Icardi e Wanda Nara, aria di crisi? Il giallo del tweet ignorato. E spunta un film…

Aria di crisi tra Mauro Icardi e Wanda Nara? Secondo la stampa argentina sarebbero diversi gli indizi che porterebbero a una possibile rottura della coppia più famosa del calcio. Lui bomber dell’Inter e della Nazionale argentina e lei moglie, madre e sua manager.

hot-en-twitter-1817893w618

A scatenare gli appassionati di gossip una scena vista in strada dove l’attaccante neroazzurro avrebbe scansato Wanda Nara intenta a dargli un bacio. Ma non solo. A far discutere anche un tweet pubblicato e poi rimosso dalla prorompente moglie: “You love me? @MauroIcardi?”, ha scritto senza ottenere risposta dal marito.
Infine la scelta di Wanda Nara di recitare in un film che parla di abusi sui minori. Il suo impegno la terrebbe lontana da Maurito per diverso tempo e lui non avrebbe gradito questa possibilità.

Wanda Nara, la signora Icardi è sempre lei: servizio fotografico sexy, ma lei è incinta

Sempre Wanda, comunque Wandita, oggi signora Icardi e presto madre del figlio dell’attaccante dell’Inter.

20150113_88039_B7PRr8jIAAA73ps

Tutto questo però senza rinunciare alle pose da “vamp”. Wanda Nara ha posato, assieme al suo compagno Icardi, per un servizio fotografico abbastanza osè, sullo stesso tono già visto altre volte, non fosse per il pancione da quasi partoriente. La bambina in arrivo si chiamerà Francesca. Nome semplice e bellissimo, due genitori invece impegnativi.

Altro che Wanda Nara. Per gli argentini la regina di twitter è la sexy Evangelina

hyb5Ti aspetti Wanda Nara e, invece, a sorpresa, spunta Evangelina Anderson. La sexy compagna di Martin Demichelis, centrale del Manchester City, è infatti la regina di Twitter secondo gli argentini.Un sondaggio pubblicato dalla versione online del Clarin premia dunque la bella Evangelina e relega solo al sesto posto la novella signora Icardi, nonostante la ribalta mediatica successiva al matrimonio della showgirl con l’attaccante dell’Inter. Wanda dovrà farsene una ragione, magari incrementando la sua già massiccia presenza sui social network.