Fedez e Ferragni in spiaggia… vietato ai minori!

Dopo il topless di Chiara Ferragni altro scatto vietato ai minori dalle Hawaii. Questa volta il bollino rosso va sulle chiappe di Fedez che abbassa il costume per un video ricordo. Inoltre, tra spostamenti in auto, giri in elicottero, pranzetti in riva al mare e tintarella in spiaggia i due mostrano di avere una cosa in comune… un bel brufolo sulla guancia!

C_2_articolo_3072348_upiImagepp

Non è il tempo ballerino a rovinare le vacanze (social) della fashion blogger e del rapper che a distanza sta vivendo il successo crescente della hit Senza pagare, il cui video ha già superato tre milioni di visualizzazioni in pochissimi giorni. La coppia sempre più innamorata posta sui social siparietti divertenti che conquistano i follower, dai video dei vicini di spiaggia alle prese con un enorme cigno nero al sedere di Fedez nudo coperto da un bollino. Pose hot per Chiara che in costume mette a nudo le sue curve sexy. Ma non solo. I due con ironia sottolineano su Instagram stories la presenza di un brufolo sul viso… alla faccia di Photoshop!

Malgioglio condurrà L’Isola dei famosi. La vita di Selen dopo l’addio al hard

Opinionista del Grande Fratello e già naufrago dell’Isola dei Famosi, sembra che per Cristiano Malgioglio si aprano le porte della conduzione. “Gira sempre più insistentemente per i corridoi Mediaset – fa sapere “Novella2000” – la voce che Cristiano Malgioglio sarà l’inviato della prossima edizione de L’Isola dei Famosi edizione spagnola.

La bella Selen (foto tratte dal web)

Dopo il successo che sta riscuotendo la sua partecipazione come opinionista al Grande Fratello (Canale 5), le quotazioni del cantautore di L’importante è finire sono in salita.Inoltre, la canzone scritta proprio da Malgioglio per Marcella Bella, Femmina Bella, diventata una hit in tutti i club, sta per essere incisa in indiano dalla stessa cantante siciliana e sarà inserita in un film di Bollywood”

cristiano-malgioglio

Aggiornamenti invece per quanto riguardo Luce Caponegro, in arte Selen, dopo l’addio al mondo hard: “Vi ricordare di Luce Caponegro, in arte Selen, ex pornodiva di fama internazionale? Oggi, dopo aver chiuso colf il mondo dell’hard, si dedica solo al suo salone di bellezza in quel di Bologna, con una clientela di imprenditori e di signore bene della città. Nel salone ha fatto capolino persino l’attrice Helen Mirren, premio oscar nel 2007 per The Queen”

Selena Gomez, il suo “Revival” è il passo per diventare grande

E’ uscito “Revival”, l’album che segna il ritorno sulle scene di Selena Gomez. Anticipato dalla hit “Good For You”, realizzata con il featuring di A$AP Rocky, e dal nuovo singolo “Same Old Love”, l’album, che vede Selena nuda in copertina, rappresenta il lavoro con cui la cantante cerca di affrancarsi dall’immagine di stellina della Disney.

C_4_articolo_2137898__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

La rivista “Rolling Stone” ha inserito “Good For You” nella lista delle Migliori 25 canzoni del 2015, mentre il video del brano, diretto da Sophie Muller (Beyoncé, Rihanna) è stato visto oltre 141 milioni di volte. Insomma, un ottimo biglietto da visita per quello che alcuni commentatori hanno definito come “album di quelli destinati a restare”.

C_4_foto_1382466_image

Da qualche giorno Selena Gomez ha annunciato un lungo tour tra Stati Uniti e Canada per l’estate 2016 che prenderà il via il 6 maggio e toccherà ben 41 città. Il tour avrà inizio a Las Vegas e finirà a Los Angeles, passando da Toronto ad Atlanta, da Brooklyn a Chicago. I fan italiani hanno subito lanciato in tendenza su Twitter l’hashtag #RevivalTour, auspicando che ci sia almeno una data in Italia tra quelle del nuovo show.

“Blurred Lines”, la hit da record può inguaiare Robin Thicke e Pharrell Williams

“Blurred Lines”, il brano tormentone del 2013, rischia di mettere nei guai i suoi autori Robin Thicke e Pharrell Williams, alle prese con la causa per presunto plagio, intentata dagli eredi di Marvin Gaye, che la ritengono troppo simile a “Got to give it up”. Intanto, dai documenti del processo è emerso che la hit ha incassato 16 milioni e 600 mila dollari.

C_2_foto_228821_image

Thicke e Pharrell devono però accontentarsi “solo” di 5 milioni a testa. Settecentomila dollari è invece la cifra che si è accaparrato il rapper T.I., per la sua partecipazione al brano. Il resto è stato suddiviso tra le tre case discografiche che hanno prodotto la canzone, tra cui quella di Pharrell, che dunque, tra tutti i soggetti in campo, è quello che si è portato a casa la fetta più grande della torta, mentre Thicke ha potuto aggiungere alla sua quota anche 11 milioni ricavati dal suo Tour mondiale dopo l’esplosione in radio del pezzo.
E pensare che, durante il dibattimento, Robin Thicke, figlio dell’attore Alan, noto in Italia per il suo ruolo nella sitcom Genitori in blue jeans, ha dichiarato: “Non c’è una mia singola idea nel brano: ero ubriaco e quando sono entrato in studio il 75% era già stato registrato”.
A fare i conti in tasca agli artisti è stata la Creative Artists Agency, ente incaricato dalla corte di quantificare finanziariamente il valore sul mercato della hit. Un calcolo necessario per risolvere il contenzioso. La famiglia di Marvin Gaye ha chiesto un risarcimento da 40 milioni di dollari.