Gf vip, Gialappa’s Band, frecciatina al vetriolo contro Cecilia Rodriguez: ecco cos’è successo

FUNWEEK.IT – Esce Cecilia Rodriguez nella puntata del 20 novembre del GF VIP e la Gialappa’s Band fa un video provocatorio sulla sorella di Belen Rodriguez. E’ proprio la scena finale del piede di Cecilia fuori dalla tenda del confessionale ad entusiasmare i fan del programma e a rendere ancora più cattivo il video di saluto per Cecilia. Ecco cos’è successo nel filmato della Gialappa’s Band.

Ignazio-Cecilia-GF-Vip-lunedì-21-novembre-@-Mediaset

Gialappa’s Band contro Cecilia Rodriguez
Il percorso di Cecilia Rodriguez all’interno della casa del GF VIP è terminato il 20 novembre: nulla ha potuto la modella argentina contro Cristiano Malgioglio, ma almeno si è guadagnata un video interamente dedicato a lei da parte della Gialappa’s Band.
Il simpatico trio dei Gialappi, infatti, ha mandato in onda una clip inerente gli ultimi giorni di Baby Rodriguez nella casa, costretta a vedere il suo Ignazio Moser ad essere lavato, accarezzato e imboccato da Ivana Mrazova per la prova dei guantoni.
La gelosia della sexy concorrente ha sfiorato livelli indicibili e i commentatori della puntata ci hanno parecchio ricamato sopra per poi concludere il video dei saluti a modo loro, scagliando cioè una frecciatina al vetriolo contro Chechu.
Nella parte finale del filmato, abbiamo rivisto le immagini del piede della Rodriguez dietro la tenda rossa accompagnate da una frase ad effetto che continua a circolare sui social tanto è piaciuta agli spettatori: “Quando lui poteva usare le mani – hanno esclamato sornioni i Gialappi – e quando LEI poteva usare altro”.
Applausi a scena aperta per la Gialappa’s Band contro Cecilia Rodriguez: “FATE UNA STATUA ALLA GIALAPPA’S #GFvip” ha cinguettato qualcuno, riportando la maliziosa allusione in diretta, “Cmq i gialappi la odiano quanto noi Cecilia. Infatti la scena finale con il piedino fuori la tenda del confessionale dice tutto. Grandi! #GFvip” ha fatto notare una utente e ancora leggiamo: “La Gialappa’s Band che sm***a Cecilia mi fa volare”.

Emily Ratajkowski e la doccia hot: seno e lato B sono esplosivi

Emily Ratajkowski torna a stregare i fan e questa volta lo fa con una doccia “bollente”…
La sexy modella statunitense ha postato su Instagram delle immagini che non lasciano spazio all’immaginazione.

3374741_1207_collage_2017_11_18_1_

Nelle foto Emily appare in tutto il suo splendore: coperta da un microperizoma a pois, fa impazzire i follower con il seno esplosivo (nascosto appena dalle mani) e il famoso lato B da urlo.
Neanche a dirlo, i fan ringraziano con una pioggia di like e le due foto sfiorano rispettivamente il milione di mi piace. E come dar loro torto…

Tabria Majors sfida gli angeli a suon di curve XL

Maggiorata e con un forte senso dell’umorismo. E’ Tabria Majors la modella curvy che ha posato come gli angeli di Victoria’s Secret indossando la stessa lingerie per dimostrare che le donne di tutte le taglie possono osare… proprio come ha fatto lei.
Come la collega Ashley Graham anche Tabria è attiva nel promuovere “l’orgoglio curvy”.

C_2_articolo_3104954_upiFoto1V (2)

Per questo motivo ha recentemente ha indossato la stessa lingerie con cui sfilano gli angeli di Victoria’s Secret e condiviso le immagini delle due silhouette a confronto, la sua e “l’originale”, sui social.
Di Nashville, Tabria ha superato le selezioni per comparire su Swimsuit Issue del prossimo anno, inserto di Sports Illustrated dedicato ai costumi da bagno, insieme ad altre cinque modelle.

Emily Ratajkowski a Marrakech provoca… in topless

Provocatoria come sempre. Emily Ratajkowski non perde occasione per surriscaldare i follower.

C_2_fotogallery_3083164_upiFoto1F

Nelle ultime immagini compare in topless in un hotel superlusso a Marrakech. La modella, incurante del codice di abbigliamento dell’albergo marocchino che prevede un look elegante in tute le zone pubbliche, sfoggia un kimono sotto il quale si intravede il seno al vento…

Heidi Klum in topless sotto la doccia

Contina l’estate bollente dei vip, e Heidi Klum scala la vetta degli scatti più hot con queste immagini sotto la doccia, in topless. Con un video ‘Boomerang’ di qualche secondo pubblicato su Instagram la modella – che si trova in vacanza a St. Barts con la sua famiglia – ha fatto il pieno di like e visualizzazioni.

C_2_fotogallery_3081699_2_image

Il bikini che indossa la supertop di origini tedesche appartiene alla sua collezione, ‘Heidi Klum Intimates‘, che lei stessa sul social network sponsorizza come ‘Romantica, Sexy senza sforzo, e con un tocco giocoso. Insomma, proprio come lei.

Gracia De Torres, seno al vento e acrobazie con il fidanzato

Vacanze ad alto tasso erotico per Gracia De Torres, l’ex naufraga con il lato B più discusso. Inseparabile dal fidanzato Daniele Sandri si è divisa tra Caraibi e Spagna sfoggiando costumi provocanti e un topless di tutto rispetto avvinghiata tra le braccia del compagno con cui vorrebbe allargare la famiglia prima di pronunciare il fatidico sì.

C_2_articolo_3087451_upiImagepp (1)

Stanno insieme da quattro anni e tra Gracia e Daniele ci sono importanti progetti di coppia. Lui sogna un figlio prima del matrimonio e lei non fa obiezioni. Intanto surriscaldano le temperature già tropicali di questa estate con immagini hot, come mostrano gli scatti di “Novella 2000”. Passione dentro e fuori dall’acqua per la modella spagnola e Sandri, che tra baci e palpatine non riescono proprio a staccarsi. Fisico scolpito lui e curve toniche per lei che sui social ribadisce l’autenticità del suo sedere, di cui si è parlato spesso durante la sua partecipazione all’Isola dei famosi perché considerato troppo perfetto per essere vero. Alimentazione equilibrata e tanta attività fisica, sottolinea lei a margine di sexy selfie in riva al mare.

Chiara Ferragni apre a Milano il suo primo negozio… sbattendo contro la porta

E’ tanta la curiosità per il nuovo traguardo raggiunto da Chiara Ferragni che, a Milano, in zona corso Como, aprirà mercoledì il suo primo negozio. La preview su Instagram dello store della fashion blogger ha raccolto più di 700mila visualizzazioni in poche ore.

C_2_articolo_3085644_upiFoto1F

Un video in cui la si vede entrare emozionata (con tanto di “facciata” contro il maniglione) nello store mentre altre immagini sono state postate tra le “stories”.
Top rosso e hot pants bianchi, la fidanzata di Fedez mostra con le dita alzate al cielo la vetrina del suo primo store, dove saranno in vendita borse e accessori della Chiara Ferragni Collection. E questo – promette la trentenne cremonese promessa sposa al rapper più mediatico d’Italia – “è solo l’inizio…”. E l’emozione la fa cadere anche in un piccolo incidente imprevisto: mentre apre la porta infatti Chiara per poco non sbatte contro il maniglione…

Paola Barale, topless esplosivo in compagnia del suo Raz

Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola da mercoledì 12 luglio le immagini del romantico incontro tra Paola Barale e il suo ex, mai dimenticato, Raz Degan. Su Tgcom24 in anteprima gli scatti dell’incontro romantico, avvenuto a Ibiza dove la showgirl stava realizzando un servizio fotografico, nel quale sfoggia un topless mozzafiato.

C_2_articolo_3083508_upiImagepp (2)

Raz Degan ha raggiunto la sua ex fidanzata e l’intesa è quella di sempre. Baci abbracci e poi, alla sera, hanno trascorso ore e ore in macchina a parlare come due adolescenti nei luoghi più romantici e appartati dell’isola. La coppia ha ufficializzato l’incontro anche sui social, pubblicando lo stesso scatto del sole al tramonto.
“Ci sono tramonti e tramonti …” commenta vaga Paola, mentre la dedica di Raz per lei è chiarissima: “Possiamo capire noi stessi quando possiamo vedere noi stessi in qualcun altro”. Dopo l’incontro all’Isola dei famosi eccoli di nuovo insieme su un’altra isola da sogno. Riuscirà l’atmosfera magica di Ibiza a farli tornare insieme come desiderano i loro fan?

Con Allegri Ambra si mette a nudo

Si sono conosciuti a Torino qualche mese fa: lei era impegnata sul set, lui sul campo da calcio. Oggi si sono ritrovati all’Argentario per due giorni di passione sfrenata. Massimiliano Allegri, 49 anni, e Ambra Angiolini, 40, sono la coppia dell’estate. Il settimanale Chi pubblica le immagini del loro amore tra baci focosi sul lettino, palpeggiamenti e l’attrice con l’allenatore si mette letteralmente a nudo.

C_2_articolo_3082404_upiImagepp (1)

Costeggiano la scogliera dell’hotel e un’onda li sorprende bagnandoli completamente. Max e Ambra ridono divertiti e la Angiolini si ritrova… trasparente. L’abito bianco che indossa bagnato dal mare svela le sue intimità: del reggiseno non c’è traccia e il seno nudo finisce nel mirino dei flash. Lei si nasconde con il corpo di Allegri, poi si stendono sul lettino tra baci, abbracci, sfioramenti. Lui la stringe a sé, mettendole le mani sul fondoschiena rotondo. Poi scappano in camera dove continua la loro instancabile due giorni di passione e infine ripartono: lui verso Nord e lei verso Roma.

Furbetti del cartellino a Piacenza, ‘sesso con una squillo minorenne nell’auto del Comune’

Le immagini delle telecamere nascoste incastrano i ‘furbetti del cartellino’ del Comune di Piacenza, 50 dipendenti indagati su 631 addetti del Municipio, nell’inchiesta condotta dalla Polizia Municipale e dalla Guardia di Finanza che ha svelato non solo episodi di timbrature multiple e continuative fatte da dipendenti compiacenti per permettere ai colleghi di svignarsela ma addirittura il caso di un lavoratore che avrebbe consumato rapporti sessuali con una prostituta minorenne durante l’orario di lavoro e con l’auto di servizio.

auto_makine1486491695

Sono circa 550 le pagine dell’ordinanza legata all’indagine della Guardia di Finanza e della Polizia municipale. I ‘furbetti del cartellinò andavano in palestra e a fare la spesa. Qualcuno non si presentava neppure in ufficio o invitava un’amica a pranzo facendosi pagare gli straordinari. C’era anche chi effettuava consegne con un camioncino comunale. Dei 50 indagati, 39 hanno l’obbligo di firma, 10 sono a piede libero, mentre, per il dipendente che ha usato l’auto di servizio per consumare rapporti sessuali, sono scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di prostituzione minorile e di violenza sessuale.
A disincentivare i 50 dipendenti non è riuscito neanche il decreto Madia che, in altre città d’Italia (tra cui Bologna per il caso all’Istituto regionale dei beni culturali) ha portato al licenziamento dei trasgressori. Ora, oltre al processo penale, i 50 rischiano seriamente il posto di lavoro, una situazione che rischia di esporre a rischio paralisi l’attività dell’ente, come paventato ieri dal sindaco uscente Paolo Dosi. I reati ipotizzati vanno dal falso alla truffa, al peculato.
L’indagine è partita alla fine dell’anno scorso da segnalazioni di cittadini. Sempre a Piacenza, intanto, salgono a quatto gli arresti operati dalla Guardia di finanza in seguito a un’altra indagine, sempre coordinata dalla Procura della Repubblica, volta a far luce su alcuni appalti del Comune di Piacenza. A finire ai domiciliari tre dipendenti comunali addetti al settore Manutenzione e il titolare di un’azienda legata a un appalto.