Belen realizza i suoi sogni lontano dall’Italia

In questa calda estate Belen non si è mossa dalle Baleari dove ha trascorso gran parte delle sue giornate con il piccolo Santiago tra bagni di sole a bordo piscina e selfie hot. Distante dalla mondanità, ma mai dai social. Proprio attraverso Instagram la showgirl argentina racconta di essere volata lontano per realizzare un sogno bellissimo. E nel frattempo posta uno scatto sexy per ringraziare i 6 milioni di follower.

19905176_1316746008447635_877066251950638226_n

“Buona sera a tutti! Anche se per me qua è mattino…… sono partita ieri dall’Italia per realizzare un sogno bellissimo che fra poco vi racconterò! E questo lo devo anche a voi, quindi chiudo gli occhi e lo faremo insieme, da italiana! Perché mi avete adottata da anni e il mio sangue è vostro!!!! festeggio insieme a voi questi 6 Milioni e brindo a questo nuovo lavoro!!!! #6milioni #belen #grazieatuttivoi”, ha cinguettato poche ore fa sul suo profilo con un velo di mistero… mentre su Instagram stories non ha resistito alla tentazione di mostrare ulteriori dettagli interessanti. Con una clip ha reso localizzabile la sua posizione, svelando così di trovarsi Los Angeles, davanti ad una importante agenzia di modelle. Che proprio dietro quella porta si realizzi il suo bellissimo desiderio?

Modelle in bikini con le smagliature: Asos non ritocca le foto e il web impazzisce

Modelle in bikini con le smagliature Asos non ritocca le foto e il web impazzisce_30194504Le modelle di Asos hanno le smagliature e il web impazzisce dalla gioia.
Qualcuno su Twitter si è infatti accorto che sul popolare sito di shopping online le bellissime modelle che indossano i costumi da bagno del marchio non sono state ritoccate: non che ne avessero bisogno, ma i lati B evidenziano qualche smagliatura che è decisamente piaciuta alla metà femminile del cielo.
«Asos guadagna punti», twitta qualcuno. «Finalmente qualcuno non si preoccupa di nascondere le imperfezioni», cinguetta qualcun altro. Resta però un piccolo mistero: gli stessi modelli sono invece «ritoccati» sulle versioni del sito di alcuni paesi.

David Guetta e Justin Bieber nel paradiso degli angeli di Victoria’s Secret

La superstar globale Justin Bieber e David Guetta, uno dei dj più ambiti al mondo, insieme per un nuovo singolo per l’estate 2017. L’inedito duo ha intitolato la canzone “2U”, in radio da qualche giorno, e la novità non è tanto nel brano, ma nel video. Nella clip infatti Guetta e Bieber hanno fatto “cantare” la canzone agli Angeli di “Victoria’s Secret”, le modelle divenute famose in tutto il mondo.

C_2_fotogallery_3012774_9_image (1)

La particolarità del brano, un mix riuscitissimo tra musica elettronica, beat urban e la particolarissima voce di Justin Bieber, è che i due non si sono mai incontrati per registrare il brano, come ha detto Guetta: “Justin ha una voce unica e io ho la massima ammirazione per il suo talento ma anche per le sue scelte. Ci conosciamo e ci intendiamo bene…2U è un’incredibile fusione di emozioni, energia con una grande melodia combinata a dei suoni davvero cool”.
David Guetta tornerà in Italia per una unica e imperdibile data prevista per il 28 luglio 2017 a Piazzola sul Brenta (PD), in occasione del Postepay Sound Festival che si terrà all’Anfiteatro Camerini.

Ireland Baldwin in topless su Instagram: “Mi piaccio come sono, con le mie curve abbondanti…”

“Questa sono io, prendere o lasciare… Non ho intenzione di vergognarmi del mio corpo, di essere troppo pallida o di non essere filiforme. Amo tutte le mie curve e i miei difetti…”, Ireland Baldwin, 21 anni, figlia degli attori Kim Basinger e Alec Baldwin posta uno scatto in topless e altri in lingerie, per confessare di aver fatto pace con se stessa e di amarsi così com’è, con il suo fisico formoso, le sue curve più abbondanti rispetto alla modelle canoniche e i suoi tattoo…

C_2_fotogallery_3012577_14_image

Un lungo post accompagna gli scatti della bellissima Ireland, affascinante come i genitori, procace come mamma Kim a cui, in uno scatto social sembra incredibilmente assomigliare ai tempi in cui l’iconica attrice seduceva in “Nove settimane e mezzo”. “Your body should be treated with the dignity and respect it deserves”, “Il tuo corpo deve essere trattato con la dignità e il rispetto che si merita”, scrive la giovane modella e attrice, che ribadisce il ruolo dei social, come luogo dove mostrarsi come si è senza filtri o aggiustamenti: “I want to be as real as possible with everyone that follows me because to be quite honest, what the is even the point of social media if you can’t be who you truly are?”, “Qual è lo scopo dei social, se non puoi essere e mostrarti per chi realmente sei?”.
Bisessuale, uscita da poco, con una forte depressione, da una relazione con la rapper Angel Hazema, Ireland Baldwin sembra essere rinata e si mostra in tutta la sua generosa bellezza.

Gisele Bundchen, sudorazioni… intime

Anche le modelle, le più importanti e pagate del fashion business… sudano. E non solo sotto le ascelle. Gisele Bundchen è stata immortalata all’uscita della palestra a Boston con un imbarazzante alone bagnato proprio al centro dei leggings, in zona molto intima.

C_4_foto_1422893_image

Tutto fa pensare ad una estrema sudorazione, dopo una faticosa seduta di allenamenti, ma per la splendida top model, che ha recentemente detto addio alle passerelle… una caduta di stile! Non ha avuto nemmeno la forza di cambiarsi la bella Gisele, dopo gli intensi esercizi in palestra, e così è uscita ancora in tuta da ginnastica portando ben evidenti i segni della sua fatica. Fatica ripagata da un corpo tonico e perfetto. Passerelle o no, la Budchen resta una delle donne più belle e gettonate dello star system e lei ci tiene a mantenersi in forma per non perdere il suo primato. Anche se non sfila più, può continuare a contare su una serie di contratti milionari con le maison più blasonate, da Chanel a Carolina Herrera. Ma anche sugli introiti delle sue linee di sandali e lingerie.

Calendario Pirelli, ecco gli scatti più bollenti lungo 50 anni di storia

Ha compiuto 50 anni nel 2014 e sulle sue pagine sono passate le donne più belle e sexy del pianeta.

C_4_foto_1245372_image

Per l’edizione 2016 il mitico The Cal, il Calendario Pirelli, è tornato, puntuale, atteso, unico. Annie Leibovitz ha fotografato 13 signore: da Yoko Ono a Patti Smith, da Serena Williams a Amy Schumer.

C_4_foto_1245385_imageNiente nudi questa volta, in mostra “la qualità delle donne”. Ripercorrere mezzo secolo di foto d’autore però, attraverso le curve e la sensualità femminile, è un’esperienza che non si può perdere.C_4_foto_1245378_imageC_4_foto_1245357_image

Ecco quindi gli scatti indimenticabili dell’inimitabile The Cal, 50 anni di bellezze senza veli. Location da sogno, modelle mozzafiato. Una selezione degli scatti più rappresentativi perché la bellezza al femminile è passata anche e soprattutto da qui.

Sfidano il freddo, ecco le vip in topless

“Non è il tempo che vola, sono io…” cinguetta la giovanissima Micol Olivieri in topless. Posa sena nulla addosso, ma tiene il seno tra le mani per celarlo e intrigare i follower.

C_4_foto_1407385_image

A letto senza nulla addosso Irina Shayk si diverte a lasciare i fan col fiato sospeso, e che dire di Dayane Mello al risveglio?

C_4_foto_1407383_image

Esce dalle lenzuola ed è tutta nuda. Inizia a fare freddo, ma per le vip non è tempo di coprirsi.

C_4_foto_1407374_image

Tra le quattro mura domestiche o davanti ai flash posano senza veli lasciando il seno al vento. Con candore e serenità, le modelle di Victoria’s Secret postano gli scatti in topless: da Candice Swanepoel a Sara Sampaio sono strepitose.Eva Riccobono posa davanti all’obiettivo stesa sul letto con il seno al vento: addosso ha solo un paio di collant di pizzo. Guarda le belle a cui il reggiseno sta stretto…

Calendari 2016, un anno con le modelle più cliccate sui social

Diciotto modelle fra le più cliccate sui social e un grande fotografo Enrico Ricciardi, che le immortala completamente nude in un’atmosfera lunare ed onirica. Arriva il primo calendario bollente per il 2016, Noktilux. Playboy Romania gli dedica un servizio nell’edizione di ottobre e presto gli scatti diventeranno una mostra multimediale fatta di foto su plexiglas, videoproiezioni e musiche a tema…

C_4_foto_1394685_imageDiciotto mesi invece che 12. Si parte con ottobre 2015 e con la bellissima Francesca Ruocco, amatissima su Facebook, passando per Novembre con Gabriella Barros, Giugno con Elisa Scheffler, volto di Milan Channel e fidanzata con Guillaume Goufan e luglio con Ines Trocchia, modella emergente con parecchie campagne pubblicitarie al suo attivo e seguitissima sul web, per arrivare al dicembre 2016 di Michela Samele. Un anno e mezzo di bellezze “notturne” immortalate nelle bellissime immagini artistiche, dagli scenari surreali e fantastici, che Ricciardi ha ricreato in studio grazie ad un lavoro cominciato idealmente 30 anni fa.Allora il fotografo genovese trascorse notti intere, come racconta lui stesso, con una Leica M a telemetro in mano, sulle scogliere della Liguria, in attesa che la luce della luna piena illuminasse le rocce bagnate dal mare in tempesta, utilizzando una speciale pellicola diapositiva per luce tungsteno. Questi personalissimi esperimenti sulle riprese in lunga esposizione gli permisero di realizzare un libro fotografico di grande successo, intitolato UNIVERSI IMMAGINATI. Dopo 30 anni Ricciardi ha deciso di utilizzare la “nipote” della LEICA M4, la Leica M TYP 240 digitale, e, sempre munito del mitico Noctilux f 1, ha realizzato nel suo studio di Milano una serie di scatti simulando in luce continua la luce lunare e poi divertendosi a “immergerli” nei suoi vecchi e storici paesaggi notturni. Il risultato finale, una galleria di 18 immagini lunari ed oniriche, si è tramutato in questo calendario d’autore, a cui ha contribuito anche il designer Marco Melis e l’azienda Castellani Industria Ottiche, che ispirandosi alle immagini di Ricciardi, ha creato una collezione di originalissimi occhiali da sole.

Ashley Graham e la carica delle extra large

Parte da New York la sfida delle formose. Capitanate dalla bombastica Ashley Graham, le modelle oversize guidano la svolta nella moda e nel modo di pensare i canoni di bellezza.

C_4_foto_1385785_image (1)

Le curve piacciono e così un rivenditore di lingerie canadese ha deciso di affidare i propri reggiseni, corpetti e biancheria intima a un gruppo di extra large. E il movimento delle #plusisequal fa proseliti. Kim Kardashian, che ha fatto delle sue forme esagerate un successo, ne sa qualcosa. Candice Huffine è stata la prima modella XL a guadagnarsi un posto nell’ambitissimo Calendario Pirelli. La figlia di David Hasselhoff, Hayley, ha fatto impazzire sulle passerelle di Londra con le sue forme morbide e abbondanti. Ashley Graham a New York ha catturato stampa e flash sfilando in lingerie. Il movimento delle floride bellezze dalle taglie extra è partito e la rivoluzione è appena cominciata. Di contro, scatena polemiche e critiche l’impiego di ragazze troppo scheletriche. Victoria Beckham è stata travolta da una valanghe di messaggi social di fan preoccupati e arrabbiati per le modelle magrissime usate per la sfilata della collezione della moglie di Beckham.

Instagram censura l’hashtag #Curvy e accetta #anorexia: scoppia la polemica

Le modelle sopra la taglia 46 sono ormai accettate sulle passerelle di tutto il mondo e mostrano con orgoglio i loro chili di troppo. Sui social network però questa realtà non è stata ancora sdoganata completamente. Su Instagram l’hashtag #curvy, infatti, è stato censurato.

Una-top-model-da-90-kg-per-la-Pirelli-67dd3314d110410088b3247c9e356b72

Nessun problema invece per gli hashtag #thin, #skinny e addirittura #anorexia.
Il termine significa formosa, curvilinea. Da Candice Huffine a Tess Hollyday: sono molte le modelle diventate delle celebrità. La scelta di censurare l’hastag e di sostituirlo con le alternative #curvygirl, #curvyfashion e #curvywomen, ha destato qualche polemica. Un portavoce di Instagram avrebbe spiegato a Buzzfeed che la decisione è stata presa perché troppe persone lo utilizzavano per condividere foto osé in contrasto con la politica sulla nudità del social.
Un utente ha lanciato la sfida a Instagram: “Usiamo tutti l’hashtag#curvyisnotacrime per far capire che essere in carne non è un crimine”.