Antonella Mosetti: «Ho dovuto affrontare due aborti»

«Racconterò tutto, voglio mettermi a nudo».
Antonella Mosetti, a Domenica Live insieme alla figlia Asia, racconta i suoi amori e le difficoltà affrontate nella vita.

2058249_gf_vip_antonella_mosetti

Il primo capitolo di questa “confessione” è la storia con il padre di Asia, con cui si sposò ai tempi di “Non è la Rai”.
«Era l’amore della diciottenne, quello che si crede per tutta la vita – racconta la Mosetti, visibilmente commossa – Ci presentò una ragazza che lavorava con me in trasmissione e dopo la prima cena fu subito amore».
Dopo la fine del matrimoni, due anni da single, poi l’incontro con Davide Lippi.
«Mi fece una corte serratissima, bravissimo ragazzo, dolcissimo, ancora ci sentiamo. C’erano i mondiali in Germania, io per alcuni periodi lo lasciavo da solo, avevo Asia, la casa ecc… Scoprii un tradimento. Mi arrivò una macchinetta fotografica, un amico spinse un pulsante e vidi l’immagine di una bischerata. Sono andata via subito, il tradimento non lo perdono, non riesco a superarlo. Eravamo bambini».
Successivamente, l’amore con Aldo Montano, cinque anni insieme, la prospettiva del matrimonio, poi un aborto e la rottura. Non l’unico aborto di Antonella Mosetti, che sognava una famiglia numerosa.
«Ho avuto un secondo aborto, ho detto una ciste ovarica. Sono entrata in depressione, mi hanno aiutato Asia e le mie amiche».

 

Mara Venier: “Jerry Calà mi tradiva, alle nostre nozze l’ho beccato in bagno…”

È come un “libro aperto” la Mara Venier ospite nel salotto di “Verissimo”. L’ex signora della domenica si è raccontata in un’intervista di Silvia Toffanin portando alla luce dettagli del suo passato. Ha parlato soprattutto dei suoi amori: dal padre della figlia Elisabetta a Renzo Arbore e Jerry Calà.

mara-venier-e-gerry-cala-3-728129

Sull’attore racconta: “Con Jerry la vita era sempre un gioco. Lui me ne combinava di tutti i colori ed era un vero e proprio “puttaniere”, si può dire vero? Vabbè diciamo che era birichino… Ti dico solo che il giorno della nostra festa di matrimonio mentre tutti festeggiavano e Renato Zero cantava, lui è sparito. Io poi sono andata nei bagni e l’ho pizzicato con un’altra, non sai quante gliene ho date sia a lui che a lei. L’ho riempito di botte. Ma il nostro rapporto era così, poi lui si pentiva e tornava da me. Siamo stati insieme per 6 anni. Oggi è il mio più grande confidente e amico, ci sosteniamo nei momenti bui”.