Bellucci, icona, ma non del made in Italy

Madrina ma anche attrice di talento, musa di tanti registi e icona di bellezza. Monica Bellucci a Cannes ha centellinato le uscite, ma sono state tutte di grande effetto.

C_2_box_33053_upiFoto1F

Un guardaroba vario, con qualche sorpresa: prima di tutto l’assenza di abiti sotto al ginocchio dalla forma a clessidra e dei tessuti in pizzo di cui la diva deve aver pieno il guardaroba. Poi la scelta dei brand: solo un marchio italiano e manca, per ora, il suo storico partner di moda, Dolce & Gabbana. Altro dettaglio di stile: l’attrice ha rinunciato (per fortuna) alla frangetta che portava negli ultimi tempi.
Monica Bellucci ha esordito con una stilosa tuta Stella McCartney, con scollatura impreziosita da bottone gioiello. Era elegantissima con un sontuoso Dior di velo blu e collier Cartier per la cerimonia d’apertura. Chic con l’abito dorato a sirena Chanel. Forse meno appropriato al suo fisico l’abito lungo con le farfalle di Gucci: unico vestito italiano, per ora, nella sua “valigia” per la Croisette.
Guarda nella gallery di chi sono tutti gli outfit che ha sfoggiato a Cannes 2017: quale le stava meglio?

Elisa va a nozze ed Emma “ricicla”

Il 5 settembre, a Grado, Elisa Toffoli ha detto sì al suo storico compagno e padre dei due figli, il chitarrista Andrea Rigonat.
Un matrimonio abbastanza intimo, senza la presenza dei paparazzi, di cui però sono comparse numerose foto sui social network.

C_4_foto_1381305_image

La cantante triestina ha optato per un abito lungo in seta di Alberta Ferretti, appartenente alla collezione Forever, valorizzato da uno strato superiore in pizzo chantilly.A rendere ancor più romantico l’outfit, una coroncina di fiori bianchi adagiata tra i capelli, che Elisa portava lunghi sulle spalle. Per non scivolare nel lezioso, la sposa si è presentata in moto, col casco sulla testa, facendosi dare gli ultimi ritocchi a trucco e acconciatura proprio sul sagrato della chiesa. Tra i colleghi famosi che hanno condiviso con Elisa e Andrea questo giorno così importante anche Emma Marrone, “rivale” di Elisa nell’ultima edizione di Amici, durante la quale sono divenute ottime amiche. La cantante salentina ha indossato per l’occasione un completo che gli Italiani hanno già visto su di lei quest’anno: un Dolce & Gabbana usato durante la seconda serata del Festival di Sanremo. Un riciclo rischioso, data la visibilità ricevuta da quei capi, ma Emma deve averlo amato questo completo nero, reso riconoscibilissimo dalla camicia bianca con ruches. E per le nozze dell’amica Elisa ha deciso di riproporlo, seppur con qualche variazione sull’acconciatura. Tacchi alti e reggiseno scuro visibile in trasparenza a completare il look. Purtroppo, questo look spagnoleggiante aveva ricevuto molte critiche, come tutti quelli sfoggiati da Emma all’Ariston, del resto. A nostro avviso invece, è stato uno dei più adatti al carattere grintoso di Emma, che col proprio fisico formoso ha reso femminile il più “mannish” degli outfit. Caparbia e sicura nella voce ma anche nel look. Del resto anche per riciclare… ci vuole coraggio!

Costumi a fascia colorati e a fantasia

C_4_articolo_2039724__ImageGallery__imageGalleryItem_12_image-199x300Cariche vitamine per combattere il grigiore invernale, luccichii di pietre e cristalli, pizzi e frange per rendere inusuale il beachwear, queste le tendenze moda mare 2014. L’impatto visivo è fortemente estetico e le forme sono retrò con predilezione per i costumi a fascia a due pezzi o interi. Il modello a fascia viene così reinventato, arricchito sovente da imbottiture, push up e scolli rigidi a V.

C_4_articolo_2039724__ImageGallery__imageGalleryItem_10_image-199x300

Forti sono le influenze esotiche, a partire dai colori accesi che valorizzano l’abbronzatura come il verde acqua, il corallo, il lime, l’ azzurro e il blu. Miss Bee opta per quelle arricciate “très coquette” o modello Emanuelle con girocollo anni ’70. E se per Pin-up e Calzedonia le stampe floreali sono macro e dai colori accesi, Dolce & Gabbana le immagina mini su sfondo nero. Accanto alle proposte vivaci, le linee più romantiche che prediligono nuance candide, sfumature di bianchi e colori naturali, un vero e proprio omaggio ad una classicità retrò in chiave contemporanea.

C_4_articolo_2039724__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image-199x300

Eleganza ostentata per La Perla che propone “stecche” in versione beachwear anche per i costumi con scollatura a fascia abbinando il raso lucido alla lycra.
Così i leitmotiv delle passerelle prendono forma nelle varie proposte. Via libera alle fantasie optical, a quelle floreali, alle geometrie scomposte, ai pois, alle righe.

C_4_articolo_2039724__ImageGallery__imageGalleryItem_13_image-199x300

Vivacità creativa infine per Miss Bikini che punta sull’ animalier della zebra, le stampe nebulose della mimosa e l’interpretazione Hawaii dall’effetto quasi tridimensionale.
Insomma esaltazione della natura e del colore per un’estate da sogno!