Imma Battaglia: “Eva Grimaldi sull’Isola per scrollarsi di dosso gli stereotipi”

“Ci sono stati grandi corteggiamenti e lunghi tempi di conoscenza, tra cinema, pizze e concerti. Tanti giochi. Ma ripeto, noi usciamo per Roma insieme da anni, non ci siamo mai nascoste, solo che la nostra relazione affettiva l’abbiamo sempre vissuta nel privato”.

eva-grimaldi_980x571

Imma Battaglia parla della sua relazione con Eva Grimaldi, ora partecipante all’Isola dei Famosi, che ha raggiunto in Honduras per qualche giorno: “Avevamo parlato a lungo della sua scelta di partecipare al programma, mi aveva avvisato che avrebbero scavato nella sua vita privata e c’era il rischio che la nostra relazione uscisse fuori. Anche se in verità noi non ci siamo mai nascoste – ha dichiarato a “Vanity Fair” – Io ci ero già passata, per me è la terza storia con una persona che non ha mai amato altre donne all’infuori di me. Ci siamo conosciuti nel settembre 2010, tramite amici comuni, e ho apprezzato subito la sua determinazione”.
Ha accettato di partecipare al gioco (“Certo, lei mi ha chiesto il sostegno e io ho accettato perché la amo. Poi c’è da dire che il gesto di Eva non è solo affettivo, ma per come la vedo io ha pure una valenza politica e femminista: una donna coraggiosa che riparte da zero, scrollandosi di dosso etichette e stereotipi”) per aiutarla a cambiare il suo personaggio: “Eva ha pagato gli anni Ottanta e la sua incredibile bellezza. Ha lavorato con registi importanti eppure spesso non viene ricordata nel novero delle attrici, come se non ne fosse degna. E’ stata usata e poi gettata”.

Anna Safroncik: “Aurora ora è una mamma ricca che ritrova l’amore di Alessandro”

Tra amori, thriller e passato che ritorna, dal 20 marzo arriva in prima serata su Canale 5 la fortunata fiction “Le tre rose di Eva”. Con Roberto Farnesi e Anna Safroncik sempre nei panni di Alessandro Monforte e Aurora, che nella terza stagione – come anticipa a Tgcom24 – sarà una Gori: “Mi riprendo le mie proprietà e sarò più forte, il mio personaggio cambia, è una mamma amorevole che però tutti vogliono morta”.

C_4_foto_1306123_image

Cosa cambia per Aurora?
Già dalla prima puntata ci saranno tantissimi colpi di scena.. intanto perché sono una Gori, prendo possesso di tutti i miei averi in quanto la sola e unica erede di Pietrarossa. Così cercheranno di uccidermi, ecco perché la trama si infittisce…

Come si è evoluto il tuo personaggio negli anni?
Intanto adesso sono mamma, con tutta la bellezza della maternità, c’è Eva che abbiamo lasciato in fasce e che ora ha tre anni, quindi anche Aurora è più matura.

Come ti sei trovata a interpretare il ruolo di mamma?
E’ stato molto ma molto bello. Credo che sia la cosa più bella del mondo.

Quindi è anche nei tuoi progetti?
Certo, lo è sempre stato, spero di diventare presto anch’io mamma.

Tornando a Le Tre Rose di Eva, con Alessandro cosa succede?
E’ un rapporto bellissimo, che dura nel tempo, un amore infinito. Quest’anno sperimenteremo il fatto di vivere insieme. Ritroveremo questa coppia unita e combattiva. Ma a ruoli invertiti. Lui defraudato del suo patrimonio, senza niente, io più ricca.

Come ti spieghi questo successo?
La gente si è affezionata ai protagonisti, ci crede perché noi siamo i primi a crederci. Ho messo tutta me stessa in questo lavoro, tutte le mie energie. Girare una fiction a puntate, costruire un personaggio di volta in volta, non è così facile. Il successo è stato una conseguenza.

Recentemente sei stata negli Usa, cosa hai fatto?
Sono stata lì per lavoro, ma non posso dire di più… Ci sarà una svolta internazionale, anche se l’Italia, con tutte le contraddizioni e la crisi, rimane sempre il Paese che mi ha dato tantissimo, il mio Paese.

Un motivo per guardare Le tre rose di Eva?
Perché la fiction è sempre piena di sorprese, mai banali e prevedibili.

Elisabetta Canalis superstar: atterraggio a Vienna per il ballo col jet privato

Un vero e proprio atterraggio da superstar per Elisabetta Canalis. L’ex velina, da poco sposata col medico Brian Perri, è stata invita al ballo delle debuttanti a Vienna.

20150211_90474_01_00288863000015h

Elisabetta però per raggiungere la capitale austriaca non ha preso un normale volo di linea, ma un jet privato in compagnia di Richard Lugner Mailand, l’imprenditore ottantaduenne che organizza la manifestazione e che ogni anno invita, dietro compenso, un personaggio noto dello show business.

Francesco Testi: “Sex symbol? Per un bel ruolo ingrasserei venti chili”

C_4_articolo_2068183__ImageGallery__imageGalleryItem_3_imageE’ il sex symbol della tv, anche se Francesco Testi sarebbe disposto a rinunciare alla forma fisica perfetta per un bel ruolo al cinema. L’attore è pronto a tornare in prima serata su Canale 5 con la quarta stagione della fiction “L’Onore e il rispetto” e a Tgcom24 – che lo intercetta da Carlo Pignatelli alla Vogue Fashion Nigth di Milano – anticipa l’evoluzione del suo personaggio: “Il mio Renè commetterà degli errori ma una donna lo salverà”.In autunno partirà “L’onore e il rispetto 4”, come si evolve il tuo personaggio?
Siamo nelle fasi finali della post produzione, per il mio Renè Rolla ci sarà una sorta di involuzione nella prima parte, ha perso la ex moglie, morta nella terza serie, e questo lo farà concentrare fin troppo nel suo obiettivo di incastrare Tonio (Gabriel Garko), ma perderà la lucidità e commetterà una serie di errori…
Quindi ci sono delle sorprese
Sì, anche perché poi conoscerà una donna che in qualche modo lo riporterà sulla retta via, ne vedremo delle belle…
Per te è un periodo d’oro…
Lo sto vivendo con gioia, quando ci sono i periodi magri bisogna rimboccarsi le maniche e non deprimersi come è successo a me, e quando ci sono i bei periodi bisogna cercare di goderseli senza però vivere sugli allori, perché bisogna sempre continuare a darsi da fare per migliorarsi.
Sei il nuovo sex symbol della tv, ti fa piacere?
A me fa sorridere, anche perché i settimanali ogni giorno ne eleggono uno… Non nascondo che mi fa piacere essere apprezzato per la mia fisicità, mi fa ancora più piacere sapere che la gente mi segue per quello che riesco a trasmettere con il mio lavoro.
Come ti tieni in forma?
Mi do molto da fare per tenermi in forma con palestra e allenamenti, ma se dovessero propormi un ruolo straordinario sono pronto anche a ingrassare di venti chili.
Che ruolo ad esempio?
Adoro ‘Fuga di mezzanotte’ di Alan Parker: ci sono azione, dramma, è un ruolo interessante a 360 gradi per un attore.
E l’amore? Sei fidanzato con la bella Giulia Rebel
Siamo contenti, viviamo insieme con due gatti, è lei che mi li ha fatti amare, sono neri, antisfiga…

Giffoni Experience, Lorella Boccia tra passi di danza e fuori programma sexy

C_4_articolo_2059141__ImageGallery__imageGalleryItem_13_image

Lorella Boccia, ospite del Giffoni Experience per l’anteprima del film “Step Up All In (che uscirà il 20 agosto), si è concessa ai flash dei fotografi, sfoggiando uno spacco sexy e intrigante. A fianco dell’ex allieva di “Amici”, prima ballerina italiana a recitare nella saga hollywoodiana, il protagonista Ryan Guzman e il rapper Guè Pequeno, che ha doppiato il personaggio di Jasper nella versione italiana del film.”Step Up All In”, con molti dei protagonisti dei precedenti film, porta la competizione a livelli spettacolari. Lo street dancer di Miami Sean Asa (Ryan Guzman) si trasferisce a Hollywood per inseguire i suoi sogni di fama e fortuna, ma non tutto va come previsto
Al loro arrivo sulla West Coast lui, l’amico Eddy (Misha Gabriel) e la loro dance crew erano sulla cresta dell’onda, ma un anno dopo non riescono a ottenere neanche un’audizione. Molti componenti del gruppo fanno così ritorno a Miami, mentre Sean riallaccia i rapporti con il suo vecchio amico Muso (Adam Sevani), iniziando a lavorare in una scuola di danza.

GF, Rosa Baiano lascia il mondo dello spettacolo: “Voglio tornare alla vita normale”

Rosa-Baiano-13Un addio di parte di Rosa Baiano, ex gieffina della decima edizione, al mondo dello spettacolo arriva direttamente dalla sua pagina Facebook. “Buonasera a tutto il Mio Magico Mondo Pagina..- ha scritto sul social – vi scrivo per informarvi che ho scelto di non scrivere più..di non metter più foto..di essere di nuovo semplicemente Rosa! Questi anni trascorsi insieme a tutti voi sono stati incredibili..unici..INDIMENTICABILI! Non smetterò mai di ringraziarvi per tutto ciò che avete fatto per me, per tutto l’affetto sincero ed incondizionato di cui mi avete SOMMERSA! Uno ad uno..tutti voi..siete stata la nota di colore più bella di tutto il mio percorso! Ma ora ho bisogno di mettere un punto..di ricominciare con la mia vita normale..una vita fatta di studio, lavoro, famiglia, amici e tutto ciò che di quotidiano possa esserci..e per questo vi chiedo di capirmi..di non giudicarmi egoista o ingrata..perché vi giuro che non lo sono mai stata! Ma non ha più senso continuare ad essere un PERSONAGGIO..se non voglio essere nient’altro che una PERSONA!!! Era giusto che vi comunicassi e che vi spiegassi il perché del mio silenzio..che di perché poi ne ha TANTI..Vi lascio semplicemente ricordandovi che vi voglio bene e sarete per sempre nel mio cuore..un bacio immenso Rosellina”.

Belen Rodriguez si confessa: “Schiava del mio personaggio, un prezzo molto caro da pagare”

1489211_490214901100754_1003674709_n“La carriera l’ho costruita sulla mia bellezza. Lo ammetto, perché amo le persone che parlano con sincerità”. Belen Rodriguez si confida ha “Grazia” : ” Sono partita da lì e sono stata molto fortunata – ha dichiarato nell’intervista – Adesso però sono schiava del mio personaggio. E questo è un prezzo caro, molto caro da pagare. Non voglio farne una tragedia, ma vorrei riuscire a spiegarle che cosa vuol dire uscire di casa e sapere che tutti, ma proprio tutti, sanno chi sei. E tutti, ma proprio tutti, hanno un pregiudizio (magari buonissimo) su di te”.
Dove non è nota la vita è diversa: “Non c’è una strada alternativa e non c’è scelta. Così, io, cammino sempre guardando per terra. E mi perdo tutto, mi perdo il mondo. L’ho capito, con una intensità devastante, l’estate scorsa in Argentina, dove ho fatto una meravigliosa vacanza con Santiago e Stefano. Li non mi conosce quasi nessuno e io ho ricominciato a guardare in faccia le persone, a osservare le case, le strade… È stato stupendo”.
Immancabile il discorso sui selfie, che usa anche per “bruciare” i paparazzi: “Parto da una ammissione io sono un’esibizionista, altrimenti non lavorerei in tv, non farei servizi fotografici e spot. Ma una cosa è decidere che cosa comunicare e postarlo, un’altra è sentirsi frugati, scippati. Lo sa che ho sempre, sempre, i paparazzi sotto casa. Il selfie è, anche, un gesto di autodifesa”.