Amber, 21 anni, vuole fare il pap-test, ma viene rifiutata perché troppo giovane. Poi il dramma

Amber Cliff, 21 anni, soffre di sanguinamenti intimi. Per questa ragione richiede il pap-test, ma le viene rifiutato perché troppo giovane. Poi il dramma. Accade a Sunderland, nel Regno Unito. Come riporta il sito Metro.co.uk, la ragazza avrebbe fatto tante richieste per fare l’accertamento, ma lo screening viene offerto solo alle donne di età superiore ai 25 anni.

ambraCliff_cancro_14120429

Dopo tre anni, la famiglia si rivolge a un privato e dall’esame emerge che la ragazza aveva un cancro al collo dell’utero da diversi anni. Nonostante le cure, Amber muore quattro anni dopo, all’età di 25 anni. Prima di morire, Amber si è laureata all’Università di Sunderland ed ha affrontato due cicli di chemioterapia e di radioterapia al Freeman Hospital, a Newcastle. Il fratello Josh ha dato vita a una campagna affinché l’età del test obbligatorio venga abbassata. Un portavoce per la salute pubblica in Inghilterra nel Nord Est, ha dichiarato: “Purtroppo, non siamo in grado di commentare su ogni singolo caso, ma si dovrebbe sempre consigliare ai pazienti di parlare con il loro medico di famiglia se si verifica uno dei sintomi preoccupanti”.

Amber, 21 anni, vuole fare il pap-test, ma viene rifiutata perché troppo giovane. Poi il drammaultima modifica: 2017-01-14T14:47:47+00:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento