Isola, Raz Degan choc: “Tra un po’ scatta il cannibalismo…”. Ecco cosa sta succedendo

All’Isola dei Famosi il nervosismo è alle stelle. Neanche il chiarimento tra Malena e Samantha de Grenet ha fatto tornare un po’ di pace. La pornodiva infatti rivela a Nancy Coppola di essere stata ferita e che non si può più tornare indietro.

2340019_raz

“Tu dì sempre sì, che non fai mai peccato”, è il consiglio pragmatico della cantante neomelodica a Malena. Insomma, in Honduras la tensione si taglia con il coltello e la fame aggrava la situazione.
Per riportare un po’ di serenità, Raz Degan decide di andare a pesca: “Voglio prendere un pesce grande per sfamare la regina (Samantha de Grenet ndr.) e gli altri, perché tra un po’ scatta il cannibalismo. Magari troviamo la testa di Giulio di notte appesa sopra il fuoco…”, scherza l’attore israeliano.

Pesce, vino e shopping: i segreti della Sharapova

luglioNon si può certo dire che sia stata la tennista più socievole degli Internazionali Bnl d’Italia 2014. La bellissima Maria Sharapova, ha mal sopportato l’attenzione di fan e fotografi fin dai primi giorni. Tant’è che ieri, dopo la sconfitta di venerdì contro la serba Ana Ivanovic, ha abbandonato il Foro Italico nella speranza di trovare un po’ di quiete tra le vie del centro di Roma.  Al suo fianco solo la mamma con la quale, in un ristorante di piazza della Maddalena, si è concessa un pranzo veloce a base di pesce. Cozze e vino bianco per una delle grandi escluse dal torneo tennistico. Occhio attento, tuttavia, allo smartphone dal quale la Sharapova non si è mai separata e da una delle guide turistiche sulla città di Roma. Capelli sciolti e occhiali vistosi, per non farsi riconoscere, e un tailleur nero con camicetta color crema: semplice e sempre perfetta.  Tuttavia, pur svestendo gli abiti da tennista, la Sharapova è stata comunque avvistata, ma i fan, anche in questo caso, sono rimasti a bocca asciutta. Nessun autografo e nessun selfie-ricordo. Dopo aver pagato il conto, la tennista russa si è alzata perdendosi, poi, nelle vie dello shopping. Forse in cerca di una consolazione.