Sole, cuore, amore: guarda dove si è perso Antonio Cassano

Il fisico è muscoloso e atletico, ma Carolina Marcialis in bikini mette in luce la sua femminilità con uno zoom sul décolleté perfetto e tonico. Madre di due figli la signora Cassano si allena costantemente in vasca con le compagne di pallanuoto e non rinuncia a farsi baciare dal sole sdraiata sulle rocce al mare, anche semplicemente in reggiseno.

C_2_articolo_3119428_upiImagepp (1)

Sorride alle colleghe mentre protegge con un guanto in lattice il suo dito infortunato in infermeria. Con un costume intero evidenzia il frutto di tanto allenamento: Carolina è soda e la sua pelle levigata è a dir poco perfetta. Ma è davanti allo specchio di casa, il suo preferito, quello dei selfie vicino alla finestra, che decide di mostrare solo le linee del seno e gli addominali… con una ripresa dall’alto molto sexy che “taglia” il suo viso. Neanche a dirlo, i complimenti dei follower non tardano ad arrivare.
E se Instagram è “tutto suo”, su Twitter Carolina ogni tanto lancia informazioni che riguardano il marito, in questo momento ancora lontano dai campi. “Ci tengo a precisare che non sono io il procuratore di Antonio…da qualche mese il procuratore di Antonio è Alessandro Moggi”, cinguetta lady Cassano parlando del marito che, nonostante faccia il papà a tempo pieno da quasi due anni, dice di essere in forma e pronto a tornare a giocare.

Dalila Di Lazzaro: “Mi hanno fregata, così ho perso 250mila euro”

“Sono stata truffata e ho perso 250mila euro”, spiega in una intervista concessa al “CorriereTv”, l’attrice Dalila Di Lazzaro. Racconta di aver speso circa 750mila euro dal ’97 a oggi in cure mediche a causa di due incidenti di vent’anni fa: una buca presa in scooter e un incidente in piscina.

1490348619633.jpg--

“Convivo con un dolore pressochè cronico al trapezio, che non viene riconosciuto dalle assicurazioni come infortunio e per questo dei soldi per curarmi con un macchinario che cura le neuropatie, me ne hanno rimborsati negli anni 1.500”.
Per risolvere il problema la Di Lazzaro racconta di essere stata presa in giro da “un signore di cui mi fidavo e che invece ha fatto dei papocchi e per colpa del quale ho perso 250mila euro. Che sono tanti… Non avendo letto determinate carte che mi avevano messo sotto il naso e che ho purtroppo firmato, non ero al corrente di come fossero stati investiti i miei soldi. Quando me l’hanno detto, quando mi hanno confermato che non c’erano più, spariti, mi è venuto un herpes grosso così sulla schiena”.