Cristiana Capotondi fuori di seno sul red carpet del Festival di Venezia

Incidente sexy per Cristiana Capotondi sul red carpet del Festival di Venezia.

IN_Cristiana_Capotondi

L’attrice ha sfilato prima della proiezione del film “Three billboards outside Ebbing, Missouri” ma dal vestito è spuntato un fuori di seno davanti al pubblico.

Stefano De Martino, incidente in vacanza con Santiago: cosa è successo

Piccolo infortunio per Stefano De Martino mentre era in vacanza a Ibiza: l’incidente è avvenuto mentre era in compagnia del piccolo Santiago e di Marcello Sacchetta. Oltre al sole, al mare, ai bagni infiniti in piscina, il mentore di Selfie ci tiene a far divertire il più possibile Santi, così lo ha portato sui tappeti elastici.

2571041_1023_stefano_de_martino_infortunio-1

Mentre Stefano si esibiva a suon di salti mortali e piroette, al momento di iniziare un’altra giravolta in aria, è atterrato sulla parte rigida del tappeto e per qualche secondo è rimasto a terra.
Come mostra l’ultima Instagram Story, il piccolo Santiago gli ha chiesto: “Tutto bene papà?” e De Martino, dolorante, gli ha risposto “No, non va bene per niente”. Superato lo shock della caduta, è arrivato in aiuto il collega Marcello Sacchetta che lo ha accompagnato a prendere del ghiaccio in un supermercato esclamando “Come avete potuto vedere dalle Stories di Stefano, gli amici servono a questo, no?”

Ashley Graham choc: “A 17 anni sono stata molestata…”

La rivelazione choc. E’ tra le modelle curvy più gettonate delle passerelle internazionali e grazie alle sue forme generose è riuscita, in una manciata di stagioni, a imporsi nell’industria del fashion come icona plus size. Prima modella curvy a finire su ‘Sporst Illustrated’, Ashley Graham, 29 anni, ha rivelato sulle pagine patinate di ‘Glamour Usa’ di aver subito delle molestie sessuali quando aveva 17 anni. Un episodio mai confessato prima.

Ashley-Graham-28 (1)

“C’è stato un incidente sul set di una campagna pubblicitaria, avevo 17 anni – spiega la modella – Un assistente del fotografo mi ha portata in un ripostiglio; pensavo che dovesse mostrarmi qualcosa. Lui invece mi ha spinta dentro e ha tirato fuori il pene. Mi ha chiesto di toccarlo, ero disgustata, sono andata su tutte le furie. Ma grazie a Dio ero vicina alla porta e sono riuscita a scappare”. Allora Ashley decise di tenere la bocca chiusa e di non raccontare a nessuno quanto accaduto. “Ho continuato a lavorare con lui, altre volte – dice – Conoscevo la sua fidanzata e ho preferito non raccontare nulla perché pensavo che fosse cambiato”.
Nell’intervista rilasciata al mensile americano, la modella ricorda un’esperienza simile, avvenuta quando aveva solo 10 anni: un ragazzo di 18 anni, ospite a casa dei suoi genitori, la costrinse a toccargli le parte intime. “A quei tempi mi sono sentita in colpa, come se avessi fatto qualcosa per provocarlo” prosegue la top model. Da allora, però, Ashley ha imparato una lezione importante: mai permettere a qualcuno di dirle come mostrarsi e cosa fare, soprattutto su un set fotografico. “Dopo quegli episodi – conclude – mi sono ripromessa che non mi sarei più fatta manipolare su un set”.
La modella statunitense da anni si batte affinché l’universo fashion promuova un’immagine sana del corpo femminile, ed è stata scelta per la copertina del numero di gennaio di ‘Vogue Uk’, scattata da Patrick Demarchelier. “Un onore”, ha scritto lei stessa su Instagram e un obiettivo centrato per la modella plus size, già covergirl per riviste del settore come ‘Harper’s Bazaar’ ed ‘Elle’.

Donna diventa allergica a suo marito: ecco cosa l’ha ridotta in questo stato

Si salva miracolosamente da una fuga di gas, ma quello che le accade le cambia la vita. Pilar Olave, 30 anni da Los Angeles, è diventata allergica al marito, e a moltre altre cose. Dopo l’incidente la donna si è sensibilizzata nei confronti di diversi fattori esterni e questo l’ha costretta a dover vivere in una condizione di isolamento.

allergica-marito_27191009Dopo il tragico episodio Pilar ha cominciato a stare male: soffriva di palpitazioni, aveva spesso dolori allo stomaco e dopo diverse analisi è venuto fuori che era diventata allergica a molti cibi, polveri e questo non le ha più permesso di avere contatti con il mondo esterno. Secondo quanto riporta il Daily Mail la condizione è peggiorata negli anni fino a costringerla a stare lontana persino dal marito. «Inizialmente mi sentivo solo confusa», ha raccontato la donna, «poi sono cominciati i problemi respiratori, i dolori, fino a quando non sono stata costretta a stare a letto. Sentivo sempre di avere bisogno di ossigeno». La colpa è stata di una perdita di gas: la società addetta ha scoperto che un tubo perdeva una quantità costante e non letale di gas proprio in casa loro e questo avrebbe reso la donna più sensibile e ridotta in questo stato. Pilar rischia in continuazione choc anafilattici ed è costretta ad assumere diversi farmaci e a non entrare in contatto con nulla, perché tutto potrebbe ucciderla. La donna è stata per molto tempo sotto ossigeno e ora sta iniziando a reintegrare alcuni cibi, ma la strada per la guarigione non è facile dopo la grave intossicazione subita.

Julia Viellehner, la star del triathlon lotta ancora per la vita. “Condizioni disperate”

È ricoverata in condizioni disperate all’ospedale Bufalini di Cesena Julia Viellehner, 31 anni, triatleta tedesca, rimasta vittima di un incidente stradale in allenamento al Passo delle Forche, nel forlivese, il 15 maggio. Era stata agganciata da un camion e trascinata sull’asfalto mentre si stava allenando in bicicletta con il compagno ed un amico.
È ricoverata in condizioni disperate all’ospedale Bufalini di Cesena Julia Viellehner, 31 anni, triatleta tedesca, rimasta vittima di un incidente stradale in allenamento al Passo delle Forche, nel forlivese, il 15 maggio.

viellehner01

Era stata agganciata da un camion e trascinata sull’asfalto mentre si stava allenando in bicicletta con il compagno ed un amico.
Nei giorni scorsi i medici del Bufalini le avevano amputato entrambe le gambe. Viellehener era in Romagna per prepararsi alla stagione. Il giorno prima dell’incidente aveva partecipare a Cervia (Ravenna) ad un Triathlon sprint piazzandosi seconda. In programma aveva anche la partecipazione alla Nove Colli di ciclismo – classica delle gran fondo che si corre con partenza e arrivo a Cesenatico – disputata ieri.
Ad annunciarne la morte, sulla sua pagina Facebook, l’allenatore Tom Stecher: «gli ultimi giorni sono stati lunghi e duri, Julia ha lottato fino alla fine. Ora ha raggiunto il traguardo e ci aspetta lì», aveva scritto, prima di venire smentito dai medici che affermano invece come Julia sia sì in condizioni disperate, ma ancora viva. Al «Bufalini» di Cesena era ricoverato da giorni in gravissime condizioni anche il pilota di Superbike Nicky Hayden, morto nel pomeriggio di oggi.

Myriam Catania mamma, incidente sexy mentre passeggia col figlio Jacques

Prime passeggiate da mamma per Myriam Catania.
L’attrice, terminata la sua relazione con lo storico fidanzato Luca Argentero, ha ritrovato l’amore col pubblicitario francese Quentin ed ha coronato il sogno di diventare mamma con la nascita del piccolo Jacques.

2459935_0847_myriam_catania_figlio

Myriam è stata sorpresa da “Diva e donna” mente passeggia col figlio nella carrozzina assieme al compagno, che mentre la coccola le alza inavvertitamente la gonna provocanzdo un piccolo incidente sexy…

Incidente in diretta e la sexy presentatrice va fuori di seno

Dimenticate Iva Zanicchi, anche se siete nostalgici di quella tv anni ’90. In Australia il format di ‘Ok il prezzo è giusto’ va ancora forte e a presentarlo c’è una giovane ragazza, decisamente sexy.

img_4521

Si tratta di Danielle Atkins, co-conduttrice del gioco a premi televisivo. Pochi giorni fa questa splendida brunetta ha avuto un piccolo incidente a favore di telecamera: un movimento azzardato ed ecco che il vestito cede, lasciando intravedere un seno per la gioia dei telespettatori. Lo riporta il Mirror.

Paola Turci parla dell’incidente che le ha cambiato la vita 22 anni fa: “L’auto addosso”

Un incidente stradale ha cambiato la vita di Paola Turci. Era il 1993 e la sua auto sbandò sulla Salerno-Reggio Calabria. Dopo quello schianto subì 13 interventi sul volto, di cui 12 sull’occhio, e 100 punti.

paola-turci

La cantante è tornata a parlare dell’incidente dopo 22 anni a ‘Matrix’. Pronta per una nuova tournée – parte a giugno il tour estivo durante il quale l’artista presenterà l’ultimo disco ‘Io sono’ facendo tappa in alcune delle location più suggestive d’Italia, da Villa Ada a Roma al Parco del Cavaticcio a Bologna – Paola Turci ha raccontato di aver capito in questi anni che “una cicatrice, più ne parli e più sparisce”. “Andavo a 80 all’ora, poi il crash e la macchina si è accartocciata e mi è venuto tutto addosso” ha ricordato. Nel 1993, ha aggiunto, “stavo studiando teatro, avevo fatto anche provini con Ettore Scola”, poi l’incidente ed “è stato un sogno che si è interrotto”. Ora, ha proseguito, “lavoro su me stessa e mostro i miei difetti in un libro per liberarmi di questa paura che avevo di mostrare la parte più fragile di me”. In questi anni, ha concluso, “tutti gli occhi degli altri erano perfetti e per me era straordinaria questa normalità”. Come quella che oggi, finalmente, ha trovato anche lei.

Britney Spears, incidente hot: la zip si rompe durante lo show, ma lei continua imperterrita

Un imprevisto al guardaroba non ha fermato Britney Spears. Durante un concerto a Las Vegas, nello scorso fine settimana, la popstar.

C_4_foto_1400542_image

Si è ritrovata ad esibirsi con la cerniera abbassata. La zip si è improvvisamente spaccata e non c’è stato modo di tirarla su nonostante l’intervento dei ballerini.

Cristina Parodi “acchiappata” dai flash

E’ sempre la prima ad inaugurare l’estate a suon di topless. Colpa dei costumi birichini che scivolano in mare e la lasciano seno al vento, suo malgrado.

C_4_articolo_2123956__ImageGallery__imageGalleryItem_51_image

Fisico tonico e seno sodo, a 50 anni, Cristina Parodi sfoggia curve che fanno girare la testa non solo al marito Giorgio Gori. E da Formentera ecco anche un incidente sexy: lo slippino non copre il fondoschiena e la giornalista resta con il lato B nudo davanti ai flash del settimanale Vero. La Parodi indossa sempre micro bikini che faticano a contenere le sue forme. Il triangolino si sposta tra un tuffo e un bagno di sole, lo slip con i laccetti laterali nasconde appena le intimità. Così basta una manovra azzardata per mettere a nudo qualcosa di più. Gli scatti di Vero mostrano Cristina in bikini fronte e retro. Poco è lasciato all’immaginazione e il lato B della Parodi resta bene in vista.