Melissa Satta, 3 bikini per un fisico da urlo

#WifeGoals, scrive Kevin Prince Boateng su Instagram a corredo di una foto di Melissa Satta. Ovvero, la moglie che tutti vorrebbero avere. Certo, con quel fisico scolpito non è difficile capire perché il Boa sia tanto innamorato della sua bella.

C_2_box_34504_upiFoto1V (1)

Insieme al marito e al figlio Maddox, Melissa Satta è già in vacanza. Prima una puntatina a Ibizia e poi un volo privato per una meta ancora misteriosa. Non è misterioso invece il corpo di Melissa, esibito in tutto il suo splendore in un bikini via l’altro. In una serie di selfie acrobatici la Satta si scatta sul lettino. Prima un bikini Changit, poi è la volta di F**k e alla fine spazio a Bikini Lovers. Cambiano i brand ma la perfezione di Melissa Satta resta invariata.

Michelle Hunziker, dopo la Porsche l’aereo privato. “Sono costretta a usarlo per le mie figlie”

Dopo la Porsche da 225 mila euro, ora per Michelle Hunziker arriva l’aereo privato: la showgirl confessa di aver fatto una promessa importante alle figlie e per mantenerla è decisa ad utilizzare qualsiasi mezzo.

41284080

“Da quando è nata Aurora ho scelto solo contratti che mi consentissero di non mollarla mai. E così faccio con le piccole. Io lavoro moltissimo in Germania e mi capita di alzarmi alle 4 del mattino per prendere un aereo. Vado, lavoro e acchiappo un volo serale per tornare. Se non riesco, perché è tardi, mi faccio il regalo di noleggiare un aereo privato. Un lusso vero. Perché io devo tornare a casa. Anche solo per due ore, ma devo”.

Imma Battaglia: “Eva Grimaldi sull’Isola per scrollarsi di dosso gli stereotipi”

“Ci sono stati grandi corteggiamenti e lunghi tempi di conoscenza, tra cinema, pizze e concerti. Tanti giochi. Ma ripeto, noi usciamo per Roma insieme da anni, non ci siamo mai nascoste, solo che la nostra relazione affettiva l’abbiamo sempre vissuta nel privato”.

eva-grimaldi_980x571

Imma Battaglia parla della sua relazione con Eva Grimaldi, ora partecipante all’Isola dei Famosi, che ha raggiunto in Honduras per qualche giorno: “Avevamo parlato a lungo della sua scelta di partecipare al programma, mi aveva avvisato che avrebbero scavato nella sua vita privata e c’era il rischio che la nostra relazione uscisse fuori. Anche se in verità noi non ci siamo mai nascoste – ha dichiarato a “Vanity Fair” – Io ci ero già passata, per me è la terza storia con una persona che non ha mai amato altre donne all’infuori di me. Ci siamo conosciuti nel settembre 2010, tramite amici comuni, e ho apprezzato subito la sua determinazione”.
Ha accettato di partecipare al gioco (“Certo, lei mi ha chiesto il sostegno e io ho accettato perché la amo. Poi c’è da dire che il gesto di Eva non è solo affettivo, ma per come la vedo io ha pure una valenza politica e femminista: una donna coraggiosa che riparte da zero, scrollandosi di dosso etichette e stereotipi”) per aiutarla a cambiare il suo personaggio: “Eva ha pagato gli anni Ottanta e la sua incredibile bellezza. Ha lavorato con registi importanti eppure spesso non viene ricordata nel novero delle attrici, come se non ne fosse degna. E’ stata usata e poi gettata”.