Marika Fruscio, ecco la risposta italiana al tormentone “#escile”

La risposta italiana all’hashtag più celebre degli ultimi mesi, rilanciato dalla pagina Facebook “Commenti memorabili”, ovvero “#escile”?

C_4_foto_1404789_image

Marika Fruscio naturalmente.La prorompente showgirl partenopea è tornata all’attacco sfoderando il suo balconcino da maggiorata, già noto ai suoi fedelissimi follower dei social. La sfida social lanciata dal tormentone sul Web, “#escile”, ovvero “esci le minne”, o meglio “facci vedere le tette”, invito, rivolto inizialmente alla bella modella Emily Ratajkowski, ma mai raccolto, era stato invece preso al volo da un’altra modella, la disinibita Lucia Javorcekova, 25 anni, top di intimo, che con il suo seno al vento ha mandato in tilt la Rete. Al grido di “#escile”, tutto rigorosamente made in Italy arriva adesso Marikona, più nuda e prorompente che mai, pronta a mandare il Web nuovamente in tilt!

Katy Perry festeggia 30 anni e conquista il Super Bowl

C_4_articolo_2075474__ImageGallery__imageGalleryItem_10_imageSu Facebook potrebbe ricevere 75 milioni di auguri mentre su Twitter poco meno di 59 milioni, tanti quanti sono i follower che la seguono. La burrosa e prorompente Katy Perry, nata il 25 ottobre 1984 con il nome di Katheryn Elizabeth Hudson, festeggia cifra tonda: 30 anni. Nei prossimi mesi la attendono nuove sfide: l’halftime del Super Bowl e il tour in Europa.La Perry aveva in mente un party faraonico tra le piramidi in Egitto per accogliere i 30 anni, ma ha dovuto annullare la festa per ragioni di sicurezza. Nonostante l’intoppo, però, Katy ha più di un motivo per festeggiare, visto che l’attendono mesi intensi. La cantante si è infatti accaparrata l’esibizione nell’intervallo del Super Bowl (la finalissima di football americano che si terrà il primo febbraio) e da novembre porterà il Prismatic World tour in giro prima in Oceania e poi in Europa.
Un successo mondiale per l’artista californiana, nelle cui vene scorre sangue tedesco, portoghese, irlandese e inglese. Sono i genitori, predicatori, gli artefici del suo successo planetario: a 9 anni cominciarono infatti a farla cantare in chiesa, mentre le prime incisioni risalgono al 1999, quando aveva appena 15 anni. La celebrità, però, arriva solo nel 2008, con il singolo “I Kissed a Girl”.