Carolina Marconi, sotto la giacca niente per la ex gieffina

La sensuale venezuelana che ha partecipato alla quarta edizione del Grande Fratello torna a dare spettacolo sul suo profilo social.

3251387_1839_collage_2017_09_20_4_ (1)

Carolina Marconi posta uno scatto in cui indossa una giacca di paillettes ma sotto non ha nulla. Il seno florido che si intravede incanta i follower a caccia di immagini hot del suo décolleté…

Tomaso Trussardi multato a Milano: “Assurdo, ero in giacca e sono famoso…”

Tomaso Trussardi fermato a Milano a bordo di un’auto d’epoca e con il navigatore appoggiato sul sedile passeggero è stato multato e si è visto decurtare cinque punti della patente.

michelle-hunziker-e-tomaso-trussardi-foto

Il Ceo dell’omonima maison di moda sarebbe incappato in uno dei controlli intensificati nella zona della Scala per l’allerta terrorismo e si è sfogato su Facebook definendo «eccessivo» quanto successo e lamentandosi del fatto che fosse stato fermato anche se era vestito «in giacca e cravatta» e nonostante fosse una persona «non del tutto sconosciuta».

Lapo Elkann si taglia l’uccellino

Lapo Elkann torna a far discutere sui social per il suo stile. Stavolta è una giacca a tenere banco tra i fan (ma anche i non fan) del rampollo di casa Agnelli. In uno scatto fatto dall’amico fotografo Pierpaolo Ferrari, Lapo si fa vedere mentre si sistema la cravatta allo specchio. Ma il vero protagonista dello scatto è la sua giacca o, meglio, il disegno sull’indumento.

lapo-elkann-uccellino-maurizio-cattelan-toilet-paper-2Sulla schiena è infatti ripresa una mano che tiene un canarino e un paio di forbici che si apprestano a tagliare un’ala dell’animale. Un pugno nello stomaco, certo, ma si tratta di una citazione artistica. E’ infatti una nota opera di Maurizio Cattelan, l’artista che ci ha abituati a perfomance sempre sul filo della polemica. Sul profilo instagram di Lapo Elkann i fan si dividono tra chi ama alla follia il rampollo e quindi elogia il suo stile (a prescindere da cosa indossi) e chi invece riprende, appunto, la vecchia polemica animalista legata appunto all’opera visiva di Cattelan.
Ma anche la giacca è una creazione dell’artista, infatti per acquistarla bisogna andare sul sito della rivista fondata da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari: Toilet Paper. Letteralmente carta igienica. D’altronde saper provocare, è noto, è una forma d’arte.

Con Naomi e Jourdan Burberry punta sul colore

Passaggio di testimone tra top? Dopo la pubblicità della fragranza My Burberry che vedeva come protagoniste Cara Delevingne e Kate Moss, per la nuova campagna 2015 Burberry punta su altre due top model d’eccezione: Naomi Campbell e Jourdan Dunn.

Naomi-Campbell-Jourdan-Dunn-Burberry-SS15-campaign-2

E se la prima non ha bisogno di presentazioni, la seconda per quanto riguarda la carriera non è certo da meno. La Dunn, infatti, è l’unica modella di colore ad aver sfilato per Prada negli ultimi dieci anni e, nonostante abbia appena 24 anni, ha alle spalle passerelle del calibro di Marc Jacobs e Ralph Lauren. Le immagini della campagna, opera di Mario Testino, sono un tripudio di colore. Dimenticando la grigia Londra, Burberry rivisita i capi iconici in una veste più vitale e vivace.

Naomi-Campbell-Jourdan-Dunn-Burberry-SS15-campaign-3

In uno scatto, la Dunn guarda dritta verso l’obiettivo mentre la Campbell la abbraccia da dietro: per entrambe sono stati scelti due trench coat dalla vivace fantasia cromatica, mentre in mano spiccano i bauletti dai dettagli rossi e gialli, con l’iconica stampa check della maison.
In un’altra immagine, decisamente più tradizionale, le due modelle indossano i classici trench sabbia, con particolari rosa e verde menta, abbinati a foulard in tinta.
Nella terza foto sono protagonisti i capi in pelle: una giacca lilla, un impermeabile verde petrolio e pochette fantasia.
“Naomi e Jourdan – due grandi icone inglesi, due donne forti e bellissime e due volti perfetti per la nostra nuova campagna” ha affermato il direttore creativo della maison, Christofer Bailey.
Entrambe sono alla loro seconda volta con il brand inglese:  Naomi aveva già posato nel 2001 al fianco di Kate Moss mentre Jourdan era già stata testimonial del marchio nel 2011.

Melissa Satta e il peccatuccio inconfessabile

Melissa-Satta-Surdust-Swarovski-pantaloni-Just-Cavalli-gioielli-Swarovski-6“Devo aver mangiato qualcosa di troppo perché mi si sono appena rotti i pantaloni”, inizia così la nostra intervista a Melissa Satta che confessa a Lookdavip il “piccolo incidente” che nulla toglie, però, alla sua indiscutibile bellezza.
Fasciata in un paio di pantaloni con le frange Just Cavalli, maglietta e giacca nera e ai piedi un paio di tacchi altissimi color cipria Jimmy Chooo, l’ex velina si presta ai flash dei fotografi presenti alla Stardust Night di Swarovski, a Milano.
A completare il look i gioielli della maison: la bellissima collana Buzz che le dava il giusto tocco di luce (249 euro) e colore e i bracciali Stardust, nella versione basic  (59 euro) e double (79 euro).

Melissa-Satta-Surdust-Swarovski-pantaloni-Just-Cavalli-gioielli-Swarovski-4“Essere mamma è qualcosa di speciale, un’emozione unica. Ma è anche molto impegnativo – ci racconta entusiasta – Ora che lavoro tantissimo e torno a Milano una volta alla settimana (è impegnata con la conduzione del programma Tiki Taka) lo lascio a casa con Kevin. Chi l’ha detto che i papà non possono stare a casa con i loro figli? E poi lui è davvero bravissimo…”.
Alle critiche sui social è abituata, soprattutto quelle che riguardano la privacy di suo figlio. “Non ho nessuna intenzione di mostrarlo, ha tempo una vita intera per essere paparazzato. Però vi confesso una cosa da mamma: è davvero bellissimo!”.
Il look e la forma fisica sono da sempre il suo pallino e ora che ha perso i famosi due chiletti che aveva in più confessa: “La perfezione non l’ho ancora raggiunta ma sono determinata e raggiungerò il mio obiettivo. Certo… Mi concedo anche qualche peccatuccio di gola. E infatti… I pantaloni hanno ceduto”.