Justin Bieber, nuovo flirt con Kourtney Kardashian

Justin Bieber avrebbe detto addio alle ragazzine, virando sulle donne mature. E’ da ottobre infatti che i paparazzi lo avvistano in compagnia della 36enne Kourtney Kardashian, sorella della più celebre Kim.

kourtney-e-justin

L’ultima volta i due avrebbero tirato l’alba insieme. Mentre gli insider confermano la frequentazione, Bieber ci ride su, postando su Instagram un fotomontaggio con una donna misteriosa e una frase di sfottò.

C_4_foto_1427083_image

La maggiore delle sorelle Kardashian, mamma di tre figli, è stata fotografata dai paparazzi alle prime luci dell’alba mentre lasciava il Montage Beverly Hills, altrimenti noto come l’hotel di Bieber. In precedenza i due avevano trascorso insieme una serata in un club nel quartiere West Hollywood di Los Angeles, scortati dal loro staff. La pop star canadese non conferma e non smentisce il flirt, ma si diverte sui social, lasciando una didascalia, “Lord sa”, che tira maliziosamente in ballo il soprannome dell’ex della Kardashian, Scott Disick.
Bieber, oltre ai fidanzamenti con le coetanee Selena Gomez e Ireland Baldwin, ha avuto un flirt anche con una delle sorelle Kardashian, la bella Kendall. Ma il clan, sempre sulla bocca di tutti, non è nuovo a colpi di scena e tradimenti.

Il sosia di Michael Jackson firma autografi, al suo fianco spunta il suo ‘fantasma’

20140516_69854_fantasma_jack-268x300L’anima di Michael Jackson continua sicuramente a vivere attraverso le sue canzoni ma durante un memorial probabilmente il cantante ha deciso di partecipare in prima persona. Uno scatto mostra infatti una strana presenza vicino a un sosia della pop star intenta a firmare autografi durante un concerto commemorativo. A fare la foto è stato Reece Saava, un ragazzo di 14 anni, rimasto scioccato dopo aver visto l’immagine. «Mi sono reso conto della presenza quando due giorni dopo stavo rivedento le foto dell’evento con i miei amici», racconta, «Non credo ai fantasmi ma nella foto si vede chiaramente l’immagine di Michael».

Lily Allen choc: “Ho rischiato di morire a causa di un aborto quattro anni fa”

Lily-Allen-Sam-CooperConfessione choc quella di Lily Allen che ha ammesso che nel 2010 stava per morire a causa di un aborto. La pop star aspettava il suo primo figlio da Sam Cooper ma purtroppo ci sono state delle complicazioni nella gravidanza e ha perso il bambino.
«Ho rischiato di morire», dice al The Sun, «Ma non me ne importava nulla, ero completamente insensibile dopo aver perso il mio bambino».
«Non è qualcosa che puoi superare. È una delle cose più brutte che possa capitare a una persona», ammette con dolore e poi dice di averlo superato.  L’operazione andò bene e con il tempo la Allen ha avuto due bambine: Ethel di due anni e Marnie di uno.
Oggi la cantante è felice ma ammette di aver passato uno dei periodi più brutti della sua vita, in cui cercava di sfogare i suoi dolori nell’alcol.