Nina Moric contro la famiglia di Corona: “Da due anni senza vedere mio figlio”

“Per più di 2 anni mi sono nascosta, un po’ perché non vi nego che mi sono vergognata tanto, mi sono nascosta dietro un’ironia a volte eccessiva, mai sarei riuscita a parlare di questa storia, ma chiunque mi ha visto in questi ultimi anni si è accorto che qualcosa in me non andava”.

1489745871758.jpg--nina_moric

Comincia così il post di Nina Moric, con cui l’ex compagna di Fabrizio Corona lamenta di non vedere il figlio da due anni. In una intervista a Libero la showgirl, impegnata nella campagna elettorale per Casapound, si sfoga dopo un lungo silenzio e ne daà notizia sul suo profilo Facebook.
“Il coraggio di combattere ancora di più e senza più nascondermi, perché per un madre il figlio è ossigeno e senza ossigeno è dura” conclude la Moric.

Donna diventa allergica a suo marito: ecco cosa l’ha ridotta in questo stato

Si salva miracolosamente da una fuga di gas, ma quello che le accade le cambia la vita. Pilar Olave, 30 anni da Los Angeles, è diventata allergica al marito, e a moltre altre cose. Dopo l’incidente la donna si è sensibilizzata nei confronti di diversi fattori esterni e questo l’ha costretta a dover vivere in una condizione di isolamento.

allergica-marito_27191009Dopo il tragico episodio Pilar ha cominciato a stare male: soffriva di palpitazioni, aveva spesso dolori allo stomaco e dopo diverse analisi è venuto fuori che era diventata allergica a molti cibi, polveri e questo non le ha più permesso di avere contatti con il mondo esterno. Secondo quanto riporta il Daily Mail la condizione è peggiorata negli anni fino a costringerla a stare lontana persino dal marito. «Inizialmente mi sentivo solo confusa», ha raccontato la donna, «poi sono cominciati i problemi respiratori, i dolori, fino a quando non sono stata costretta a stare a letto. Sentivo sempre di avere bisogno di ossigeno». La colpa è stata di una perdita di gas: la società addetta ha scoperto che un tubo perdeva una quantità costante e non letale di gas proprio in casa loro e questo avrebbe reso la donna più sensibile e ridotta in questo stato. Pilar rischia in continuazione choc anafilattici ed è costretta ad assumere diversi farmaci e a non entrare in contatto con nulla, perché tutto potrebbe ucciderla. La donna è stata per molto tempo sotto ossigeno e ora sta iniziando a reintegrare alcuni cibi, ma la strada per la guarigione non è facile dopo la grave intossicazione subita.

Lady Gaga in ospedale dopo un concerto, la foto su Instagram: “Ecco cosa mi è successo”

20140808_76174_lady_gagaPaura per Lady Gaga, finita in ospedale dopo un concerto. La cantante aveva terminato una tappa dell’ “ArtRAVE: The Artpop Ball Tour”, a Denver, città montuosa degli Stati Uniti. Secondo quanto la stessa Lady Gaga ha comunicato su Instagram, il ricovero sarebbe avvenuto per problemi legati all’altitudine. L’artista sarebbe, dunque, finita in ipossiemia. Sui social ha pubblicato una foto che la ritrae con la maschera dell’ossigeno, accompagnata dalla frase:
“Il mal di montagna non è uno scherzo”
La foto ha ricevuto oltre 144 mila like e una valanga di commenti. Molti gli utenti preoccupati dalle condizioni della cantante, ma anche quelli che hanno criticato Miss Germanotta perché troppo truccata.Lo staff della cantante ha fatto sapere che Lady Gaga ha riscontrato problemi ad adattarsi ai 1600 metri di altitudine di Denver e da lì è giunta la diminuzione dell’ossigeno nel sangue, che ha portato all’ipossiemia.