Cecilia Rodriguez rifiuta Domenica Live, no anche di Jeremias. Ira di Barbara D’Urso: «Qui viene gente con il curriculum»

«Domenica Live è una trasmissione democratica. Chi vuole venire viene, chi non vuole non viene».
Barbara D’Urso commenta così l’assenza di Cecilia Rodriguez che, come suo fratello Jeremias, ha rifiutato l’invito a Domenica Live.

BARBARA-DURSO-E-CECILIA-RODRIGUEZ (1)

E Barbara D’Urso, sollecitata dalle domande degli ospiti in studio, non le risparmia una punzecchiatura.
«Qui vengono artisti che hanno una professione e un signor curriculum. Oggi parliamo di Cecilia Rodriguez, domani dell’Isola dei Famosi. Facciamo il nostro share anche senza i Rodriguez».
L’assenza della Rodriguez viene notata anche da Vladimir Luxuria che commenta con una battuta: «Cecilia sarà rimasta chiusa nell’armadio».

Brigitte Bardot e Dio creò la donna: gli 80 anni di un sex symbol

C_4_articolo_2063688__ImageGallery__imageGalleryItem_19_imageBrigitte Bardot, ex icona sexy del cinema francese e fervente animalista, compie 80 anni. Bella e ribelle, il mito di B.B. nacque nel 1956 con il film scandalo di Roger Vadim “E Dio creò la donna”, in cui ballava scalza un sensuale mambo. Ne seguirono una cinquantina tra cui “Il dispezzo” di Jean-Luc Godard e “La ragazza del peccato” di Claude Autant-Lara. Tra i suoi rimpianti, non aver girato con Fellini e Bergman.B.B. fu la musa di grandi artisti come Andy Warhol e il fotografo Richard Avedon, ricevendo anche il titolo di “Marianna” di Francia. Grazie al suo stile inconfondibile negli anni dettò mode e tendenze, piegando alla sua eleganza anche l’etichetta delle istituzioni. Fu infatti la sola donna dell’epoca, nel 1967, ad essere ricevuta in pantaloni all’Eliseo dal generale Charles-de-Gaulle.La sua vita sentimentale fu movimentata e la Bardot si destreggiò tra numerose passioni. Tra questi figurano i flirt con l’attore Jean-Louis Trintignant, il cantautore Serge Gainsbourg e il chitarrista Jimi Hendrix. Nel suo plamares amoroso anche quattro mariti: il regista Roger Vadim, l’attore Jacques Charrier (da cui ha avuto il suo unico figlio, Nicolas-Jacques Charrier), il ricco playboy tedesco Gunter Sachs e il politico di estrema destra Bernard d’Ormale.
Nel 1973, B.B. lasciò definitivamente il cinema, per dedicarsi alla sua fondazione in difesa degli animali, vicino a Saint Tropez. “Ho dato la mia giovinezza e la mia bellezza agli uomini – ha spiegato in una delle ormai rare interviste e apparizioni in pubblico – Riservo ora la mia saggezza e la mia esperienza, il meglio di me stessa, agli animali”.

Costantino Vitagliano e la nuova “amica”. In centro con Tara, cucciola di bulldog

20140414_67360_01_00270403000002hUna nuova “amica” per Costantino Vitagliano. L’ex storico tronista di “Uomini e donne” è stato fotografato in centro a Milano mentre passeggia con il suo piccolo bulldog francesce, una cucciola di nome Tac. Costantino ha raccontato di aver trascorso e superato un periodo difficile: “Quando poi sono iniziati i primi casini per Mora, con Vallettopoli, il mio sistema nervoso è esploso. Un giorno ero a casa con Linda e sono svenuto. Un attacco di panico. Lele Mora, che abitava sotto, è arrivato e ha chiamato l’ambulanza (stranamente senza avvisare i fotografi di Corona, cosa che faceva regolarmente con tutti i suoi artisti). Da quel momento ho iniziato a star male, non controllavo più mente e corpo, vivevo con lo Xanax in mano e andavo tutti i giorni all’ ospedale a farmi visitare: stavo bene solo lì. Volevo anche comprarmi la macchina della Tac … Era come se volessi essere malato. Sono dovuto andare in Spagna, lontano da tutto e da tutti, per iniziare a stare meglio. E intanto intorno a me sono spariti tutti, Mora compreso. Meglio così: oggi io sto bene, loro non so”.