Allison Mack, la Chloe di Smallville, è a capo di una setta segreta a sfondo sessuale

Allison Mack, la Chloe di Smallville, sarebbe a capo di una setta segreta a sfondo sessuale. È l’accusa choc nei confronti dell’attrice che interpretava l’amica del giovanissimo Clark Kent nella serie tv che è andato in onda per 10 anni dal 2001 al 2011.

Allison Mack 1

Viso angelico, classica ragazza della porta accanto, avrebbe reclutato donne per farle diventare delle schiave sessuali. L’incredibile storia è stata riportata dai media britannici e la vedrebbero come uno dei membri più importanti del culto Dos, acronimo di “dominus obsequious sororium”, ovvero “padrone delle donne schiave”.
La storia è emersa dalle testimonianze di alcune di queste donne vittime della setta che, pentite, hanno rilasciato alla celebre testata la loro dichiarazione. Il Sun ha infine lanciato l’accusa pesante nei confronti della Mack sostenendo come lei fosse stata incaricata dal fondatore della setta Keitg Raniere di reclutare circa 25 ragazze per farne loro delle schiave del sesso.
Le vittime riceverebbero addirittura un marchio a fuoco sulla pelle con le iniziali del fondatore, costrette al digiuno, all’obbedienza nei confronti del loro padrone, a sottoporsi a prove di dolore e a consegnare foto e filmati personali in pose hot. E la bionda attrice di Smallville sarebbe passata da vittima a carnefica di tali oscenità e atrocità.

Tabria Majors sfida gli angeli a suon di curve XL

Maggiorata e con un forte senso dell’umorismo. E’ Tabria Majors la modella curvy che ha posato come gli angeli di Victoria’s Secret indossando la stessa lingerie per dimostrare che le donne di tutte le taglie possono osare… proprio come ha fatto lei.
Come la collega Ashley Graham anche Tabria è attiva nel promuovere “l’orgoglio curvy”.

C_2_articolo_3104954_upiFoto1V (2)

Per questo motivo ha recentemente ha indossato la stessa lingerie con cui sfilano gli angeli di Victoria’s Secret e condiviso le immagini delle due silhouette a confronto, la sua e “l’originale”, sui social.
Di Nashville, Tabria ha superato le selezioni per comparire su Swimsuit Issue del prossimo anno, inserto di Sports Illustrated dedicato ai costumi da bagno, insieme ad altre cinque modelle.

Sesso, ecco le frasi sorprendenti che le donne vogliono sentirsi dire durante il rapporto

Parlare durante il sesso? C’è chi gradisce e chi invece è convinto che possa pregiudicare la qualità del rapporto. Si tratta d’altronde di un aspetto molto particolare rispetto all’atto pratico ma in molti casi le giuste parole possono risvegliare il piacere. Per molte donne, d’altronde, è importante anche sentirsi dire cose eccitanti se non proprio ‘sporche’.

3324601_1334_sesso_donne_parole

Il sito Forktip ha chiesto a 5000 utenti, tutte donne adulte ed eterosessuali, quali sono le frasi che più vorrebbero sentirsi dire durante il sesso. I risultati sono decisamente sorprendenti, preparatevi a stupirvi leggendo il podio:
1) Quando lui parla e si fa chiamare ‘papino’
2) Quando lui mostra di provare piacere sottolineando quanto il suo membro sia duro
3) Quando lui parla per sottolineare quanto piacere stia provando in quel momento
I risultati del sondaggio di Forktip sono stati ripresi anche dal Sun. Non si tratta solo di parole, saper trovare le frasi più piccanti è una chiave essenziale per gli uomini che vogliono soddisfare appieno le proprie donne. Per loro, d’altronde, il piacere e l’orgasmo derivano da una base meno fisica, e più mentale, rispetto ai maschietti. Ad ogni modo, dovreste conoscere bene la vostra partner e sapere se sia davvero il caso di farsi chiamare, di punto in bianco, ‘papino’…

Julianne Moore e Liv Tyler in lingerie

Triumph ha scelto come testimonial una donna over 50 e una con curve floride, sfatando il mito delle modelle teen e della taglia zero: le sue due nuove muse ispiratrici sono le attrici Julianne Moore e Liv Tyler.

C_2_box_44412_upiFoto1F

A 56 anni Julianne Moore rimane una delle donne più belle di Hollywood. La sua eleganza e il suo fascino unico la distinguono da ogni altra attrice. Mamma di due teenager, nonostante abbia superato abbondantemente i 50 anni, non rinuncia ad utilizzare l’arma della seduzione: gli ultimi red carpet ne sono la prova.
Per questo motivo è stata scelta come ambassador per FLORALE BY TRIUMPH. Nelle foto Julianne, dagli inconfondibili capelli rossi, indossa completini in pizzo nero e rosso, giocando con foulard e vestaglie.
L’attrice Liv Tyler, 40 anni ed autentica icona rock, è protagonista della campagna TRIUMPH ESSENCE in cui il suo corpo appare irresistibile. Liv è da anni sostenitrice di una totale libertà estetica e per questo motivo non ha mai nascosto il suo corpo durante le gravidanze o mortificato con diete eccessivamente dure. Ha fatto delle sue forme un punto forza ribadendo il concetto che la bellezza non ha taglia. Col body trasparente o con i reggiseni rossi, in questa campagna, appare irresistibile.

Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie: “Anche noi siamo state molestate da Weinstein”

Ancora accuse. Contro Harvey Weinstein si scagliano ora due star di Hollywood del calibro di Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie, che accusano di molestie sessuali il produttore cinematografico. Molestie che sarebbero avvenuto quando erano due giovani attrici. Lo riporta il New York Times. Poco fa l’accusa di Asia Argento nell’intervista rilasciata al New Yorker.

combo_argento_paltrow_jolie_10193237

HILLARY CLINTON,’SCIOCCATA, INTOLLERABILE’ «Sono scioccata e sconcertata dalle rivelazioni su Harvey Weinstein. Il comportamento descritto dalle donne che si sono fatte avanti non può essere tollerato»: così Hillary Clinton, che il produttore cinematografico ha aiutato in campagna elettorale come finanziatore dei democratici. «Il coraggio di queste donne – prosegue l’ex first lady – e l’appoggio degli altri è essenziale nell’aiutare a fermare questo tipo di comportamento». Clinton era stata criticata nelle scorse ore per non essere ancora intervenuta a differenza di altri democratici.

La5, al via il 5 ottobre “Il padre della sposa” con Melissa Satta

Il programma della rete tematica Mediaset dedicata alle giovani donne vede tre padri con le loro tre figlie, tutte prossime alle nozze, e un concorso che mette in palio un abito da favola
E’ Melissa Satta la conduttrice de “Il padre della sposa”, al via da giovedì 5 ottobre su La5, per sei appuntamenti, in seconda serata.

C_2_articolo_3097290_upiFoto1F

Al centro di ogni puntata della rete tematica Mediaset dedicata alle giovani donne, ci sono tre padri con le loro tre figlie, tutte prossime alle nozze; un atelier di abiti da sposa; un concorso che mette in palio un abito da favola. Chi si aggiudicherà il vestito più bello?
Con Melissa Satta – volto di “Tiki Taka”, moglie di Kevin-Prince Boateng e mamma di Maddox – ci sarà anche la wedding planner Alessandra Grillo e il direttore creativo Raffaella Fusetti. “Il padre della sposa” segue le coppie arrivare in atelier e, durante il tragitto, rivela in flashback le loro storie, le loro personalità, i loro desideri, i loro sogni e cosa hanno organizzato per il matrimonio. Che rapporto hanno con il papà le future spose? E i padri, come immaginano la passerella all’altare che li vede protagonisti?
Le coppie, accolte dalla direttrice creativa, vengono divise: le future spose da una parte, i padri dall’altra. Sia le ragazze che i papà comporranno l’abito ideale: le ragazze seguendo il proprio sogno, i padri intuendo quello delle figlie. E’ un’occasione per raccontarsi e capire se le scelte coincidono. Vince l’abito della coppia padre-figlia che avrà più elementi in comune. Il premio in palio è proprio quello: l’abito più bello.
“Il padre della sposa” è un programma ideato e realizzato da Kimera per Atelier Emé, in collaborazione con la Direzione Intrattenimento RTI e Publitalia Branded Entertainment – divisione della Direzione Innovation. Il titolo del nuovo format di La5 è ispirato al film del 1950 di Vincente Minnelli con Spencer Tracy ed Elizabeth Taylor, un vero classico che l’American Film Institute ha inserito tra le 100 migliori commedie americane di tutti i tempi.

Diletta Leotta su Instagram presenta il fratello: “Donne, è single”

3257432_1643_diletta_leotta_fratello (1)Stesso sangue, stesso stile. Diletta Leotta, la bellissima showgirl e presentatrice Sky, nel pubblicare sul suo profilo Instagram una foto in vestito da sera mentre usciva da un ristorante a Milano, ha voluto presentare al grande pubblico il fratello, che in quella foto è ritratto accanto a lei. «A cena con mio fratello – ha scrive la Leotta sul social network fotografico – E nonostante io sia una sorella gelosa… donne vi informo che è single!».

Grande Fratello Vip, sauna e bagni notturni per i “ricchi”

Trattamento benessere notturno al “Grande Fratello Vip”. Mentre gli Stazionati fanno i conti con le privazioni, nella casa agiata Giulia, Ivana, Aida, Ignazio e Gianluca si concedono un tuffo in piscina e una sauna rilassante prima di andare a dormire. Stretto in cabina con tre belle donne, il comico inizia a sudare e non solo per il gran caldo. Soprattutto quando i discorsi si spostano sui décolleté femminili…

640x360_C_2_video_755280_videoThumbnail (1)

Giulia e Aida confrontano i balconcini rifatti e anche Ivana ammette di voler presto ingrandire il seno. “Non le hai piccole, sono già grandi e naturali. Al massimo puoi fartele tirare su un po’, ma senza protesi” il consiglio di Giulia.
Per rinfrescarsi un po’ il gruppo si sposta poi in piscina e lo sbalzo termico è notevole. Gianluca propone allora un po’ di acquagym e poi una gara di nuoto tra Ivana e Giulia. La modella vince per un soffio mentre la De Lellis è costretta a ripararsi con le mani in fretta e furia. Essere prosperosa può infatti avere i suoi svantaggi, il costume non ha retto e si è trovata mezza nuda. Per fortuna, però, nessuno ha visto niente…

Raoul Bova papà al mare, addio addominali scolpiti

Ha buttato i panni del sex symbol da film, ora Raoul Bova al mare con la famiglia è un papà tenerissimo e attento alle sue donne, infischiandosene degli addominali da sfoggiare ai flash ma alla ricerca della felicità e della serenità. Da quando sta con la modella e attrice spagnola ha fatto vita sempre più ritirata.

C_2_articolo_3093120_upiImagepp

Le sue vacanze a Brindisi sono state top secret, ma il settimanale Chi è riuscito a pizzicarlo in una caletta…
Con la compagna Rocio e la figlia Luna (ha altri due figli, Alessandro e Francesco, avuti dal precedente matrimonio con Chiara Giordano), si gode l’estate. Costumino blu cielo e sorriso smagliante, Bova coccola la piccola Luna durante un bagnetto nelle acque pugliesi. La bimba ride spensierata e papà Raoul la solleva in aria prima di immergerla in mare a giocare con un cavallino gonfiabile. Poi tocca a mamma Rocio asciugare la bambina e dopo qualche bacio in riva al mare, la famigliola si allontana in cerca di privacy…

Hilary Duff: “Eccomi con le mie imperfezioni, donne siate orgogliose dei vostri corpi”

Stop ai “body shamers”, ovvero coloro che si divertono a criticare i difetti fisici delle donne (meglio se celebrities, ndr). L’appello arriva da Hilary Duff. L’ex stellina Disney ha postato uno scatto al mare, preso da dietro con le piccole imperfezioni del suo corpo in bella vista: “I am posting this on behalf of young girls, women, and mothers of all ages”, posto questo per le più giovani, le donne e le madri di tutte le età, scrive: “Siate orgogliose del vostro corpo!”.

C_2_articolo_3088098_upiImagepp (1)

Tante le star, italiane e internazionali, che negli ultimi mesi hanno deciso di alzare la voce contro i falsi e pericolosi modelli femminili, che vogliono le donne perfette e senza difetti.
In vacanza alle Hawaii con il figlio Luca di 5 anni la Duff posta quindi loscatto in riva al mare e il lungo post di incoraggiamento e elogio per tutte le donne, anche nelle loro imperfezioni: “Dato che a siti e giornali piace condividere i difetti delle star. Ecco i miei!”, scrive l’attrice, 30 anni e aggiunge: “Il mio corpo mi ha dato il più grande dono della mia vita: Luca, 5 anni fa. A settembre compio 30 anni, il mio corpo è in salute e mi porta ovunque io voglia. Donne, siate orgogliose di quello che avete e smettetela di perdere tempo prezioso sperando di essere diverse, migliori e senza difetti”, conclude bacchettando i body shamers: “E voi uomini (sapete di chi parlo!) già sapete come rovinare un bel momento e siete i criticoni di corpi altrui!”. Poi la Duff lancia un hashtag molto provocatorio: #kissmyass, ovvero… “bacia il mio lato B”.