Giorgio Panariello in spiaggia a Forte Dei Marmi con la fidanzata

C_2_fotogallery_3082507_2_imageUltimi giorni di relax al mare per Giorgio Panariello, pizzicato a Forte Dei Marmi con la fidanzata Claudia Maria Capellini. Fisico perfetto e bikini al top, la ragazza si gode il sole e il comico resta estasiato davanti alle sue curve. Poi via di corsa in vespa, l’una avvinghiata all’altro…

Maddalena Corvaglia ed Enzo Iacchetti di nuovo insieme: “Vacanze in coppia in Puglia”

MILANO – Ritorno di fiamma fra Maddalena Corvaglia, da poco single dopo la separazione con l’ex marito Stef Burns, e il comico conduttore Enzo Iacchetti.

41627301

E’ il settimanale “Gente” a lanciare la notizia, dopo averli sorpresi in Puglia dove Iacchetti avrebbe raggiunto Maddalena, impegnata nelle registrazioni delle nuove puntate di Paperissima Sprint, la trasmissione estiva di Antonio Ricci.
I due hanno avuto una relazione di cinque anni, ai tempi in cui Maddalena era velina di “Striscia” ed Enzo conduttore al fianco di Ezio Greggio.

Giulia Salemi: “Io smutandata? Non faccio sesso da due anni”

Dietro il sorriso furbetto e la faccia tosta nasconde una grande timidezza. Giulia Salemi è uno dei volti più freschi dello showbiz. Bella, sexy, simpatica, la “persiana” 24enne dopo lo “scivolone” sul red carpet del festival di Venezia è andata avanti dritta per la sua strada. Tanto lavoro e poche distrazioni, tanto che come confessa a Tgcom24 le manca l’amore: “Con il rapper Marracash è stato solo un flirt. Io hot? Ma se sono casta da quasi due anni!”.

C_2_fotogallery_3012559_5_image

Giulia facciamo un bilancio post Venezia, cosa è successo?
All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. E’ stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte.

Quest’anno sei riuscita a lavorare tanto in tv…
Sono stata felice di aver fatto parte di un nuovo programma in tv in cui è venuta fuori la mia vena comica, ho avuto modo di farmi conoscere al pubblico come la vera Giulia. Con la mia grande ironia… Proprio per questo mi piacerebbe lavorare in un programma comico, fare da spalla. Sarebbe un modo per dimostrare davvero quello che so fare.

Perché risulti antipatica?
Non lo so. Ci sto lavorando per capirlo. Anche perché la gente quando mi conosce mi dice sempre ‘sei l’esatto opposto di quello che sembri’… Io mi prendo davvero in giro, mi piace giocare. E non mi sento arrivata. Cerco di prendere sempre il meglio e di imparare.

Sui social qualcuno ti accusa di esserti rifatta… è così?
Ma no. A 24 anni è ancora troppo presto. Non ho né il bisogno né i soldi per farlo…

Non guadagni tanto?
Sono all’inizio ed è dura. La gente pensa che io sia ricca. Ma io non penso ai soldi, la mia è una passione. La verità è che sono una ragazza normale, sempre di corsa tra un provino e l’altro. Studio, mi informo, guardo i vecchi programmi…

Questa estate cosa farai?
Non lo so ancora. Sono una grande stakanovista, magari lavorerò.. sto vagliando delle proposte…

Ma è vero che sei single?
Sì, purtroppo. Sono una ragazza all’antica, nonostante a Venezia abbia dato un’altra impressione. Ho fatto pochissime esperienze sia amorose sia sessuali. Ho avuto giusto tre fidanzati. E non sono più riuscita a trovare l’anima gemella. Non so se il problema sono io o gli uomini ma vorrei innamorarmi…

Eppure uno pensa alla Salemi e si immagina chissà che…
Ti faccio una confessione, da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba, ndr) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio.

Con Marracash quindi non è successo niente?
Siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui, non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista.

Hai un debole per i rapper, adesso sei sempre in giro con Sfera Ebbasta…
Loro sono tutto quello che io non posso essere. Io niente tatuaggi, niente piercing, solo lavoro e responsabilità. Mi diverte frequentarli, sono così ribelli che mi fanno sognare…

Tempo fa sono uscite delle foto su “Chi” con te e Iannone, attuale fidanzato di Belen...
Non c’è mai stato niente, neanche un bacio. Belen, che stimo tantissimo, può stare tranquilla. Pensa che eravamo all’inaugurazione del negozio di Gue Pequeno. Come vedi il rap torna sempre nella mia vita…

Claudia Capellini, ecco “la Belen” di Giorgio Panariello

Il comico e la sosia sono innamorati pazzi e i 26 anni di differenza non li sentono proprio. Giorgio Panariello ha scelto il look da ragazzino, come mostrano le foto del settimanale Chi, per la sessione di shopping milanese con la fidanzata Claudia Maria Capellini, una modella 30enne che somiglia molto a Belen Rodriguez.

C_2_articolo_3074546_upiImagepp

Il comico toscano sfoggia un giubbino in jeans, cappellino blu in testa, tshirt bianca e pantaloni chiari. La fidanzata indossa tshirt colorata, giubbino verde militare e una minigonna in jeans con calze a rete. La Capellini è occupata a chattare con lo smartphone, Panariello la segue portando i pacchi con i neoacquisti. La somiglianza della modella con la Rodriguez è evidente, ma come scrive Chi Belen ormai è diventata il canone di bellezza al quale tutte si ispirano, non sempre con successo.

Luca Bizzarri, compleanno romantico e dolce risveglio con la velina

Un compleanno romantico, all’insegna dell’amore, per Luca Bizzarri. Il comico ha festeggiato infatti i suoi 44 anni con un dolce risveglio. Le bellissima fidanzata, la velina Ludovica Frasca, ha postato su Instagram lo scatto di una colazione preparata con amore: “La mia fissazione con le candeline incomincia dal mattino.

C_4_foto_1353191_image

Buon compleanno a te”. Con tanto di cuore, e una foto in cui mostra il lato B al mare. Luca non poteva chiedere di meglio.I due non parlano di matrimonio, ma l’affiatamento è palpabile.

C_4_foto_1363117_image

D’altronde è difficile resistere al sex appeal della velina 21enne, riconfermata sul banco di Striscia la Notizia. Anche per Luca sarà un inverno pieno di lavoro, con il collega Paolo Kessisoglu condurrà la trasmissione comica di Italia 1 “Colorado”. Intanto la coppia si gode il meritato riposo, senza lasciarsi un attimo: dalla Costa Smeralda a Pesaro, sempre insieme, appassionatamente…

Virna Lisi, il saluto ‘hard’ di Luca Bizzarri: “Addio a una f… spettacolare”. Ira sul web

«Addio a una figa spettacolare». Con queste parole Luca Bizzarri ha salutato l’attrice Virna Lisi su Twitter dopo aver appreso della sua morte. Il comico, come nel suo stile, ha voluto evitare sdolcinatezze e frasi commoventi puntando sull’ironia che però non è stata gradita da tutti.

bizzarri-lisi-638x425

Non sono pochi quelli che lo accusano di scarsa sensibilità e di cattivo gusto, soprattutto per aver citato solo bellezza della grande Virna e non le sue qualità di attrice.  Tra i contestatori anche @GliAntennati, alias Riccardo Bocca, giornalista e critico televisivo di “L’Espresso” con cui si scatena un botta e risposta mediatico. Dopo, il comico si è sfogato e ha scritto: «Un paese dove “figa spettacolare”, davanti alla quale io rimasi estasiato , è di cattivo gusto. Moralisti sì, ma tranquilli, solo a parole».

Checco Zalone e Francesco De Gregori, duetto da ridere

Francesco De Gregori e Checco Zalone non potrebbero essere più distanti, sia a livello musicale che come persone. La strana coppia si è però formata in occasione della presentazione del nuovo disco del cantautore “Vivavoce”, quando il comico ha fatto irruzione e si è messo al pianoforte per rendere omaggio al collega.

image

Tra le risate del pubblico presente, Checco ha anche rivisitato il cavallo di battaglia “La donna cannone”.e”
Francesco De Gregori e Checco Zalone non potrebbero essere più distanti, sia a livello musicale che come persone. La strana coppia si è però formata in occasione della presentazione del nuovo disco del cantautore “Vivavoce”, quando il comico ha fatto irruzione e si è messo al pianoforte per rendere omaggio al collega. Tra le risate del pubblico presente, Checco ha anche rivisitato il cavallo di battaglia “La donna cannone”.
Anche De Gregori, grande fan di Checco, non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha intonato insieme a lui la surreale hit “Gli uomini sessuali”, ricevendo gli applausi del pubblico.

Lucarelli contro Zalone: “Mi chiama la tettona che va in tv? È solo un uomo poco evoluto”

selvaggia-lucarelliScambio di battute tra Checco Zalone e Selvaggia Lucarelli.   Il comico, ospite del Festival della Tv, l’aveva chiamata in causa alla domanda sul suo ultimo film campione di incassi “Sole a catinelle”. A proposito della pellicola gli era stato chiesto quale critica lo avesse colpito particolarmente. Zalone, riferendosi a Selvaggia Lucarelli, ha commentato:
“Quella della tettona che fa tv, che ha detto che ho colpito il figlio.”
Pronta è arrivata la replica della diretta interessata in un lungo post sulla pagina Facebook prima ha spiegato l’accaduto:  “Ieri al Festival della tv è stato chiesto a Checco Zalone se qualche critica gli avesse dato particolarmente fastidio. Ha risposto: “Quella della tettona che fa tv che ha detto che ho colpito il figlio”. Alludeva a me e a un mio pezzo su Libero in cui dicevo che il suo ultimo film non era adatto ai figli di separati. (E comunque dicevo che mi era pure piaciuto).”  LA REPLICA “Ora, avrei varie cosette da dire ma mi limito a due, caro Checco: la prima e’ che trovo deprimente il fatto che nella marea di stroncature feroci ai tuoi film e ad accuse di essere becero, volgare o addirittura filo-berlusconiano tu vada a citare me e tutto sommato una critica delicata in cui si parlava di sentimenti e questioni dolorose come le separazioni e il modo in cui i figli andrebbero protetti. Davvero coraggioso prendersela con me, anziché con nomi altisonanti, magari di una certa sinistra, che ti liquidano come un cabarettista miracolato.”  “E poi: “la tettona che fa la tv”. Quanta mestizia. Vorrei vederti a chiamare un critico o un giornalista uomo “quel ciccione o quel vecchio o quel culone che va in tv “. E non accade perché a un uomo poco evoluto la critica da una donna con le tette non va giù, la donna con le tette non scrive, va in tv. Allora io ti dico una cosa Checco: hai una figlia piccola. Mi auguro per te e per lei che se mai vorrà fare un mestiere splendido come quello di scrivere, possa essere giudicata sempre e solo per quello che scriverà, e non per la sua taglia di reggiseno. E fossi in te, contribuirei a prepararle un mondo migliore, popolato da uomini migliori, in cui il rispetto per le donne sia proporzionale ai tuoi incassi al cinema e non ai capelli che hai in testa. (E ora con le battute becere siamo pari).”