio delle torte da cui escono indenni solo Maria De Filippi e Gerry Scotti.

Un figlio da Belen? Andrea Iannone: “Al momento non ci penso”

Belen sarà pure la persona più bella che ha incontrato Andrea Iannone, come dice lui, ma nella coppia continua la maretta. Nonostante le dichiarazioni social degli ultimi giorni (“Fra tante nuvole tu sei il mio sole”), il pilota in un’intervista alla Gazzetta dello Sport lascia senza parole. Alla domanda sui figli replica secco: “Al momento non ci penso”. Ma Belen non aveva detto di voler un bambino da Andrea?

download (55)

Anzi, due! Eppure lui dice: “Al momento non ci penso. Sono concentrato sulla sfida Suzuki. Poi chi vivrà vedrà. Ma con Belen sono molto felice, è la persona più bella che abbia incontrato nella mia vita”. Che l’estate non sia iniziata serenamente lo confida lo stesso Iannone alla Gazzetta che dice: “La pausa serviva per staccare, soprattutto i primi giorni li ho vissuti male. Ora sono rigenerato, carico, pronto a ripartire”. Per ora lui ha in testa solo le gare, la Rodriguez dovrà aspettarlo al traguardo…

Michelle Hunziker e Aurora, il tenero bacio su Instagram fa boom di like

Era stata Michelle Hunziker qualche giorno fa a lanciare su Instagram la sfida del bacio più bello. La conduttrice di Striscia avevo immortalato un tenero bacio tra lei e il marito Tomaso Trussardi. E poi aveva nominato, tra gli altri, la figlia Aurora, che ha risposto alla “sfida”.

2477323_2119_michelle_aurora (1)

Ma nessuno avrebbe immaginato con quale bacio “avrebbe gareggiato”, la figlia di Eros Ramazzotti. E chi pensava che Aurora avrebbe scelto il fidanzato Goffredo Cerza, ha sbagliato di grosso.
Auri, come la chiama Michelle, ha scelto proprio un bacio con la mamma per partecipare al contest. E neanche a dirlo, la tenera foto ha fatto il pieno di like.

“Adele ha copiato la sua ‘Million years ago’ dalla canzone di un cantante curdo”

“Adele ci ha rubato la canzone”. A lanciare il guanto di sfida alla superstar della musica internazionale è una utente turca Esra Nur Aydogan che vuole difendere il brano del suo connazionale Ahmet Kaya. “La sua ‘Million years ago’ è uguale ad ‘Acilara Tutunmak'”. Ha scritto su twitter la donna.

thumb_45724

La canzone in questione è in lingua curda ed è originaria del 1989, un anno dopo la nascita di Adele.Un testo di protesta contro il governo alle prese con la guerra contro il popolo curdo che gli costò l’esilio. Nel 2000 il cantante morì. Ma il suo ricordo è ancora vivo tra i suoi fan che ora reclamano l’autenticità del brano. A prendere posizione però è la vedova di Kaya, la signora Kaya Gülten, che in qualche modo ha difeso la star britannica. “Non credo che una persona in cima al mondo abbasserebbe a fare una cosa del genere. Ma se lo ha fatto consapevolmente, allora questo sarebbe il furto”.

L’ultima sfida di Kim: il premaman sfacciato

Questa seconda gravidanza per Kim Kardashian  rivela l’ultima sfida che la socialite si prefigge di vincere: sdoganare il premaman sfacciato.
Già, perché se prima veniva bollata per “bombastica” e “oversize”, adesso che è incinta le cose cambiano. Le forme sono arrotondate per un motivo reale, da sbandierare con orgoglio. Non solo fianchi e seno, ora si mostra anche la pancia: il pudore evidentemente non è di casa.

Kim-Kardashian-sfilata-Givenchy-2

Ma paradossalmente, anche se palesemente eccessivo, ogni abito indossato da lei sembra non avere collocamento migliore che il suo corpo bombastico.
Trasparenze e piume (ma l’anello non entra)

Kim-Kardashian-abito-premaman-2

E’ boudoir il look scelto per il Lacma Art & Film Gala a Los Angeles, con una Kim Kardashian che sembra uscita direttamente dalla camera da letto. Sotto la vestaglia, gambe e rotondità sono svelate quasi nella loro interezza in un completo top e pantaloni in pizzo trasparente della collezione primavera-estate 2016 di Givenchy.

Kim-Kardashian-compleanno-Kris-Jenner-abito-Marchesa

Balza all’occhio l’assenza dell’enorme brillante di fidanzamento. Crisi con Kanye West? Macchè, la gravidanza è agli sgoccioli e l’anello proprio non entra.
Abito completamente diverso ma stressa sfrontatezza in occasione del faraonico party di compleanno della mamma di Kim, Kris Jenner. Per l’evento a tema Grande Gatsby, la Kardashian opta per una creazione argento di pizzi e piume di Marchesa.
Abiti guaina e vezzi da ereditiera
Strepitoso il pancione velato esibito nel front row di Givenchy. Stivaloni, culotte e reggiseno conformato, in un gioco equilibrato di trasparenze in nero.
Per non parlare degli abiti guaina che la avvolgono evidenziando i punti che il 90% delle donne cercherebbe di nascondere: Kim Kardashian li preferisce chiari di giorno, abbinandoli in nuance con giacche e spolverini, in nero la sera, corredati da make up naturale ma ben definito e gioielli importanti.
Al party Cosmopolitan ha stupito tutti con un enorme pancione da ultimo trimestre, evidenziato dalla stoffa aderente e trasportato con naturalezza invidiabile.
E siccome squadra che vince non si cambia, ha fatto confezionare il vestito nero con mantello Valentino, che le piaceva tanto, anche in bianco.
Caviglie gonfie? Nessun problema
Non si creda però che la scelta del tessuto elasticizzato sia dovuta a un maggior confort. Sotto i suoi outfit Kim Kardashian non esita a utilizzare Spanx e intimo modellante. Ma soprattutto, incurante di piedi e caviglie gonfi, tipici delle donne incinte, non rinuncia a tacchi vertiginosi e sandali dai lacci costringenti. Chi bella vuol apparire un po’ deve soffrire.

Marika Fruscio, ecco la risposta italiana al tormentone “#escile”

La risposta italiana all’hashtag più celebre degli ultimi mesi, rilanciato dalla pagina Facebook “Commenti memorabili”, ovvero “#escile”?

C_4_foto_1404789_image

Marika Fruscio naturalmente.La prorompente showgirl partenopea è tornata all’attacco sfoderando il suo balconcino da maggiorata, già noto ai suoi fedelissimi follower dei social. La sfida social lanciata dal tormentone sul Web, “#escile”, ovvero “esci le minne”, o meglio “facci vedere le tette”, invito, rivolto inizialmente alla bella modella Emily Ratajkowski, ma mai raccolto, era stato invece preso al volo da un’altra modella, la disinibita Lucia Javorcekova, 25 anni, top di intimo, che con il suo seno al vento ha mandato in tilt la Rete. Al grido di “#escile”, tutto rigorosamente made in Italy arriva adesso Marikona, più nuda e prorompente che mai, pronta a mandare il Web nuovamente in tilt!

Ashley Graham e la carica delle extra large

Parte da New York la sfida delle formose. Capitanate dalla bombastica Ashley Graham, le modelle oversize guidano la svolta nella moda e nel modo di pensare i canoni di bellezza.

C_4_foto_1385785_image (1)

Le curve piacciono e così un rivenditore di lingerie canadese ha deciso di affidare i propri reggiseni, corpetti e biancheria intima a un gruppo di extra large. E il movimento delle #plusisequal fa proseliti. Kim Kardashian, che ha fatto delle sue forme esagerate un successo, ne sa qualcosa. Candice Huffine è stata la prima modella XL a guadagnarsi un posto nell’ambitissimo Calendario Pirelli. La figlia di David Hasselhoff, Hayley, ha fatto impazzire sulle passerelle di Londra con le sue forme morbide e abbondanti. Ashley Graham a New York ha catturato stampa e flash sfilando in lingerie. Il movimento delle floride bellezze dalle taglie extra è partito e la rivoluzione è appena cominciata. Di contro, scatena polemiche e critiche l’impiego di ragazze troppo scheletriche. Victoria Beckham è stata travolta da una valanghe di messaggi social di fan preoccupati e arrabbiati per le modelle magrissime usate per la sfilata della collezione della moglie di Beckham.

Instagram censura l’hashtag #Curvy e accetta #anorexia: scoppia la polemica

Le modelle sopra la taglia 46 sono ormai accettate sulle passerelle di tutto il mondo e mostrano con orgoglio i loro chili di troppo. Sui social network però questa realtà non è stata ancora sdoganata completamente. Su Instagram l’hashtag #curvy, infatti, è stato censurato.

Una-top-model-da-90-kg-per-la-Pirelli-67dd3314d110410088b3247c9e356b72

Nessun problema invece per gli hashtag #thin, #skinny e addirittura #anorexia.
Il termine significa formosa, curvilinea. Da Candice Huffine a Tess Hollyday: sono molte le modelle diventate delle celebrità. La scelta di censurare l’hastag e di sostituirlo con le alternative #curvygirl, #curvyfashion e #curvywomen, ha destato qualche polemica. Un portavoce di Instagram avrebbe spiegato a Buzzfeed che la decisione è stata presa perché troppe persone lo utilizzavano per condividere foto osé in contrasto con la politica sulla nudità del social.
Un utente ha lanciato la sfida a Instagram: “Usiamo tutti l’hashtag#curvyisnotacrime per far capire che essere in carne non è un crimine”.