Ecco cosa non dire (e fare) al primo appuntamento

imagesChattavi con una ventenne, in realtà era una quarantacinquenne isterica in menopausa. Eri un impiegato, e raccontavi di essere un miliardario, tanto i soldi per fingere un paio di sere li avevi messi da parte.Oggi è più pericoloso perché la ventenne ha in realtà quindici anni e se non stai attento non solo ti intercettano e ti arrestano perché è una baby squillo, che è il meno, ma magari a tua insaputa scopri di aver sposato la Mussolini.In ogni caso, se cercate una relazione o un’avventura, i problemi sono altri: ci si è detti talmente tutto su Facebook, su i Message, su Whatsapp, su Skype, vita, morte, miracoli, foto, video, note audio, che quando ci si vede non si sa di cosa parlare né soprattutto come mandarsi gli emoticon.Tra l’altro un recente sondaggio coglie sicuramente un dato reale: il 35% dei single scappa se sente parlare d’amore. In verità non è una grande scoperta, e non vi dice un’altra verità: il restante 65%, soprattutto se maschi, pensa lo stesso, ma mente. Eppure la soluzione è semplice: fare sesso subito, la cena romantica dopo. Se il sesso è stato moscetto, meglio per entrambi salutarsi senza rancori. In tempi di crisi, inoltre, si risparmia di pagare una cena per niente.

Evitate argomenti politici, si finisce regolarmente per litigare, mentre se siete grillini mandate tutto in streaming, non si sa mai, magari il vostro pretendente ha nel cervello un microchip che è controllato dagli Stati Uniti, o da Renzi, che è controllato dalle banche. Se lei è femminista evitate i simboli fallici, quando arrivate al dunque guardatevelo perplessi e fate finta sia un corpo estraneo capitato lì per sbaglio. Se state tradendo vostra moglie o vostro marito sappiate che la Cassazione ha stabilito che le corna virtuali sono tradimento lo stesso, quindi tanto vale farle reali.Non usate il vostro account facebook quotidiano: createvene uno alternativo. Mostrate la verità, ma con moderazione. Insomma, evitate l’orrore della vostra vita quotidiana: le foto delle vacanze, quei tinelli tristissimi, le cene dai vostri parenti a Natale, e foto di cotechini, zamponi, pastasciutte, fareste passare la fantasia di venire a letto con voi anche a Walt Disney o al marchese de Sade.Eviterei anche di parlare del vostro gatto, cane, coniglio da appartamento. È vero, su Instagram lui/lei vi ha messo un sacco di mi piace, ma cliccare è facile. In generale quelli che parlano solo dei loro animali sono insopportabili quasi quanto le mamme che parlano solo dei loro bambini. E poi l’altro ha paura di ritrovarsi a letto non con le vostre unghie ma con quelle del vostro siamese conficcate nelle chiappe, oppure di aver usato il preservativo per non prendersi l’Aids e tornare a casa con le zecche. Gli amanti degli animali devono accoppiarsi con gli amanti degli animali, punto. Al limite con animali di altre specie, la zoofilia non è un reato.

Attenzione anche alle preferenze alimentari: pensavate fosse vegetariana, invece è vegana, e cucinarle un uovo al tegamino è una gaffe imperdonabile. Se proprio siete masochisti, e volete andare avanti lo stesso, improvvisate proclami infervorati contro l’umanità cattiva e carnivora, se non vi vengono spontanei copiateli dagli status di Isabella Santacroce.Infine, mandate delle foto somiglianti perché, tranne che a Berlusconi, la realtà non vi photoshoppa. Su facebook evitate le foto con troppi amici perché gli amici altrui irritano e basta, e anche le foto troppo solitarie, penseranno che fate così schifo da non avere amici. Dubitate, però, anche di chi prima vi fa vedere solo un dettaglio, un occhio, una bocca, uno scorcio di perizoma. Dubitate nel bene e nel male, perché o è un cesso o è una strafiga che si finge cesso per vedere se la desiderate a prescindere, bella pretesa.

Al contrario, per quanto riguarda gli account maschili, in carenza di immagini pensate subito male, sono sempre cessi: un uomo bellino è come Andrea Scanzi da Lilli Gruber, si mette in mostra più che può, è lui la vera femmina. Nel caso, argomenti consigliati: creme per il viso, cosmetici e smalto per le unghie. Non quelli che usa lei, ma quelli che usa lui.

“Tradisco e non me ne pento”. Il 75% degli italiani ragiona così. E il filosofo spiega…

Londra, Premiere del film "Oz The Great and Powerful"Secondo l’Istituto di ricerca IFOP, 2 italiani su 3 non provano alcun rimorso per le proprie scappatelle extraconiugali*. Lo studio, commissionato dal sito di incontri extraconiugali Gleeden.com e condotto a livello europeo su un campione di 4.879 persone di varie nazioni, si è interrogato sulla percezione e sui comportamenti degli Europei in materia di avventure extraconiugali. Alla domanda: “Si pente del suo tradimento?” , gli italiani, uomini e donne, si rivelano tra i meno toccati dal senso di colpa. Difatti, gli uomini nostrani sono i più convinti della propria infedeltà!

Il 74% degli uomini italiani risponde “NO” alla domanda dell’istituto di ricerca IFOP “Si pente del suo tradimento?”, non mostrando né rimpianti né rimorsi per le proprie scelte in materia di relazioni di coppia e infedeltà. Quella degli uomini del Bel Paese è la percentuale più alta in Europa rispetto ai francesi, belgi, spagnoli, tedeschi e britannici.

Gli italiani sono seguiti in questa speciale classifica del “non-pentimento” della propria infedeltà dai tedeschi (72% di risposte negative), francesi (68%), belgi (66%), spagnoli (59%) e britannici (51%). I sudditi di Sua Maestà si rivelano i più “pentiti” delle proprie scappatelle extraconiugali. Ancora secondo lo studio IFOP, più di 1 italiano su 2 ammette di aver tradito (55% di risposte positive alla domanda “Nel corso della sua vita le è capitato di aver tradito, cioè di aver avuto un rapporto sessuale con una persona che non fosse il suo partner?”) e il 63% degli intervistati pensa che si possa amare una persona pur essendole infedele: siamo dunque arrivati ad una nuova concezione della coppia, dell’amore e della fedeltà? Il “ti sarò fedele sempre” riguarda la sfera dell’amore che si dissocia dalla sfera sessuale? A ben guardare questi risultati sembrerebbe proprio di si!

Sicuramente colpiscono in questo studio le risposte femminili alla domanda a proposito del pentimento sulla propria infedeltà e ancora di più colpisce la percentuale di donne italiane che non prova nessun senso di colpa a tal proposito. Infatti, solo il 27% delle italiane è pentita del proprio tradimento. In questa speciale classifica europea, le italiane sono precedute soltanto dalle francesi e dalle belghe: ben il 79% delle cugine d’Oltralpe risponde “No” alla domanda “Si pente del suo tradimento?” contro il 76% delle signore del Belgio.

Seguono in questa classifica su pentimento e infedeltà stilata dall’istituto di ricerca IFOP: le tedesche (72% di risposte negative), le spagnole (71%) e infine le britanniche (49%) divise a metà sul senso di colpa per il tradimento. L’IFOP mostra come le donne europee soffrano di meno rispetto agli uomini di dinamiche di senso di colpa legato ad una infedeltà. Se la media maschile europea di coloro che rispondono “no” alla domanda sul pentimento è del 65%, quella femminile è del 70%. Che almeno nella libertà di spirito e di coppia le donne abbiano non solo conquistato la parità ma addirittura superato gli uomini? Sicuramente lo studio IFOP/Gleeden dimostra quanto la realtà su “donne e tradimento” abbia superato lo stereotipo ancora promosso dalla società su questo tema.

*Sondaggio IFOP per Gleeden.com, primo sito di incontri extraconiugali in Italia, condotto su un campione di 4.879 persone, rappresentanti la popolazione italiana, francese, tedesca, britannica, belga e spagnola.

I VIP E IL TRADIMENTO – “ll perdono nella vita amorosa è un modo per ridare vita a qualcosa che il trauma del tradimento e dell’abbandono ha reso morto. Non a caso la cultura cristiana e anche Francesco I fanno del perdono la virtù più grande e specifica di Dio e dell’amore”. Mentre in Europa si parla di poliamore (relazioni multiple accettate da un accordo di coppia) e la coppia aperta sembra diventare l’unica risposta possibile alla società frenetica in cui tutto, anche i rapporti, si disfano di continuo, lo psicoanalista Massimo Recalcati pubblica un elogio all’amore dal titolo Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa (Raffaello Cortina editore, 160 pagine, 13 euro). E in un’intervista ad Affaritaliani.it spiega perché credere nella passione per sempre.

Le argomentazioni di Recalcati ci permettono di ricollegarci a quanto dichiarato dalla diva Cameron Diaz che, in occasione dell’uscita del suo nuovo film, The Other Woman di Nick Cassavetes ( una commedia romantica su due donne che si alleano per vendicarsi di loro partner), ha parlato della sua idea della coppia e, soprattutto, di fedeltà: per l’attrice, infatti, “nessuno è fedele”.

La 41enne ex fidanzata di ex fidanzata di Justin Timberlake e Jared Leto,  nel film è l’amante di un uomo infedele, sposato con Leslie Mann e che ha anche un’altra amante: Kate Upton. “Siamo esseri umani, siamo complessi, non possiamo vivere senza graffi, è impossibile. I tradimenti possono accadere, bisogna esserne consapevoli e andare avanti”, ha spiegato la bionda attrice.

DEMI MOORE E MILA KUNISDemi Moore ha pensato bene di avvisare la Kunis sulle “brutte abitudini” del futuro marito: Ashton Kutcher. La 51enne attrice ha sposato l’ex modello nel 2005, ma i due hanno poi divorziato a causa dell’infedeltà di lui. In seguito il 36enne si è fidanzato con Mila; e ora, si dice, i due potrebbero anche sposarsi. Demi Moore avrebbe dunque pensato bene di avvertire Mila Kunis sulle “brutte abitudini” del suo futuro marito. “Le ha detto di essere prudente ogni volta che Ashton passa una notte fuori casa”, ha infatti rivelato un’amicizia comune al magazine Now.

Kim Basinger, shopping sotto al sole a Los Angeles: fisico al top a 60 anni

20140325_65775_01_00269241000001h-202x300Shopping sotto al sole per Kim Basinger. L’attrice, che ha trovato il successo con la scandalosa (al tempo) pellicola “9 settimane e mezzo” assieme a Mickey Rourke, è stata fotografata mentre fa shopping a Los Angeles, nel lussuoso quartiere di Tarzana, mentre si copre con un cappello per ripararsi dal sole. La Basinger a 60 anni mostra ancora una figura invidiabile, stessa cosa invece non si può dire per il collega Mickey Rourke, con lei sul set del film e ormai praticamente irriconoscibile…

Gwyneth Paltrow e Chris Martin si separano: “Ci amiamo molto, saremo sempre una famiglia”

LGG_20081206_1705_aa-166x300L’attrice americana Gwyneth Paltrow e il musicista britannico Chris Martin si sono separati dopo più di dieci anni di matrimonio. I due hanno diffuso un comunicato congiunto sul sito dell’attrice, Goop.com.

«È con il cuore pieno di tristezza -scrivono le due star- che abbiamo deciso di separarci. Abbiamo lavorato duramente per oltre un anno, in parte insieme, in parte separati, per vedere che cosa avrebbe potuto essere possibile tra noi e siamo giunti alla conclusione che, anche se ci amiamo molto, rimarremo separati. Siamo, comunque, e sempre saremo una famiglia, e per molti versi siamo più vicini di quanto siamo mai stati. Siamo genitori in primo luogo di due bambini incredibilmente meravigliosi e chiediamo per loro e per noi il rispetto di spazi e privacy in questo momento difficile. Abbiamo sempre vissuto la nostra storia lontano dai riflettori e speriamo che, come abbiamo saputo consapevolmente separarci ed educare insieme i nostri figli, saremo in grado di continuare nello stesso modo».

Il flirt segreto fra Stefano Ricucci e Imma De Vivo. Festa di lusso in clinica per Indila Carolina

indexUna nuova coppia è stata avvistata a Roma, quella formata da Stefano Ricucci e l’ex isolana Imma De Vivo: “C’è un flirt segreto nella Capitale – fa sapere la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna” – Stefano Ricucci, ex marito di Anna Falchi, è stato stregato da Imma De Vivo, la gemella napoletana che con la sorella Eleonora faceva coppia su L’Isola dei Famosi e alle cene di Silvio Berlusconi. Stefano e Imma sono stati visti assieme ad altri amici in un famoso ristorante di sushi, ma si frequentano in privato in gran segreto: lei sarebbe tornata di recente single, mentre lui vuole tenere alta la sua fama di playboy”.
Qualche particolare in più invece sulla nascita di Indila Carolina, terza figlia: ” È nata la terza figlia di Claudia Galanti e del milionario Arnaud Mirnram: si chiama Indila Carolina pesa 2.980 chilogrammi ed è lunga 49 cm. La coppia, insieme dal 2010, ha altri due figli, Liam, nato nel 2011 e Tal Harlow, nel 2012. L’annuncio sul profilo Instagram della showgirl: «Sono grata di essere genitore di un altro piccolo angelo». Nella clinica di Parigi durante il parto c’era la showgirl Raffaella Zardo, amica inseparabile di Claudia, che ha poi organizzato un party a base di costosissimo champagne Dom Pérignon. Incertezza fino all’ultimo sul nome che avrebbe dovuto essere Carolina Sky: la mamma ha voluto decidere solo dopo aver visto la bambina e ha preferito Indila Carolina”.

Alessia Marcuzzi dimentica Facchinetti. E’ amore col fascinoso produttore di spot

alessia-marcuzzi-paolo-calabresi-marconi-fidanzatiNessun ritorno di fiamma con l’ex Francesco Facchinetti, sembra proprio che Alessia Marcuzzi abbia trovato un nuovo amore. A dare la notizia “Chi”: ” Il cuore di Alessia Marcuzzi sembra essere tornato a battere per un uomo – fa sapere la rivista condotto da Alfonso Signorini – Il fortunato prescelto è il fascinoso Paolo Calabresi Marconi, titolare della Buddy Film, una nota casa di produzione radiotelevisiva, specializzata nella realizzazione di alcuni degli spot pubblicitari più popolari degli ultimi anni. Una bella amicizia che, nel tempo, si è trasformata in qualcosa di (molto) di più”.

Antonella Clerici ed Eddy, è tornato l’amore: finalmente un nuovo bacio in pubblico

20140326_65842_clerici_pagina_1-300x210Dopo lungo tira e molla è finalmente “scoppiata” la pace fra Antonella Clerici ed Eddy Martens. La coppia, senza la figlia Maelle, è stata fotografata da “Novella2000″ mentre fa shopping a Roma: durante le spese, sorpresa dal paparazzo, Antonella si lancia anche in uno dei pochi baci pubblici dati al compagno. Segno che la serenità è finalmente tornata…

Melissa Satta incinta: “Così mi preparo a diventare mamma”

autoscatto-di-melissa-incinta“Secondo me il momento giusto non esiste, se ti metti a fare mille ragionamenti ti perdi. Quello di cui bisogna essere consapevoli è che a livello lavorativo dovrai un po’ rallentare ma alla fine sarà solo per un periodo. A dire la verità fino a poche settimane fa non mi sono neppure accorta di essere incinta”, Melissa Satta racconta a “Diva e donna” la sua gravidanza: “sono realista. Secondo me è meglio se il bimbo all’inizio sta con mia madre piuttosto che con me … Soprattutto quando dovrò preparare le pappine. lo non so bene che cosa si deve fare … Ammetto che ogni tanto ho un po’ di paura, ma poi penso che ce l’hanno fatta tutte: anzi, sono sicura che non appena lo vedrò, verrà fuori tutto il senso materno che è in me”.
Per ora però è tranquilla (“Sono in pace con me stessa: in genere mi arrabbio molto, ora no “) e si trova anche bene in Germania, dove si è trasferita per seguire il suo Kevin Price Boateng: ” Bene, non mi lamento. Lo scorso settembre ho iniziato a prepararmi psicologicamente al freddo che avrei sofferto nel Nord della Germania: invece le temperature sono come a Milano e, come in Italia, non ha fatto tanto freddo quest’anno. Per quanto riguarda la città la trovo bellissima e molto pulita, tutti parlano bene l’inglese quindi, anche se di tedesco non parlo una parola, riesco a fare la spesa, andare nei negozi e in farmacia se mi serve qualcosa”.

Da Giuseppe a Vittoria: l’attrice Schisano cambia sesso e ringrazia i fan su Fb

vittoria schisano foto @chi-2Vittoria Schisano ha cambiato sesso ed esprime tutta la sua gioia su Facebook, pubblicando una foto e commentando con le sue parole, piene di commozione e gratitudine.   “E dopo una notte completamente insonne, buongiorno!!! Difficile rispondere a tutti i vostri messaggi, grazie per l’amore di cui mi circondate, vi voglio bene. Vi mando un bacino che il dott. Manero mi sta aspettando…Felicemente tremo“, commenta la Schisano su Facebook.  Quindi tutto è andato per il meglio per l’attrice, che si è sottoposta a questa delicata operazione per cambiare sesso, recandosi in una clinica di Barcellona, specializzata in questo tipo di interventi.

Fiorello torna sorridente dopo l’incidente: va a far visita all’uomo che ha investito

20140326_65841_fioreDopo essere stato dimesso dall’ospedale Fiorello esce di casa. Un grande cerotto in testa, sorridente e diretto dall’uomo che ha investito con lo scooter lo scorso 3 marzo. «Come sta l’altra persona, quella che ho investito?», ha chiesto al pronto soccorso dopo l’incidente. Da subito lo showman si è interessato all’uomo ed è già andato a trovarlo nella clinica dove si trova.
Appena uscito da casa non esita a tornare dalla seconda vittima dell’incidente accompagnato dalla moglie Susanna.