Ashley Graham choc: “A 17 anni sono stata molestata…”

La rivelazione choc. E’ tra le modelle curvy più gettonate delle passerelle internazionali e grazie alle sue forme generose è riuscita, in una manciata di stagioni, a imporsi nell’industria del fashion come icona plus size. Prima modella curvy a finire su ‘Sporst Illustrated’, Ashley Graham, 29 anni, ha rivelato sulle pagine patinate di ‘Glamour Usa’ di aver subito delle molestie sessuali quando aveva 17 anni. Un episodio mai confessato prima.

Ashley-Graham-28 (1)

“C’è stato un incidente sul set di una campagna pubblicitaria, avevo 17 anni – spiega la modella – Un assistente del fotografo mi ha portata in un ripostiglio; pensavo che dovesse mostrarmi qualcosa. Lui invece mi ha spinta dentro e ha tirato fuori il pene. Mi ha chiesto di toccarlo, ero disgustata, sono andata su tutte le furie. Ma grazie a Dio ero vicina alla porta e sono riuscita a scappare”. Allora Ashley decise di tenere la bocca chiusa e di non raccontare a nessuno quanto accaduto. “Ho continuato a lavorare con lui, altre volte – dice – Conoscevo la sua fidanzata e ho preferito non raccontare nulla perché pensavo che fosse cambiato”.
Nell’intervista rilasciata al mensile americano, la modella ricorda un’esperienza simile, avvenuta quando aveva solo 10 anni: un ragazzo di 18 anni, ospite a casa dei suoi genitori, la costrinse a toccargli le parte intime. “A quei tempi mi sono sentita in colpa, come se avessi fatto qualcosa per provocarlo” prosegue la top model. Da allora, però, Ashley ha imparato una lezione importante: mai permettere a qualcuno di dirle come mostrarsi e cosa fare, soprattutto su un set fotografico. “Dopo quegli episodi – conclude – mi sono ripromessa che non mi sarei più fatta manipolare su un set”.
La modella statunitense da anni si batte affinché l’universo fashion promuova un’immagine sana del corpo femminile, ed è stata scelta per la copertina del numero di gennaio di ‘Vogue Uk’, scattata da Patrick Demarchelier. “Un onore”, ha scritto lei stessa su Instagram e un obiettivo centrato per la modella plus size, già covergirl per riviste del settore come ‘Harper’s Bazaar’ ed ‘Elle’.

Belen, video a luci rosse in biancheria intima

Andrea Iannone corre, ma Belen Rodriguez sui social corre più veloce. E così eccola incantare tutti i follower con un video in biancheria intima. Sta posando per uno shooting e le immagini sono ad alto tasso erotico. Ammicca, stuzzica, provoca tra le lenzuola provando una posizione dopo l’altra in un crescendo di erotismo e sensualità. Indossa slip e reggiseno in pizzo nero e i dettagli del suo décolleté e del fondoschiena lasciano senza fiato…

C_2_articolo_3074162_upiImagepp

Mancavano da tempo immagini così bollenti della sexy argentina. Le foto della campagna pubblicitaria per i costumi da bagno erano provocanti, ma il video in lingerie è davvero hot. Si muove sinuosa, fissa l’obiettivo mostrando il corpo volteggiare tra le lenzuola bianche. Il fondoschiena in bella vista pare un capolavoro d’artista, le pose di profilo lasciano senza parole. “Bellissima, indescrivibile, splendore, stupenda, bella pupa…” scrivono i fan in delirio. Guardare per credere…

Cristina De Pin: “Sono molto contenta di essere la madrina della campagna Pink is Good”

Non solo moda, televisione e calcio. Cristina De Pin, moglie del calciatore del Milan, Riccardo Montolivo, conduttrice di Tacco 12 e modella per diversi brand di moda, scende in campo anche per il no-profit. “Sono molto contenta di essere la madrina della campagna Pink is Good promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi per raccogliere fondi a sostegno della ricerca” ha detto la De Pin a Tgcom24 durante la Milano Fashion Week.

C_4_foto_1341722_image

Un impegno a tutto tondo il suo, che non esclude certo anche l’attenzione per il sociale: “Sono molto soddisfatta della mia conduzione a Tacco 12, non mi perdo i parterre delle sfilate di moda, ho molti progetti in mente, ma mi piace essere presente anche in una campagna che mi vede impegnata come madrina per prevenire questa terribile malattia che è il tumore al seno” ha continuato Cristina. La moglie del calciatore rossonero sarà presente alla Pink Parade, una camminata non competitiva che si snoderà per il centro di Roma domenica 4 ottobre e per le vie di Milano il 25. Nel suo ruolo di tifosa del Milan, non si perderà una partita: “Come potrei? Tifosa sfegatata a tifare Riccardo” spiega. E chissà che tra tanti impegni non pensi anche ad allargare la famiglia. Per ora si gode la nipotina che coccola e vizia, ma nel futuro “può darsi che si pensi pure alla cicogna…”.

Resto paralizzata dopo il suo addio al nubilato: ora lancia una sexy campagna sul web

“Anche noi paralizzati possiamo essere sexy”, spiega Rachell Friedman, una ragazza di 29 anni con una disabilità che la costringe a convivere con un catetere.

20150731_103808_rachelle6

La giovane ha lanciato la campagna con l’hashtag #WhatMakesMeSexy per raccogliere immagini di donne con difficoltà motorie ma che non rinunciano alla loro sensualità. “Questa è stata la prima estate in cui ho indossato un bikini e volevo dimostrare di non aver nulla da nascondere. Posso ancora essere sensuale… Per la prima volta non sto nascondendo il mio catetere. Non mi sto nascondendo più”.Rachelle è rimasta paralizzata dal busto in giù nel maggio 2010. La sua storia fece il giro del mondo: durante la sua festa di addio al nubilato, un amica la gettò in malomodo nella piscina. Lei si ruppe la spina dorsale e divenne famosa come “la sposa paralizzata”.

 

Eva Herzigova, selfie di prima mattina senza trucco… e ritocchino

C_4_foto_1241251_imageUn selfie di prima mattina, con lo sguardo serio e senza un filo di trucco è quello che l’ex top model Eva Herzigova posta su Instagram aderendo alla campagna #wakeupcall for@unicef_uk and the children of Syria. Madre di tre maschietti e prossima a compiere 42 anni, Eva resta una delle donne più affascinanti dello showbiz.E’ stata una delle modelle più richieste e pagate negli Anni 90: dalla campagna pubblicitaria di “Miss Wonderbra” la sua carriera è stata in continua ascesa e anche ora, superati i quaranta e con tre bambini da accudire (George nato nel giugno 2007, Philip nel marzo 2011 ed Edward nell’aprile 2013) non ha ancora smesso di lavorare come testimonial di prestigiose maison.
Anche il suo viso sembra non conoscere i segni del tempo che sta passando. Il delicato azzurro dei suoi occhi è in totale armonia con la carnagione bianco latte e quell’espressione seria la rende ancora più affascinante. Uno scatto naturale, senza trucco e senza inganno, per un gesto lodevole: dare un po’ di speranza ai bambini della Siria.

La ragazzina di 12 anni sposa un 37enne, choc in Norvegia. Ma in realtà…

20141008_80418_theaC«Ciao a tutti, mi chiamo Thea e ho 12 anni. Il mese prossimo mi sposo con un uomo che ha 25 anni più di me». Quest’annuncio, di una biondissima ragazzina norvegese sul proprio blog, ha scandalizzato tutto il paese.   L’attenzione dei media norvegesi, infatti, si è spostata tutta sul blog, in cui la ragazzina, oltre a postare diverse foto, raccontava i particolari dei preparativi del matrimonio. Solo quando la voce si è fatta insistente ed è stato chiesto l’intervento delle autorità è uscita la verità: il futuro matrimonio della dodicenne è un falso.Si trattava, infatti, di una brillante campagna di sensibilizzazione da parte di un’associazione umanitaria che si occupa delle spose-bambine. «Se vi siete indignati e preoccupati per una bambina norvegese che sposa un uomo molto più grande di lei, allora dovreste fare lo stesso anche per quello che accade in luoghi e culture così diversi dalla vostra», recita il messaggio, fin troppo chiaro, lanciato dai promotori dell’iniziativa.

Elena Santarelli, contadina sexy con F**K

Elena-Santarelli-bikini-F-K-2Dalle spiagge glamour di Formentera alla vita di campagna. Prosegue così l’estate di Elena Santarelli che saluta il mare delle Baleari e si dà alle coltivazioni.
“Simple life nell’orto di papà”, scrive la signora Corradi su Instagram. Certo, di contadine così sexy se ne vedono poche. Anche con l’asciugamano in testa e la maschera di bellezza sul viso, la sensualità di Lady Santa resta inalterata.
In posa tra i pomodori con le mani in alto e gli addominali tirati, Elena mostra le forme optando solo per un paio di shorts di jeans striminziti e un costume di F**K (45 euro). A fascia con dettagli frou-frou è realizzato con una stampa a farfalla.
Occhiali da sole e infradito completano questo look bucolico.

La Miss sfila con la pompa per l’insulina e lancia la campagna Twitter anti-diabete

1405707026000-Bsq8UDNCQAERPZ4

Che sia bellissima è evidente. Ma Sierra Sandison è molto più di una miss qualunque: è un modello per tutti e un punto di riferimento per chi soffre di diabete.Senza vergogna e con la pompa di insulina in vista, ha sfilato per diventare Miss Idaho. E ci è riuscita. Sierra, 20 anni, di Twin Falls è la reginetta di bellezza più popolare, in questo momento, negli Stati Uniti. Convinta che la sua malattia non debba risultare un handicap, ha sfidato le ragazze in gara. Solo che, a differenza delle altre aspiranti, lei aveva in mostra il macchinario che le consente di sopravvivere.  Pochi attimi dopo la sua incoronazione ha postato la foto della sfilata su Facebook e ha lanciato un hashtag su Twitter che sta riscuotendo un notevole successo: #showmeyourpump, ovvero, “mostrami il tuo macchinario” è diventato una tendenza e ha unito tutti coloro che sono affetti da diabete di tipo uno. In poco tempo, infatti, una pioggia di foto ha iniziato a essere condivisa: in molti hanno mostrato i loro microinfusori e hanno apprezzato l’iniziativa. «Sono così orgogliosa di te – ha commentato un’utente su Facebook – bisogna essere molto audaci per condividere la pompa diabetica sul palco e sui social network. Ps: sei una bomba».  Oggi Sierra, che studia Business al College Southern Idaho, ha imparato a convivere con la malattia. Nel 2012, quando le fu diagnosticata, però, «il mondo mi è crollato addosso» ha raccontato la ragazza. «Facevo finta che il mio problema non esistesse, sperando che sarebbe scomparso».  Poi sono arrivati i primi concorsi di bellezza, ha vinto il titolo di Miss Magic Valley e la lotta al diabete è diventata la sua causa. «In un primo momento mi iniettavo l’insulina di cui avevo bisogno prima di sfilare» ha detto Sierra. Poi la svolta quando ha scoperto che Nicole Johnson, Miss America nel 1999, era diabetica e portava, seppur nascosta, una pompa per insulina.  Sierra è andata oltre, facendo vedere che si poteva diventare Miss Idaho anche mostrando la sua malattia. «Lo star system spesso mente: se il tuo aspetto si discosta dalle ragazze da copertina e dalle stelle del cinema vuol dire che hai un difetto o c’è qualcosa di sbagliato in te. Ho dimostrato che è una bugia» ha scritto Sierra sul suo blog.

Kelly Brook, che seno esplosivo!

C_4_articolo_2047908__ImageGallery__imageGalleryItem_8_imageLa conduttrice televisiva, attrice e modella inglese Kelly Brooke a 34 anni mostra il fisico mozzafiato, pubblicando le foto in lingerie su Instagram. Kelly ha ideato una linea di intimo e per questo si trova spesso sui set fotografici per il lancio della campagna promozionale. Tra una pausa e l’altra impugna il suo cellulare e si fotografa per “documentare” ai suoi fan le forme sinuose e sensuali.

Gisele Bündchen canta in bikini per la nuova campagna di H&M

28963088-300x161La campagna pubblicitaria H&M per l’estate 2014 non finisce di stupire. Non solo perché a fare da testimonial c’è la bellissima Gisele Bündchen, ma anche perché la vediamo nella rara versione di cantante. La supermodella brasiliana aveva già mostrato le sue doti canore qualche stagione fa, sempre per una campagna H&M; ora torna a questa seconda passione con un altro progetto musicale incidendo la cover di “Heart of Glass”, hit seventies dei Blondie, in collaborazione con Bob Sinclar.